Community

Home
Magazine della casa
Xeriscaping: quando il giardino diventa sostenibile
Antonella.M
Community Starter
08/09/21-15:05 (modificato)

Xeriscaping: quando il giardino diventa sostenibile

In che cosa consiste la tecnica dello Xeriscaping? Dal greco Xeros ovvero asciutto, e dall’inglese Landscaping ovvero progettazione del verde, il termine Xeriscaping indica un modo di costruire e gestire i giardini in modo sostenibile. Si tratta di una forma di giardinaggio basata principalmente sull’utilizzo di piante resistenti alla siccità per la decorazione degli spazi outdoor. Scopri insieme alla Community di Leroy Merlin tutto quello che devi sapere su questo metodo ecosostenibile.

Ispirazione Leroy Merlin Ispirazione Leroy Merlin

Xeriscaping: che cos'è?

Lo Xeriscaping è una pratica che consiste nel progettare giardini con il fine di limitare la necessità di irrigazione e nell’adattare la vegetazione alle condizioni climatiche proprie del territorio.

L’acqua è una risorsa non solo limitata ma anche non propriamente economica, dunque bisogna imparare a farne buon uso. Lo Xeriscaping è un’alternativa capace di creare un **giardino sostenibile **anche in condizioni abbastanza difficili. È applicabile ad ogni tipo di giardino.

I paesaggi xeriscaped non necessitano di più acqua rispetto a quella fornita dalla natura. Progettare uno spazio verde secondo i principi dello Xeriscaping vuol dire sostituire i tappeti erbosi con terra, rocce, pacciamatura e specie di piante autoctone resistenti alla siccità. La tecnica dello Xeriscaping può ridurre il consumo di acqua dal 50% al 75%, rispetto ad un giardino costruito con tecniche tradizionali.

Ispirazione Leroy Merlin Ispirazione Leroy Merlin

Come progettare un giardino in Xeriscaping

La prima cosa da fare per progettare un giardino in forma Xeriscaping è quella di preparare il terreno. I terreni argillosi e quelli sabbiosi non sono particolarmente adatti per questa pratica. La materia organica e la pacciamatura sono necessari per lo sviluppo di un giardino in Xeriscaping in quanto contribuisce a ridurre il tasso di evaporazione dell’acqua.

È fondamentale definire una serie di linee guida che conducano al risparmio idrico come serbatoi per la raccolta dell’acqua piovana. Nella pratica di Xeriscaping è raccomandata l’irrigazione a goccia. Uno step importante è la scelta delle piante, specie che non necessitano di molta acqua e che risultano essere resistenti alla siccità, come le succulente.

Un giardino progettato in Xeriscaping deve essere protetto dal vento, poiché può favorire l’evaporazione dell’acqua. Per farlo basta creare schermature e coperture per le piante.

Ispirazione Leroy Merlin Ispirazione Leroy Merlin

Perché lo Xeriscaping è sostenibile?

Un giardino in linea con lo Xeriscaping predilige le specie vegetali più resistenti alla siccità. La principale caratteristica di un giardino progettato secondo il metodo dello Xeriscaping è la conservazione dell’acqua. Il terreno ideale per un giardino che deve ottimizzare il consumo di acqua, deve drenare rapidamente e immagazzinare l’acqua. Questo si ottiene incrementando la quantità di sostanza organica presente nel terreno e mantenendolo ben areato. Il compost è uno strumento perfetto per assolvere questo compito. Ridurre il consumo di acqua vuol dire rispettare l’ambiente.

Hai trovato interessante l’articolo? Per qualsiasi curiosità scrivi alla Community, saremo felici di rispondere alle tue domande! Se volessi approfondire ulteriormente, consulta il sito Leroy Merlin per trovare i prodotti giusti per realizzare un giardino sostenibile!

Programmatore da rubinetto a batteria GEOLIA 1 via
Tubo gocciolante CLABER Ø 16 mm x L 25 m
Kit di irrigazione goccia a goccia 10 punti di irrigazione JARDIBRIC
Continua ad esplorare la Community!