Community

Home
Magazine della casa
10 idee per una casa in stile giapponese
MaraLocatelli
Community Expert
05/25/20-09:55 (modificato il 11/07/23-10:30)

10 idee per una casa in stile giapponese

L’arredamento di una casa di stile giapponese si fa notare le sue caratteristiche minimali, ovvero ambienti spaziosi, materiali naturali e colori che evocano la natura. Se vuoi trasformare la tua casa in un angolo di Oriente rilassante puoi interpretare in chiave moderna la filosofia Zen, andando alla ricerca di accessori e dettagli dalle forme pulite e dai colori eleganti. E se non hai uno spazio esterno puoi portare dentro casa la bellezza di un giardino Zen da scrivania o di una fontana Zen per rilassare corpo e mente. Ecco 10 idee:

  1. Il tocco elegante del blu
  2. Giochi di luce zen illuminano il soggiorno
  3. Carta da parati con fantasia florale
  4. Letto basso ma comodo
  5. Lenziola, coperte e tessili leggeri come il lino
  6. Dettagli di bamboo in bagno
  7. Il tatami non può mancare
  8. Biblioteca minimal
  9. Letto basso, ma con testata
  10. Stampe alle pareti che ricordano il Giappone

    Colori neutri, punte di azzurro, mobili minimali : la casa in stile giapponese moderno - Idea Leroy Merlin

1. Il tocco elegante del bambù

Per raggiungere la serenità ricercata dalla filosofia Zen devi alleggerire gli ambienti. In una casa in stile giapponese moderno non c’è spazio per il disordine ma solo per la ricerca dell’armonia. I mobili e gli accessori di una casa stile giapponese prediligono il legno chiaro, la carta e soprattutto il bambù che con la sua nota esotica e delicata aiuta a creare ambienti minimali dall’atmosfera raccolta. Aggiungere note di eleganza naturale e orientale scegliendo come oggetti decorativi le cornici in legno chiaro per foto e quadri, le lanterne da tavolo di carta e le cornici di specchi dalle leggere finiture in bambù.

Specchi con cornici di legno chiaro e bambù portano in casa lo stile giapponese - Idea Leroy Merlin

2. Giochi di luce zen illuminano il soggiorno

L’illuminazione in un soggiorno in stile giapponese va curata con attenzione perché ha il compito di modellare gli spazi creando un ambiente Zen. Deve essere calda e soffusa con lampade ben posizionate, così da aumentare il senso di profondità e valorizzare lo spazio. Per questo i lampadari migliori in un soggiorno di stile giapponese sono quelli che riescono a giocare con la luce e le trasparenze. Scegli lampade in sospensione di fibra naturale, anche accostandone un paio di altezze diverse proprio per enfatizzare i giochi di luce. Oppure appendi le lampade di carta, assolutamente perfette per sottolineare l’atmosfera giapponese di una casa moderna perché rimandando all’Origami, l’antica arte di creare eleganti sculture di carta. Puoi mantenere questo filone scegliendo anche piccoli accessori decorativi come degli origami in ferro da appendere alla parete.

Carta e bambù, per illuminare il soggiorno stile giapponese- Idea Leroy Merlin

3.Carta da parati con fantasia florale

L’uso dosato del colore ti aiuta nell’obiettivo di creare la giusta atmosfera. La tavolozza ideale di una casa di stile giapponese comprende i toni neutri del bianco e del beige che vanno esaltati attingendo a un’ampia gamma di nuance blu. Il blu è protagonista della tendenza decorativa Ikigai, che in una casa stile giapponese moderno viene abbinato al legno naturale per favorire la tranquillità. Le decorazioni blu sono il perfetto filo conduttore nella scelta degli accessori: dai cuscini arredo ai barattoli in ceramica, dalle tende ai grandi tappeti bicolore. Abbinato al bianco puoi usare il blu ovunque e trasformarlo in un motivo decorativo di grande impatto. Scegli una carta da parati con fantasie floreali che evochino le decorazioni dei kimono di seta e applicala come un pannello murale alla parete bianca, darai alla camera da letto o al soggiorno quel tocco di stile giapponese che cerchi. Elegante e di impatto.

Sembra il tessuto dei kimono la carta parati che decora la casa stile giapponese - Idea Leroy Merlin

4. Letto basso ma comodo

Arredare la camera in stile giapponese significa poter esprimere al meglio il concetto di "Wabi-sabi" che si concentra su attenzione ai dettagli, sobrietà e connessione con al natura.

Il letto giapponese è noto per la sua struttura bassa o addirittura per il suo essere senza struttura. Il futon - questo è il nome originario - poggia direttamente sul tatami o su una base piatta, senza il bisogno di un telaio rialzato.
Puoi optare quindi per letti matrimoniali dal design semplice e pulito, preferibilmente in materiali naturali come il legno.


Idee per l'arredo della camera da letto in stile giapponese - Leroy Merlin

5. Lenzuola, coperte e tessili leggeri come il lino

Nello stile giapponese, la scelta dei tessili per la casa è essenziale per creare un'atmosfera di semplicità, comfort e natura. Ecco alcuni suggerimenti per lenzuola, coperte e tessili leggeri.

La scelta dei colori per i tessili dovrebbe riflettere la natura e la serenità. Optate per tonalità neutre, come il bianco, il beige, il grigio e il marrone, con accenti di verde o blu ispirati alla natura.


Tessili leggeri per la casa in stile giapponese - LeroyMerlin

6. Dettagli in bamboo in bagno

Se non vuoi trasformare completamente la tua casa puoi comunque dare un tocco giapponese anche al bagno. Ecco quindi che puoi integrare una elegante scala in bamboo o una lampada sospesa che diffonda una luce calda e soffusa.


Idee per dare un tocco orientale al bagno - Leroy Merlin

7. Il tatami non può mancare

Il tatami rappresenta un elemento imprescindibile nella casa in stile giapponese, ed è spesso considerato un "must have" per catturare appieno l'estetica e la filosofia di vita giapponese.

I tatami possono essere utilizzati come tappeti, rivestimenti per pavimenti o anche come materasso per il futon, il tradizionale letto giapponese. Questa versatilità li rende elementi chiave in un ambiente giapponese.


Come usare il tatami in camera da letto - Leroy Merlin

8. Biblioteca minimal

La biblioteca minimalista nella casa giapponese rappresenta una parte essenziale dell'arredamento, dove l'approccio al design è caratterizzato dalla semplicità e dalla funzionalità. In una cultura in cui l'ordine e la pulizia sono valori centrali, la biblioteca minimalista è progettata per essere discreta ed efficace. Caratteristiche chiave di questa biblioteca includono scaffali a parete sottili e lineari, spesso realizzati in legno naturale o colori neutri, che si integrano con l'ambiente circostante.


Come arredare una biblioteca in stile giapponese - Leroy Merlin

9. Letto basso, ma con la testata

Chi desidera arredare la camera da letto in stile giapponese, ma non vuole rinunciare ad un tocco di cultura occidentale può mixare la struttura in legno con un supporto bianco per la testata, tono su tono rispetto alla parete.
La scelta dei comodini, rigorosamente abbinati alla struttura del letto, renderanno l'atmosfera orientale, sebbene con completamente zen.


Camera da letto in stile giapponese - Leroy Merlin

10. Stampe alle pareti che ricordano il Giappone

Quale modo migliore di rendere omaggio e sottolineare lo stile giapponese se non con delle stampe alle pareti che richiamano questa magica terra? Abbi cura di scegliere dei poster che si abbinino al resto dell'arredo e con una cornice coerente con i materiali naturali che hai scelto.


Stampa giapponese sopra ad un elegante tavolo console - Leroy Merlin

Ti piace l’idea di dare un look moderno alla tua casa stile giapponese? Scopri che cosa puoi fare mescolando tendenze nipponiche con ambientazioni nordiche in un mix and match Japandi. E se hai bisogno di suggerimenti e pareri, scrivi alla Community.

Continua ad esplorare la Community!