Community

/ Idee per un bagno con vasca freestanding
MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
30/04/20-15:27 (modificato)

Idee per un bagno con vasca freestanding

Siamo sinceri, la doccia è pratica e dinamica, se poi è walk-in ha pure l’eleganza minimale che incontra il gusto contemporaneo. Però la vasca freestanding resta comunque una icona del bagno di classe. È moderna e allo stesso tempo classica, visto che la si trova già fin nei primi bagni di inizio Ottocento. Dalla classica tinozza, prototipo rustico della vasca da bagno al centro della stanza, di strada ne ha fatta, passando per le antiche vasche da bagno in porcellana sorrette da quattro piedini, talmente affascinanti che vale la pena conservarle con accurate operazioni di restyling.

Colori primaverili per il bagno con vasca freestanding - Ispirazione Leroy Merlin Colori primaverili per il bagno con vasca freestanding - Ispirazione Leroy Merlin

Vasca da bagno al centro stanza, come una regina

Il bagno con la vasca freestanding è un pezzo di design senza tempo, entrato nell’immaginario di molti. Quello che conquista sono le forme delle linee arrotondate della vasca a isola che evocano piacevoli sensazioni di accoglienza e di relax. Puoi accostare la vasca davanti alla finestra per osservare il mondo mentre ti immergi in un mare di schiuma. Gioca con la delicatezza delle tonalità primaverili e shabby: pareti verde salvia e rosa malva evocano il profumo della primavera e incorniciano l’elegante semplicità degli arredi e dei moderni sanitari sospesi. L’attenzione ai piccoli dettagli, le linee moderne e pulite della rubinetteria, l’essenzialità di lampadari dal gusto contemporaneo, la curvatura di un grande specchio privo di cornice che amplifica la luce naturale e inonda la doccia protetta da un’invisibile parete di vetro temprato, sono dettagli di un’eleganza che sottolinea il valore della vasca freestanding.

Il bagno con vasca freestanding domina la stanza con eleganza - Idea Leroy Merlin Il bagno con vasca freestanding domina la stanza con eleganza - Idea Leroy Merlin

Il doppio fascino di una vasca freestanding

I **materiali innovativi **delle moderne vasche freestanding sono principalmente acrilici oppure compositi, in marmoresina o in acciaio smaltato. Soprattutto sono molto leggeri, così da poter permettere trasporto e installazioni senza difficoltà. Questo miglioramento offre anche una maggior libertà di design. Oggi infatti la vasca da bagno freestanding è uno stimolo per la creatività dei progettisti che si sbizzarriscono nell’ideazione di modelli dalle forme svariate, non solo rettangolare e ovale, ma anche esagonale o avvolgente, fino ad arrivare a modelli di vasca asimmetrica. La scelta principale si gioca comunque su due fronti: modelli di vasca sorretta dai piedini di sapore vintage, per adattarsi alle esigenze stilistiche dei bagni classici. Oppure la contemporaneo vasca freestanding che non necessita supporto, in nome di quella essenzialità che trionfa negli arredi contemporanei.
Vasca free standing
L'elegante semplicità di una vasca freestanding - Idea Leroy Merlin

La posizione giusta per la vasca freestanding? Osa

Comunque e ovunque la metti, il suo appeal non muta. Se hai molto spazio, dal centro stanza la vasca dalle forme stondate può spostarsi e diventare parte integrante di una zona con doccia walk in: con una parete di vetro a separare la zona dal resto della stanza da bagno. Si tratta solo di questione di creatività e di misure. Se il bagno non è una reggia, non arrenderti all’idea di rinunciare al tuo sogno. Bisogna solo ridimensionare i desideri e orientarsi su un modello di vasca da bagno freestanding piccola.

La vasca da bagno a centro stanza convive con la doccia walk in - Ispirazione Leroy Merlin La vasca da bagno a centro stanza convive con la doccia walk in - Ispirazione Leroy Merlin

Se manca lo spazio, scegli la vasca freestanding piccola

A volte si pensa che bagno piccolo sia sinonimo di doccia. Non è detto. Se manca lo spazio si possono collocare vasche da bagno freestanding piccole, scegliendo modelli di dimensioni contenute che misurano circa 70-75 cm di larghezza per 140-150 di lunghezza. Qualsiasi siano le misure, devi però ricordare che è sempre meglio calcolare anche i canonici 60 cm di spazio libero davanti per avere la possibilità di muoversi. E, a mio avviso, conviene lasciare un po’ di spazio libero anche sull’altro lato, sia per pulire sia per raccogliere qualsiasi cosa possa cadere.

Un vasca da bagno freestanding anche piccola cambia l'atmosfera - Ispirazione Leroy Merlin Un vasca da bagno freestanding anche piccola cambia l'atmosfera - Ispirazione Leroy Merlin

Hai trovato la soluzione che cercavi? Raccontaci che cosa hai scelto! Se invece ne hai abbastanza della vasca da bagno e vuoi sostituirla con la doccia, leggi i nostri consigli per creare la zona doccia e magari ricavare anche un angolo lavanderia.

Box doccia con ingresso frontale porta scorrevole 1 anta fissa + 1 anta scorrevole Remix 120 cm, H 195 cm in vetro, spessore 8 mm trasparente cromato
Continua ad esplorare la Community!