Community

/ 5 idee per progettare una stanza lavanderia e stireria
Riccardo Velis
Architetto
19/12/23-17:11

5 idee per progettare una stanza lavanderia e stireria

La progettazione di una stanza lavanderia e stireria richiede un'attenta considerazione di diversi aspetti, dalla scelta delle dimensioni minime alla gestione dell'areazione. L'obiettivo è creare uno spazio che sia non solo esteticamente gradevole, ma anche altamente funzionale e pratico. Ecco perché un’attenta pianificazione può non essere sufficiente ma lasciati ispirare da 4 idee concrete su come poter organizzare questa stanza nella tua casa, evitando che diventi un semplice sgabuzzino preda del disordine.

  1. Lavatrice ed asciugatrice sovrapposte
  2. Mensole e scaffalature
  3. Illuminazione della lavanderia
  4. Areazione per asciugare tutto in poco tempo
  5. Non può mancare lo stendibiancheria


Spazio lavanderia e stireria in casa - Canva

1. Lavatrice ed asciugatrice sovrapposte

Progettare una stanza lavanderia e stireria efficace e accogliente richiede una riflessione accurata su vari aspetti, fondamentali per garantire che lo spazio sia non solo bello da vedere, ma anche pratico e funzionale. La scelta delle dimensioni gioca un ruolo cruciale: uno spazio minimo di circa 6 metri quadrati è generalmente adeguato per accogliere le apparecchiature essenziali come lavatrice, asciugatrice, e un'area per stirare e piegare i vestiti.

La scelta di sovrapporre lavatrice e asciugatrice è una soluzione intelligente e pratica, specialmente in spazi ridotti come piccole lavanderie, soprattutto quando si usano i mobili coprilavatrice. Questa configurazione permette di risparmiare spazio prezioso senza compromettere l'efficienza e la funzionalità.

Dal punto di vista estetico, lavatrice e asciugatrice sovrapposte possono essere integrate armoniosamente nell'ambiente, grazie a una vasta scelta di finiture e colori disponibili sul mercato. Inoltre, questa disposizione lascia spazio per ulteriori soluzioni di stoccaggio o per un piccolo piano di lavoro a lato o sopra gli elettrodomestici, aumentando ulteriormente la funzionalità della zona lavanderia.

In alternativa si può optare per dei mobili che possano coprire la presenza di questi due elettrodomestici, rendono la loro presenza ancor meno invasiva rispetto all’arredo dell’intera stanza.


Lavatrice ed asciugatrice sovrapposte - Leroy Merlin

2. Mensole e scaffalature

Scegliere e disporre la scaffalatura nella lavanderia è un passo cruciale per ottimizzare lo spazio e rendere l'ambiente funzionale e ordinato. La giusta scaffalatura può trasformare la lavanderia in un'area di lavoro efficiente, dove ogni oggetto ha il suo posto.

Prima di tutto, valuta lo spazio a disposizione e le tue esigenze specifiche. Se la lavanderia è piccola, considera scaffali sospesi o mensole a parete per sfruttare al meglio lo spazio verticale. Queste soluzioni ti permettono di riporre detersivi, ammorbidenti, e altri prodotti per il bucato a portata di mano, senza occupare il prezioso spazio a terra.

Per lavanderie più ampie, potresti optare per scaffalature più grandi e robuste, capaci di ospitare non solo prodotti per il bucato, ma anche asciugamani, lenzuola e altri tessuti. Scegli materiali resistenti e facili da pulire, come il metallo o la plastica, che possano sopportare l'umidità tipica dell'ambiente.

Disporre le scaffalature in modo strategico è fondamentale. Se possibile, posizionale vicino alla lavatrice e all'asciugatrice per facilitare l'accesso ai prodotti mentre fai il bucato. Inoltre, organizza gli articoli in base alla frequenza di utilizzo: posiziona gli oggetti di uso quotidiano sugli scaffali più accessibili e quelli usati meno frequentemente in alto o in fondo.


Organizzazione funzionale della lavanderia - Leroy Merlin

3. Illuminazione della lavanderia

Una corretta illuminazione nella lavanderia è essenziale per renderla uno spazio funzionale e accogliente. Un'illuminazione adeguata non solo facilita le attività di lavaggio e stiratura, ma contribuisce anche a creare un ambiente più piacevole.

Innanzitutto, se possibile, sfrutta la luce naturale. Una finestra può fornire una fonte di luce vivida e rinvigorente, ideale durante il giorno. Per l'illuminazione artificiale, opta per luci LED brillanti e a risparmio energetico. Una lampada a sospensione o un plafoniera posizionata centralmente nella stanza può fornire un'illuminazione diffusa, mentre lampade aggiuntive, come faretti o lampade a binario, possono essere utilizzate per illuminare specifiche aree di lavoro, come il tavolo da stiro o i piani di lavoro.

Importante è anche la scelta della temperatura del colore. Una luce con una temperatura di colore neutra o leggermente fredda è ottimale per le attività di pulizia, poiché migliora la visibilità e aiuta a distinguere i colori del bucato più facilmente.

Infine, considera l'installazione di un dimmer per regolare l'intensità della luce a seconda delle necessità e dell'ora del giorno. Una buona illuminazione trasforma la lavanderia in uno spazio più funzionale e invitante, rendendo le faccende domestiche un po' meno faticose.


Sfruttare la luce naturale nella lavanderia - Leroy Merlin

4. Areazione per asciugare tutto in poco tempo

Creare il giusto impianto di areazione nella lavanderia è fondamentale per garantire che i vestiti si asciughino in modo efficace e veloce, oltre a mantenere l'ambiente salubre e libero da umidità e muffe. Un'adeguata areazione è essenziale soprattutto se si utilizzano asciugatrici che rilasciano aria calda e umida.

Innanzitutto, se la configurazione della tua casa lo permette, installa una finestra nella lavanderia. Questa non solo fornirà una fonte naturale di ventilazione, ma anche luce, contribuendo a creare un ambiente più vivibile e piacevole. Se una finestra non è un'opzione, considera di installare un sistema di ventilazione meccanica. Un estrattore d'aria, ad esempio, può essere particolarmente efficace nel rimuovere l'umidità e nel far circolare aria fresca all'interno della stanza.

Per le asciugatrici, è importante che siano dotate di un adeguato sistema di scarico. Assicurati che i tubi di ventilazione siano puliti e privi di ostruzioni, per permettere all'aria umida di uscire facilmente dalla stanza.

Considera anche l'utilizzo di un deumidificatore, soprattutto in ambienti senza finestre. Questo aiuta a mantenere l'umidità a livelli accettabili, proteggendo la stanza da muffe e odori sgradevoli.


Lavanderia con un buon sistema di areazione - Leroy Merlin

5. Non può mancare lo stendibiancheria

Scegliere e disporre lo stendibiancheria in lavanderia è un aspetto fondamentale per ottimizzare lo spazio e garantire un'efficace asciugatura dei tessuti. Prima di tutto, considera lo spazio a disposizione nella tua lavanderia. Se hai una stanza piccola, uno stendibiancheria a scomparsa o retrattile può essere la soluzione ideale. Questi modelli possono essere ripiegati quando non sono in uso, liberando spazio prezioso.

Per chi dispone di più spazio, uno stendibiancheria a torre offre diversi piani di asciugatura, permettendo di stendere un maggior numero di capi contemporaneamente. In alternativa, gli stendibiancheria da soffitto sfruttano lo spazio verticale e sono particolarmente utili in stanze con soffitti alti.

Disponi lo stendibiancheria in un'area della lavanderia che non ostacoli il passaggio e che sia vicina a una fonte di ventilazione naturale, come una finestra, per accelerare l'asciugatura. Se possibile, posizionalo in un punto esposto alla luce naturale, ma evita la luce solare diretta che può sbiadire i colori dei tessuti.

Se hai abbastanza spazio a disposizione puoi anche predisporre un armadio dove riporre lo stendibiancheria una volta che non viene più utilizzato.


Stendibiancheria disposto in un armadio apposito - Leroy Merlin

Ora che hai raccolto le idee per creare la tua lavanderia e stireria in casa cosa aspetti? Mettiti all'opera e raccontami la tua idea cretiva.

SENSEA
Ripiano porta salviette cromo lucido
SENSEA
Base per mobile bagno JNKA L 68 x P 60 x H 2.5 cm legno noce SENSEA
Leroy Merlin
Mobile lavanderia con lavabo incluso fianchi grigio ombra opaco e ante laccato indaco opaco L 70 x P 49 x H 90 cm
Continua ad esplorare la Community!