Community

Home
Magazine della casa
3 consigli per vivere e viaggiare in camper in modo
EnricaCuccarese
Giovane promessa
16/08/21-10:10 (modificato)

3 consigli per vivere e viaggiare in camper in modo ecofriendly

Sei un camperista appassionato ed ami partire per lunghi viaggi on the road? Da qualche anno sono disponibili nel mercato alcuni camper progettati ad hoc per il basso consumo energetico, telai a basso consumo, regolatori elettronici del flusso d’acqua, wc con serbatoi ampliati, luci a led ed arredamento certificato. Inoltre, le idee per ottimizzare la sostenibilità ambientale del camper sono molte. Scopri insieme alla Community LM come vivere in camper in modo ecologico e risparmiare! Infatti, per chi sente l’ecosostenibilità come una vocazione, esistono varie strategie per ridurre l’impatto ambientale delle vacanze in camper.

Camper ecologico - Juergen Faelchle Camper ecologico - Juergen Faelchle

1 Energia in camper con il pannello fotovoltaico

Quando si parla di energia elettrica in camper e di come produrla, si pensa subito ai moduli fotovoltaici installati sul tetto e collegati alle batterie. Questa è senza dubbio la soluzione più nota e diffusa per produrre energia in camper in modo semplice, pratico e affidabile. Tuttavia, accanto ai classici pannelli fissati al tetto, si sono affermati i pannelli flessibili, ottimi ad esempio per chi ha un van e non dispone di sufficiente spazio per un’applicazione stabile. In ogni caso, la cosa più importante da fare è realizzare un accurato calcolo del fabbisogno energetico e degli spazi disponibili. Fondamentale è ridurre al minimo i consumi inutili, come quelli di phon, macchinette caffè e TV che hanno un impatto importante sulle necessità energetiche. Una volta realizzata una revisione accurata di questi aspetti, la scelta ed installazione del pannello e dell’impianto sono alla portata di tutti. Per ottimizzare il risparmio, si consiglia poi di scegliere lampadine LED a basso consumo energetico.

Camper ecologico - di photoschmidt Camper ecologico - di photoschmidt

2 Dispositivi di risparmio idrico e fornelli con bombola

Con dei semplici accorgimenti nella scelta dell’attrezzatura del camper, come lo scarico del WC con il doppio tasto, gli erogatori limitatori di flusso da installare sui rubinetti ed una lavatrice a basso consumo idrico, si può risparmiare sul consumo di acqua fino al 50%. Questo consumo viene ulteriormente abbattuto con l’uso di una doccia solare. In più, in tutti i casi in cui si possa farlo, è bene riutilizzare l’acqua.

Qualora non vi fosse la possibilità di realizzare le installazioni menzionate in precedenza, ed i viaggi prevedano soste all’aria aperta, il classico fornello a gas con bombola permette di realizzare un risparmio energetico e cucinare con meno dispersione di agenti inquinanti rispetto al forno integrato.

Camper ecologico - Virrage Images Camper ecologico - Virrage Images

3 Accessori e detersivi

La scelta di una vacanza ecosostenibile può includere anche l’uso di stoviglie biodegradabili e biocompostabili e detersivi ecologici. Inoltre, se si viaggia in famiglia, è bene scegliere prodotti per bambini ecologici, come pannolini e salviettine biodegradabili. Infine, non dimenticare mai di differenziare i tuoi rifiuti, lo si può comodamente fare con l’Armadio per raccolta differenziata Riciclò.

Hai trovato l’ispirazione che cercavi? Per qualsiasi dubbio o domanda scrivi nei commenti. La Community Leroy Merlin ti aiuterà a progettare la casa dei tuoi sogni!

Scopri anche:

- Come mettere al sicuro la casa prima di partire per le vacanze

- Tende antimosche per porte esterne: ecologiche e protettive

- Mini case: com'è vivere in un'abitazione micro

Fornello 3 bruciatori
Fornello 3 bruciatori
Continua ad esplorare la Community!