Community

Home
Magazine della casa
Come abbinare i quadri alle pareti: i nostri consigli
Barbara _PI
Community Lover
22/08/23-10:21 (modificato il 22/08/23-10:25)

Come abbinare i quadri alle pareti: i nostri consigli

Quando si ha una parete totalmente vuota è bene studiare al meglio la disposizione dei quadri per avere un effetto ordinato ma al contempo di stile. Non dimenticare di prestare la giusta attenzione ai muri della tua casa: arredare le pareti è molto importante per donare carattere agli ambienti in maniera semplice e non necessariamente costosa! Vediamo insieme come disporre quadri alle pareti per ottenere un effetto interessante e personalizzare la stanza. Non esiste solo una soluzione, il tuo gusto ti guiderà verso la scelta migliore per la tua casa!
Disporre i quadri – Leroy Merlin

Black and white: disposizione geometrica e ordinata

Se non sei amante dei colori troppo vivaci e la tua casa ha uno stile sobrio ed elegante, una soluzione per arricchire una parete tra la zona soggiorno e la cucina, per esempio, può essere scegliere alcuni quadri o stampe incorniciate in bianco e nero, come la Stampa incorniciata Monstera, e disporli in maniera ordinata: cerca di posizionare i quadri sulla parete creando una composizione simmetrica posta ad un’altezza indicativamente pari all’altezza degli occhi di una persona in piedi; in questo modo lo sguardo verrà focalizzato sulla composizione e il risultato sarà affascinante. Immagino di posizionare una composizione di questo tipo su una parete chiara e neutra per far risaltare maggiormente i quadri. Per evitare che la composizione sia troppo banale, nella scelta dei soggetti alterna quelli di ispirazione naturale, ai disegni, come la Stampa incorniciata She can, alle scritte.
Quadri black&white – Leroy Merlin

Una parete in viaggio

Ecco un’altra idea per valorizzare le pareti di casa utilizzando i quadri. Scegli soggetti che richiamano i viaggi, città che hai visitato oppure in cui sogni di andare, come la Stampa incorniciata Londra o il Quadro stampa incorniciato Parigi. Immagino una parete bianca decorata con almeno cinque o sei quadri anche di dimensioni differenti, possibilmente colorati con tinte vivaci capaci di far evadere la mente pensando a città affascinanti ed intriganti. Anche in casa puoi creare un angolo di svago; può essere un’idea giusta per arredare una parete vicino all’angolo lettura oppure di fronte alla scrivania per donarti qualche momento di evasione durante una giornata di studio o lavoro. Per sistemare i quadri ti consiglio di fare uno schizzo della parete e provare a disegnare l’ingombro dei tuoi quadri. A seconda della dimensione, puoi disporli lungo una o due file, anche in maniera alternata.
Ispirazione parete in viaggio – Leroy Merlin

Composizione singola: focalizzare l’attenzione

Se hai un quadro che ti sta particolarmente a cuore oppure ti piace l’idea di puntare su un elemento unico per enfatizzare una parete, ecco qualche idea che ti può aiutare a rendere gradevole la composizione. Se il tuo quadro è di grandi dimensioni, come il Dipinto su tela Skyline New York, posizionalo in maniera centrale rispetto allo spazio libero e catturerà l’attenzione diventando il protagonista della stanza. Puoi anche utilizzare quadri o stampe dalle dimensioni un po’ più contenute, come la Stampa incorniciata Cabina Rossa; in questo caso mi piace molto posizionare il quadro unico su una parete decorata di un colore intenso, come un blu petrolio o verde bosco. Scegli una stampa incorniciata con il vetro che consenta di intravedere il colore della parete di fondo e che richiami, con i suoi colori, alcuni arredi della stanza, come il divano o i tendaggi. Il risultato sarà più omogeneo e per niente scontato.
Idea per composizione singola – Leroy Merlin

Disordine apparente

Un’idea che mi piace molto per far risaltare una parete e renderla protagonista, è riempirla di quadri da disporre in un modo che chiamerei disordine apparente! L’idea è quella di sistemare i quadri alla parete non in maniera simmetrica lungo la stessa linea, ma studiare una disposizione che non segue uno schema preciso in cui la posizione dei quadri viene dettata dal gusto personale. Ti consiglio comunque, prima di fare i buchi ai muri, di fare uno schizzo o eventualmente sperimentare combinazioni sul pavimento, per visualizzare il risultato finale! In questo tipo di composizione trovo perfetto l’accostamento di cornici diverse in forma, colore o dimensione. Nella mia casa ho optato proprio per questa soluzione, utilizzando la Cornice Inspire Cube bianco e altre cornici della stessa tipologia ma di colore differente, come la Cornice Inspire cube quercia.
Idea composizione – Leroy Merlin

Hai trovato qualche spunto utile per disporre i quadri sulle tue pareti di casa? Un altro modo per impreziosire le pareti può essere anche posare la carta da parati. Dai un’occhiata all’articolo sulla Carta da parati: i trend del nuovo anno e fammi sapere come hai deciso di intervenire a casa tua!

Quadro stampa incorniciato She can 40.7x50.7 cm
Quadro stampa incorniciato Monstera duet noir 50.7x70.7 cm
Quadro stampa incorniciato Londra 55.5x45.5 cm
Leroy Merlin
Dipinto su tela New York 140x70 cm
Quadro stampa incorniciato Cabina Rossa 55.5x45.5 cm
Continua ad esplorare la Community!