Community

Home
Magazine della casa
Privacy assicurata in giardino e terrazzo
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
22/07/19-12:09 (modificato il 20/09/23-22:52)

Privacy assicurata in giardino e terrazzo

Per godere pienamente dei nostri spazi outdoor - che siano giardini, terrazzi o balconi - la privacy è indispensabile: proteggersi da sguardi indiscreti o dalla vista di un panorama magari non bellissimo, significa trasformarli in autentiche oasi di tranquillità dove passare piacevoli momenti interamente dedicati a noi stessi. Le soluzioni disponibili sono moltissime e ci sono idee adatte a ogni stile, ma non dimentichiamo però di soddisfare anche le esigenze funzionali: per questo c’è l’utilissima guida alla scelta di recinzioni e frangivista, mentre per cominciare a immaginare come proteggere il nostro scrigno verde nel modo che più ci piace…non dobbiamo far altro che lasciarci ispirare!
Ispirazioni per creare la giusta privacy in giardino – Leroy Merlin

Schermare con una siepe artificiale

Adatte soprattutto ai piccoli balconi, le siepi artificiali sono la soluzione ideale per avere la giusta privacy e ottenere contemporaneamente un piacevole “effetto nido”. Non richiedono manutenzione, sono resistenti ai raggi UV, non occupano spazio, si installano in un batter d'occhio e restituiscono un’immagine molto naturale. I diversi livelli di schermatura (che dipendono dalla densità del fogliame), il colore e la dimensione delle fronde ci permettono di scegliere la siepe artificiale più adatta alle nostre esigenze. Se lo spazio è molto piccolo, evitiamo una copertura troppo fitta e scura: in questo caso, io trovo adorabile la siepe di Photinia, delicata, luminosa e con vivaci "pennellate" di rosso che aggiungono un tocco cromatico particolare.
Come ottenere privacy e ombra sul balcone con la siepe artificiale – Leroy Merlin

Arelle e cannicci per una protezione efficace ma leggera

Un’altra soluzione per chi ama l’effetto naturale è utilizzare i cannicciati di bambù: la protezione dagli sguardi indiscreti sarà garantita con straordinarie leggerezza e semplicità. Lo spazio di terrazzi e giardini, specie se di piccole dimensioni, non risentirà del poco gradevole "effetto barriera" perché le cannette assicurano il passaggio sia dell’aria sia della luce. Attenzione, però: il bambù potrebbe cambiare colore nel corso del tempo (del resto, è un materiale naturale e questo è proprio il suo pregio!) quindi, se non ve la sentite di affrontare i “segni d’invecchiamento”, l’alternativa è scegliere un canniccio in PVC che, tra l'altro, ha il vantaggio di essere disponibile in diverse tonalità e di adattarsi quindi a qualunque situazione.
I cannicci di bambù schermano giardini e terrazzi con leggerezza – Leroy Merlin

Proteggere con frangivista e grigliati

Per i provetti giardinieri ogni angolo diventa l'occasione giusta per mettere a dimora nuove rarità botaniche...e io sono la prima che, pur di avere una piantina in più, inventa spazi improbabili dove mettere un vaso o una piccola fioriera! Perché non trasformare, quindi, l’esigenza di creare un po’ di privacy in giardino nell’opportunità per arricchire il nostro “patrimonio vegetale”? Se vogliamo ottenere un'occultazione completa, possiamo scegliere dei pannelli frangivista in legno, oppure - qualora sia sufficiente una copertura leggera - dei grigliati per rampicanti: in entrambi i casi avremo il supporto ideale per far crescere coloratissime rose sarmentose, delicate passiflore o rigogliosi gelsomini profumati che andranno piantati in piena terra o in capienti fioriere. L'idea in più? Lasciamo scendere dai pannelli qualche vaso da appendere e godiamoci il trionfo del nostro inedito giardino verticale...al riparo dagli sguardi dei vicini curiosi!
Come usare frangivista e grigliati in legno per proteggere il giardino da sguardi indiscreti – Leroy Merlin

Pannelli divisori per creare angoli esclusivi

I pannelli divisori sono forse la soluzione più versatile per la nostra privacy perché possono essere usati sia come recinzione che per definire angoli di assoluta tranquillità in giardino e in terrazzo. Gli accessori di montaggio permettono di ancorare i divisori al terreno o su una pavimentazione, consentendoci di creare le combinazioni più adatte a qualsiasi esigenza di stile e funzionalità (utilissimo per fare un lavoro a regola d'arte è il tutorial sull'installazione delle recinzioni in legno). A me piacciono moltissimo i pannelli componibili della serie Eagle che, grazie ai diversi pattern decorativi, offrono innumerevoli opportunità compositive permettendoci di dare libero sfogo alla nostra creatività.
Idee per creare la privacy ideale con i pannelli divisori da giardino – Leroy Merlin

Recinzioni in metallo plastica per schermare gli spazi più grandi

Praticissimi e super resistenti sono i pannelli in metallo plastica: rispetto alle altre tipologie di recinzione sono più trasparenti, è vero, ma hanno lo straordinario vantaggio di garantire un efficace supporto per lo sviluppo di siepi vigorose (come quelle di lauro, di ligustro o di Osmanthus) e, contemporaneamente, di offrire un ottimo livello di sicurezza. Installandoli potremo avere, quindi, un meraviglioso e impenetrabile muro verde con la tranquillità di essere protetti, oltre che da sguardi indiscreti, anche da sgradevolissime incursioni di ospiti indesiderati. Specialmente se il nostro è un giardino piuttosto grande, questa soluzione è ideale per contenere i costi e ottenere un effetto privacy assoluto.
Come realizzare muri verdi grazie ai pannelli in metallo plastica da recinzione – Leroy Merlin

Hai trovato la soluzione ideale per recintare tuo giardino? Scrivi qui nei commenti quali sono le tue esigenze: ti darò volentieri i suggerimenti personalizzati di cui hai bisogno.

Leroy Merlin
Pannello metallico Classic verde L 2 x H 1.72 m
FOREST STYLE
Fioriera CAJOU FOREST STYLE in pino colore beige H 80 cm, L 40 x P 38.5 cm
PROSPERPLAST
Vaso Sandy PROSPERPLAST in plastica colore grigio H 55 cm, Ø 10 cm
FOREST STYLE
Recinzione FOREST STYLE PONY in legno L 250 x H 80 x P 5 cm
Continua ad esplorare la Community!