Community

Home
Magazine della casa
Guida completa al bonus caldaie 2024
elisabetta.garoni
Architetto
09/01/24-16:34 (modificato il 09/01/24-16:38)

Guida completa al bonus caldaie 2024

Con l’inizio dell’anno il Governo decide quali agevolazioni fiscali verranno confermate e quali messe messe in campo a sostegno dei consumatori. Parliamo qui del Bonus Caldaia che rientra nelle iniziative che promuovono e incentivano l’efficienza energetica e l’utilizzo di tecnologie sostenibili nelle nostre case. Se la tua caldaia è ormai antiquata, non perdere l’occasione per sostituirla e approfitta delle detrazioni fiscali che questo Bonus offre. Dire addio alla vecchia e datata caldaia conviene anche nel 2024. Approfittane: nel 2025 le caldaie autonome non saranno più coperte da incentivi. Vediamo insieme come funziona.

Addio a modelli obsoleti: approfitta del Bonus Caldaia - Leroy Merlin

Cos’è il Bonus Caldaia?

Il “bonus caldaia” può essere richiesto solo se associato a Bonus Ristrutturazione, Ecobonus o Superbonus, strumenti che saranno attivi anche nel 2024 con delle variazioni rispetto agli anni precedenti. Le aliquote agevolate sono del 50% per la l’installazione di una nuova caldaia a condensazione di classe energetica A o superiore, comprese le spese di manodopera per smontaggio e montaggio della macchina. L’agevolazione sale al 65% nel caso in cui, oltre alla sostituzione della caldaia, vengono installati anche sistemi di termoregolazione evoluti ed efficienti. L’agevolazione consiste in una detrazione dall’IRPEF ripartita in 10 quote annuali.

Le caldaie a condensazione rispettano l’ambiente e ti fanno risparmiare - Leroy Merlin

Vivo in una casa in affitto: ho diritto al Bonus?

Il bonus caldaia è destinato sia ai proprietari dell’immobile, sia agli inquilini in affitto, senza limitazioni in base all’ISEE di chi richiede il bonus. L’unico vincolo risiede nel fatto che deve trattarsi di una sostituzione, cioè l’intervento deve essere fatto su un immobile esistente (non una nuova costruzione) in cui l’impianto di riscaldamento è già presente, anche se non funzionante. Perché una caldaia a condensazione è la scelta giusta? Perché, oltre a farti risparmiare circa il 30% sul consumo di gas, ha un minore impatto sull’ambiente.

Con il Bonus caldaia detrai fino al 65% sui costi - Leroy Merlin

Quali requisiti deve avere la caldaia e come fare i pagamenti?

Come già accennato, l’obiettivo è la sostituzione di macchine obsolete e poco performanti con macchine più efficienti e a basso impatto sull’ambiente. I modelli che rispondono a questi requisiti sono le caldaie e condensazione di classe energetica A o superiore. Come funziona una caldaia a condensazione? In poche parole, i fumi di scarico che un modello tradizionale rilascia nell’aria vengono recuperati e riutilizzati dalla caldaia condensazione per produrre calore per il riscaldamento domestico. Inoltre, rientra nelle agevolazioni anche la sostituzione parziale o integrale di impianti di climatizzazione invernale con impianti muniti di generatori d’aria calda a condensazione e l’acquisto di termovalvole. Tutti i pagamenti devono essere tracciabili (sono esclusi i pagamenti in contanti), ed è necessaria la conservazione della fattura.

Con scelte responsabili anche la tua casa sarà più sostenibile - Leroy Merlin

Il 2024 è l’anno della svolta per dare un contributo alla salvaguardia del nostro pianeta. Ognuno di noi può fare molto, partendo dalle piccole cose. Leggi anche l’articolo di Valeria che ci suggerisce 7 buoni propositi per rendere la casa più green nel 2024 e vivi la tua casa in modo più sostenibile.

Leroy Merlin
Caldaia a gas Metano a condensazione 25.1 Kw VAILLANT Ecobalkon Plus VMW Preriscaldamento veloce
Leroy Merlin
Caldaia a gas Metano a condensazione 28 Kw BOSCH Condens 7000iW 35BC Istantanea
Leroy Merlin
Caldaia a gas Metano a condensazione 28 Kw BOSCH Condens Istantanea
Continua ad esplorare la Community!