Community

Home
Magazine della casa
7 consigli su come fare la talea di rose
AnnaZorloni
Garden Expert
22/06/23-07:30 (modificato il )

7 consigli su come fare la talea di rose

Le rose sono le più belle tra i fiori, eleganti e profumate, in terra, in vaso o recise, da regalare e ricevere come dono sempre graditissimo! Quante volte ti sei soffermata a osservare una bella pianta di rosa, incantata dalla sua profumatissima e colorata fioritura? Ti svelo un segreto: anche tu puoi avere una bellissima pianta di rosa, moltiplicandone una con facilità: pratica la moltiplicazione per talea e otterrai una pianta identica a quella che ti piace! Ti spiego i segreti e i passi da seguire per propagare le tue rose preferite e creare un giardino rigoglioso e profumato.
Impara la tecnica per propagare una rosa per talea, vedrai che è facile! - foto Leroy Merlin Impara la tecnica per propagare una rosa per talea, vedrai che è facile! - foto Leroy Merlin

Come fare una talea di rosa

Se vuoi ottenere una nuova pianta di rosa da talea, segui questi consigli:

  1. fallo nel periodo migliore, che va da giugno a ottobre
  2. individua una “pianta-madre” sana e robusta
  3. preleva un rametto semi-legnoso (la “talea”)
  4. tratta la talea con l’ormone radicante
  5. fai radicare la talea (in acqua o in terra)
  6. verifica l’attecchimento della talea
  7. ottieni una nuova piantina di rosa
    Indossa i guanti e segui i miei consigli per fare una talea di rosa - foto dell'autrice Indossa i guanti e segui i miei consigli per fare una talea di rosa - foto dell'autrice

Materiale necessario per fare una talea di rosa

Ecco gli attrezzi indispensabili per fare la talea di rose:

  • forbice da potare
  • ormone radicante liquido o in polvere
  • bicchiere di vetro
  • terriccio morbido
  • sabbia
  • vasetto
    Una forbice ben affilata è indispensabile per fare una talea correttamente - foto dell'autrice Una forbice ben affilata è indispensabile per fare una talea correttamente - foto dell'autrice

Individua una pianta di rosa e prepara la talea

E’ il primo passo per iniziare. Scegli una pianta di rose sana e robusta, che ti piaccia (la cosiddetta “pianta-madre”), perché la pianta di rose che otterrai per talea sarà identica a quella da cui hai prelevato il rametto da moltiplicare, che viene chiamato, appunto, “talea”. Preleva una porzione di rametto lungo circa 15-20cm, con 4 nodi circa, utilizzando una forbice da giardino dalle lame ben pulite e affilate: esegui il taglio in maniera obliqua, subito sotto al nodo più basso. Asporta le foglie più basse, mantenendo solo quelle dei nodi più alti.
Recidi la talea dalla pianta di rose che ti piace per ottenerne una uguale - foto Leroy Merlin Recidi la talea dalla pianta di rose che ti piace per ottenerne una uguale - foto Leroy Merlin

Come fare una talea di rosa in acqua

Puoi decidere di far radicare la tua talea di rosa in acqua, immergendola in un bicchierino contenente acqua più una soluzione di ormone radicante. A proposito: lo sai che puoi usare il miele come radicante naturale? Diluiscine una punta di cucchiaino nel bicchiere di acqua, facendola bollire e, ovviamente, raffreddare prima di immergervi la talea! Mantieni il bicchiere con la talea in una posizione luminosa della casa, proprio come se fosse un mazzetto di fiori. Nel giro di 4-6 settimane, vedrai spuntare e allungarsi le radichette.
Puoi far radicare la talea della tua rosa in acqua - foto Leroy Merlin Puoi far radicare la talea della tua rosa in acqua - foto Leroy Merlin

Trasferisci in terra la talea radicata in acqua.

Quando le radichette saranno sufficientemente sviluppate, trasferisci la talea in un vasetto contenente terriccio morbido e ben drenante (2/3 terriccio da semina + 1/3 sabbia), mantenendola sempre in una posizione luminosa ma non sotto i raggi diretti del sole. Mantieni il terriccio leggermente umido, così da favorire l’attecchimento della tua nuova piantina. Vedrai spuntare i primi germogli e le prime foglioline: hai ottenuto una piantina di rosa per talea!
Trasferisci la talea nel vasetto con terra quando avrà radicato - foto dell'autrice Trasferisci la talea nel vasetto con terra quando avrà radicato - foto dell'autrice

Come fare una talea di rosa in terra

Puoi decidere di far radicare la tua talea direttamente in terra. Procedi in questo modo: tratta l’estremità basale della talea, cioè la zona di taglio, con l’ormone radicante in polvere, quindi interrala per 3-4cm, sotterrando i due nodi basali nudi.
Tratta la talea con polvere radicante e interrala - foto dell'autrice Tratta la talea con polvere radicante e interrala - foto dell'autrice

Fai radicare la talea direttamente in terra

Compatta bene la terra ai bordi della talea, inumidiscila e mantieni il vasetto con la talea in posizione luminosa. Mantieni sempre leggermente umida la terra, controllandola giornalmente. La talea dovrebbe radicare nel giro di 4-6 settimane: lo capirai quando vedrai germogliare la talea, sintomo di avvenuto attecchimento. Hai ottenuto una nuova piantina di rosa!
Mantieni sempre umido il terreno per favorire l'attecchimento della talea di rosa - foto dell'autrice Mantieni sempre umido il terreno per favorire l'attecchimento della talea di rosa - foto dell'autrice

Ora che hai imparato a fare una talea di rosa, cosa aspetti a provare? Potrai riprodurre le tue rose preferite e riempire il tuo giardino di fiori colorati e profumati. Con il metodo della talea puoi propagare tante piante: hai provato con i gerani? Leggi: "Gerani, come moltiplicarli per talea". Se hai qualche dubbio, scrivimi qui sotto!

Radicante liquido 500 ml
Leroy Merlin
Radicante liquido 500 ml
Forbici da giardino BYPASS da 26 a 30 mm
Leroy Merlin
Forbici da giardino BYPASS da 26 a 30 mm
Terriccio GEOLIA universale 25 L
GEOLIA
Terriccio GEOLIA universale 25 L
Continua ad esplorare la Community!