Community

Home
Magazine della casa
Gli errori da evitare quando si arreda una casa piccola
elisabetta.garoni
Architetto
25/07/18-09:26 (modificato)

Gli errori da evitare quando si arreda una casa piccola

Anche un appartamento di pochi metri quadrati può essere bello, funzionale e con tutte le comodità, basta sfruttare tutto lo spazio disponibile con soluzioni intelligenti, ricorrere a semplici escamotage per rendere visivamente più ampio lo spazio, adottare soluzioni flessibili e scegliere colori che non appesantiscano i locali. Ecco qualche idea da ricordare e gli errori da evitare quando si arreda una casa piccola.
Ispirazione per la cucina super compatta - Leroy Merlin
Ispirazione per la cucina super compatta - Leroy Merlin

Errore 1: non sfruttare le altezze dei locali

Naturalmente questa idea è realizzabile solo se i locali sono alti almeno 350 cm (su questo argomento può interessarti anche l’articolo relativo a soppalchi in legno o ferro ). Puoi ricavare la zona notte, essenziale ma confortevole nella parte superiore e guadagnare tanto spazio per una comoda cucina. Il colore gioca un ruolo decisivo per dare carattere e vivacità all’ambiente.
Ispirazione per realizzare una cucina con soppalco – Leroy Merlin
Ispirazione per realizzare una cucina con soppalco – Leroy Merlin

Errore 2: dividere i locali con pareti in muratura

Esiste un modo per separare le stanze senza ricorrere a mattoni o cartongesso. Soprattutto nei monolocali, dove lo spazio è particolarmente ristretto, creare una separazione con una vetrata consente di avere una visuale ampia e completa dell’ambiente: la casa sembra più spaziosa e acquista luminosità. In ambienti piccoli sono da prediligere tinte chiare e tonalità appena accennate ma una parete di un colore intenso, anche scuro, contribuisce a dare un carattere molto personale a una casa unica e non ripetibile.
Idea per dividere cucina e soggiorno con una vetrata – Leroy Merlin
Idea per dividere cucina e soggiorno con una vetrata – Leroy Merlin

Errore 3: non sfruttare le nicchie

In bagno, in soggiorno, nell’ingresso o nel corridoio, mai rinunciare agli spazi in nicchia presenti in casa. Sfruttali sempre, dovunque si trovino! Una serie di mensole in legno su misura e un piano poco più profondo ed ecco l’angolo studio per lavorare da casa con la massima concentrazione. Puoi anche chiudere il vano con ante scorrevoli o a battente e trasformarlo in armadio. Poca spesa, tanta resa.
Soluzione per organizzare l’angolo studio in una piccola nicchia – Leroy Merlin
Soluzione per organizzare l’angolo studio in una piccola nicchia – Leroy Merlin

Errore 4: non considerare il sottoscala un’opportunità

La scala è uno spazio poco sfruttato ma che può diventare una grande opportunità se trasformato in contenitore, in armadio o semplice ripostiglio. Da progettare insieme alla scala, può essere attrezzato ad ante, cassetti o con carrelli estraibili. Puoi anche arredarlo con semplicità e trasformarlo in un angolino privato con tappeti e cuscini da pavimento.
Ispirazione per arredare il sottoscala – Leroy Merlin
Ispirazione per arredare il sottoscala – Leroy Merlin

Errore 5: dimenticare che esistono i piani estraibili

Cucina piccola e niente spazio per il tavolo? Esistono strade alternative! Oltre a piani a ribalta che “a riposo” non occupano spazio e non ingombrano i passaggi ma all’occorrenza si trasformano in comodi piani per la colazione, esistono soluzioni ben strutturate come il tavolo estraibile, integrato in un modulo della cucina. Scegli toni chiari ma non rinunciare al colore, da concentrare su una o due pareti.
Soluzione per tavolo estraibile in cucina – Leroy Merlin
Soluzione per tavolo estraibile in cucina – Leroy Merlin
Anche la tua casa non è grande come un castello? Che ne dici di queste soluzioni per sfruttare meglio lo spazio? Raccontaci le tue idee, siamo curiosi…

Continua ad esplorare la Community!