Community

Home / Magazine della casa / 5 stili di arredamento, 5 tipi di tappeto da salotto
elisabetta.garoni
Architetto
20/02/19-10:58 (modificato il 26/01/24-16:18)

5 stili di arredamento, 5 tipi di tappeto da salotto

Scegliere il tappeto per completare l’arredamento di casa non è così semplice come si possa immaginare. Oltre alla posizione bisogna decidere la dimensione giusta, né troppo grande né troppo piccolo e in sintonia con le dimensioni della stanza, il decoro, colori, il materiale e soprattutto lo stile. Esistono tantissimi tipi di tappeti, dai più economici a quelli pregiati di elevata fattura, da quelli intramontabili da tenere tutta la vita a quelli da rinnovare spesso. Ecco qualche suggerimento di stile che ti può aiutare nella scelta.

La scelta del tappeto deve essere in armonia con lo stile della casa - Leroy Merlin

Il tappeto giusto per la tua casa in stile Boho

Lo stile bohemien chic esprime una visione di vita anticonformista e libera, che si riflette sia nel modo di vestire che nell’arredamento della casa. Per rompere la noia di interni sofisticati e minimalisti, lo stile boho propone elementi retrò, mobili fatti a mano e che hanno una storia da raccontare. Così, ogni interno diventa diverso e originale, irripetibile e speciale, che non segue schemi o modelli precostituiti ma che sa donare un mix di emozioni. Come per tutti gli oggetti e gli arredi di una casa Boho, anche il tappeto ha una storia e una connessione personale con chi lo possiede. Un tappeto etnico è molto coerente con questo stile perchè parla di viaggi in luoghi lontani e sconosciuti. I materiali più adatti sono cotone, lana o juta. Può avere colori vivaci e semplici geometrie oppure può essere in tinta unita dai toni chiarissime, a pelo alto e con frange e dettagli che danno movimento alla superficie. Libertà di espressione: è questo lo Stile Boho.

Ispirazione per il tappto in stile Boho - Leroy Merlin

Tappeto per una casa in stile industriale

Per il soggiorno in stile industriale andrebbe bene un tappeto moderno ma anche antico, starebbe benissimo anche un tappeto etnico, kilim, multicolor o in tinta unita….Ammetto di essere in difficoltà nel consigliare il tappeto più adatto ad un arredamento in stile industrial: gli abbinamenti possibili sono tanti e la scelta deve essere calibrata in base all’insieme e alla predominanza di un colore su un altro. Personalmente trovo azzeccata l’idea di un tappeto in pelle di mucca, dalla classica forma irregolare e sagomata in bianco e nero. Un’alternativa più sobria è il morbido tappeto shaggy in tinta unita a pelo alto, di un bel grigio intenso, perfetto se il pavimento è in legno.

Idea per scegliere il tappeto per un soggiorno industrial style – Leroy Merlin

Tappeto per una casa classica

Se il tuo stile è classico ma rivisitato in chiave contemporanea, al tuo living serve un tappeto elegante, rigoroso e ricercato nel decoro. Per sottolineare l’atmosfera sofisticata puoi scegliere una fantasia raffinata di un tappeto con motivi floreali orientaleggianti. Prediligi toni di colore che creino il giusto contrasto con l’arredamento. Se, per esempio, il tuo soggiorno ha una predominanza di toni chiari come il bianco, il crema e il tortora, scegli un tappeto più scuro, blu, verde o nero che crei una chiara contrapposizione con la tinta che hai scelto per divano e poltrone. Per quanto riguarda il materiale, l’ideale è selezionare un tappeto fatto con materiali naturali come la seta e la lana ma anche il poliestere, più economico, antiallergico e di facile manutenzione.

Ispirazione per il tappeto dai decori floreali e colori a contrasto con gli arredi – Leroy Merlin

Tappeto per una casa contemporanea

Ambiente moderno? I colori predominanti sono bianco, nero e tutte le sfumature del grigio? Un accento seppur minimo di colore non può mancare! L’elemento decorativo può essere proprio un tappeto a pelo corto dal decoro geometrico. Su una base neutra il decoro di un tono deciso ma non invadente come il blu pavone si abbina a tutte le tonalità dell’arredamento. Se preferisci osare, ricorda che un tappeto di un colore vivace ma ricercato e non sgargiante può spezzare l’uniformità del monocolore con un tocco di allegria e personalità.

Stile contemporaneo? Scegli un tappeto con decori geometrici – Leroy Merlin

Stile Nature, dove l’armonia è in ogni dettaglio

Colori, materiali e forme della natura sono gli elementi a cui si ispira una casa in Stile Nature, dove tutto concorre a far stare bene chi la abita in modo semplice e armonico. La prima cosa da considerare è proprio il materiale di cui è fatto il tappeto: lana, cotone, lino, sisal, juta o bambù. L’importante è evitare materiali sintetici. I colori più adatti sono quelli smorzati che richiamano i colori della terra e delle piante dai beige, ai marroni, ai verdi e quelli più saturi di fiori e frutti, dal giallo al viola, ma usati con parsimonia come accenti su una tavolozza neutra. Meglio invece evitare tinte troppo scure e fredde e finiture lucide.

Un tappeto di juta è ecologico perchè biodegradabile e riciclabile – Leroy Merlin

Ci mostri una foto del tappeto che hai scelto per il tuo soggiorno? Qual è il tuo stile? Raccontacelo qui sotto

5 modi di dire "tappeto da salotto" | Leroy Merlin
Tappeto Nils in juta naturale, D 100 cm
Tappeto Amira 2 multicolor, 160x230 cm
Tappeto Amira 4 crema, 160x230 cm
Scendiletto Jade in acrilico beige, 60x90 cm
Continua ad esplorare la Community!