Community

/ Ciclamini: cosa fare a fine fioritura?
AnnaZorloni
Agronoma
11/03/19-14:52 (modificato il 16/05/24-08:44)

Ciclamini: cosa fare a fine fioritura?

Sul finire dell'inverno, i ciclamini, che hanno colorato i vasi per tutto la stagione fredda, appaiono ormai esausti e iniziano a mostrare i primi segni di appassimento: la loro fioritura sta per finire, così come il loro ciclo vegetativo. Queste graziose piantine ornamentali ci hanno regalato una fioritura vivace e continua per tutto l'inverno. Cosa fare con i ciclamini a fine fioritura? Ecco come curare le piante di ciclamino quando finisce la loro fioritura.  I ciclamini, dopo aver fiorito tutto l'inverno, si avviano al riposo estivo - foto Leroy MerlinI ciclamini, dopo aver fiorito tutto l'inverno, si avviano al riposo estivo - foto Leroy Merlin

I ciclamini terminano la fioritura a fine inverno

I ciclamini sono le piante da fiore più utilizzate per abbellire giardini e terrazzi durante l'inverno: esistono tantissimi tipi di ciclmini, con fiori di diverso colore e dimensioni. Con la fine dell'inverno e del freddo, l'aspetto dei ciclamini non è proprio bello: con l’allungarsi delle giornate e l’alzarsi delle temperature, soffrono di più la sete e appaiono un po' allessati e appassiti. Le foglie iniziano ad ingiallire, le più vecchie seccano e quelle a contatto con la terra umida marciscono; la fioritura è ridotta e disordinata, anzi, ormai è assente. I ciclamini hanno bisogno di freddo per fiorire e mostrare tutta la loro bellezza! Con la primavera, è bene ripulirli e metterli a riposo fino al prossimo inverno.
A fine inverno, i ciclamini iniziano ad appassire - foto dell'autriceA fine inverno, i ciclamini iniziano ad appassire - foto dell'autrice

Come trattare i ciclamini sfioriti in estate?

Con l'arrivo della primavera, le piante di ciclamino sono sfiorite e brutte: non buttarle via, ma conservale per il prossimo anno. Per riavere ciclamini belli il prossimo inverno, trattali nella maniera giusta. Ecco cosa devi fare:

  • ripulisci le piante: indossa i guanti e con una forbice da fiorista elimina tutte le foglie gialle e secche, e tutti i fiori appassiti. Lascia solo le poche foglie rimaste verdi, finchè ci sono: serviranno ad accumulare sostanze nutritive nel tubero, grazie alla loro attività fotosintetica.
  • Sposta le piantine in un angolo fresco e semiombreggiato del terrazzo o del giardino. Io, di solito, le sposto in giardino, sotto le fronde di un grosso cespuglio, con il vasetto parzialmente interrato e coperto di foglie secche così da mantenere la terra sempre leggermente umida.
  • Interrompi le bagnature e le concimazioni… dimenticati di loro! I ciclamini, infatti, nella stagione calda, vanno in riposo. Si risveglieranno in autunno, non appena le temperature torneranno a scendere, l’aria sarà più fresca e l’intensità luminosa meno forte.
    Dopo il riposo estivo, i ciclamini tornano a germogliare - foto dell'autriceDopo il riposo estivo, i ciclamini tornano a germogliare - foto dell'autrice

Come trattare le piante di ciclamino in autunno?

In autunno, dopo aver trascorso tutta l'estate a riposo, ci accorgeremo del risveglio delle piante di ciclamino quando vedremo spuntare dal tubero nuove foglioline! Riportiamole in posizione esposta alla luce e rinvasiamole: con l'aiuto di un sarchiello eliminiamo tutta la terra vecchia e sostituiamola con terriccio specifico per acidofile, nuovo e fertile. Possiamo anche sostituire il vasetto con una bella ciotola di coccio, o sistemare due piantine in una fioriera da esporre sul davanzale. Rinvasa la pianta di ciclamino il prossimo autunno - foto Leroy MerlinRinvasa la pianta di ciclamino il prossimo autunno - foto Leroy Merlin

Le piante di ciclamino rifioriranno il prossimo inverno

Riprendiamo a bagnare le piante di ciclamino a partire dall'autunno, in base all'andamento climatico. Anche il nutrimento è importante: concimiamoli con un concime specifico per piante acidofile seguendo le istruzioni in etichetta: possiamo scegliere concimi liquidi per acidofile in fialette, già dosati, oppure concimi liquidi concentrati da diluire nell'acqua dell'innaffiatoio, oppure concimi per acidofile in formato granulare. In breve tempo, le piante si riempiranno di nuove foglie e boccioli, per una nuova e ricca fioritura invernale! Nuovi boccioli compariranno sulle piante a partire dall'autunno - foto dell'autrice Nuovi boccioli compariranno sulle piante a partire dall'autunno - foto dell'autrice

Ora che sai come trattarli, non buttare via i vecchi ciclamini, ma recuperali ogni anno per farli rifiorire sempre belli e vigorosi! Se hai bisogno di qualche consiglio in più, o hai altri dubbi di giardinaggio, iscriviti alla Community di Leroy Merlin; gli esperti di giardinaggio saranno a tua disposizione nella sezione "parla con l'esperto" per rispondere a tutte le tue domande! Rivolgiti agli esperti di giardinaggio sulla Community di Leroy Merlin! - foto Leroy MerlinRivolgiti agli esperti di giardinaggio sulla Community di Leroy Merlin! - foto Leroy Merlin

Leroy Merlin
Vaso per piante e fiori Ciclamino in terracotta terracotta H 11 cm Ø 23 cm
Leroy Merlin
Concime liquido FITO Crescita miracolosa orchidee 200 ML
FITO
Concime liquido FITO azalee e rododendri plus 1 L
Continua ad esplorare la Community!