Community

Home / Magazine della casa / I cassetti della cucina non sono mai stati così in ordine
BlankUser
19/12/19-11:58 (modificato il 24/01/24-11:01)

I cassetti della cucina non sono mai stati così in ordine

Riorganizzare i cassetti della cucina è un passo fondamentale per migliorare l'efficienza e la fruibilità di uno degli spazi più vitali della casa. Un cassetto ben organizzato non solo facilita la preparazione dei pasti, ma rende anche l'intera esperienza in cucina più piacevole e meno stressante. Iniziare questo processo può sembrare un compito arduo, ma con un po' di pianificazione e i giusti consigli, trasformerai rapidamente il caos in ordine. Il trucco sta nel creare un sistema che non solo organizzi gli spazi, ma che si adatti anche al tuo stile di vita e alle tue abitudini culinarie

Come organizzzare i cassetti della cucina - Canva

Organizzazione dei cassetti: da dove partire

Organizzare i cassetti della cucina è un'attività che, se ben eseguita, può trasformare radicalmente l'efficienza e il piacere di cucinare. Un cassetto ben organizzato ti permette di trovare esattamente ciò che ti serve, esattamente quando ti serve, senza perdere tempo a cercare tra un disordine di utensili e accessori. Per iniziare, svuota completamente i cassetti. Questo ti offre una visione chiara di ciò che possiedi e ti permette di decidere cosa tenere, cosa eliminare e cosa magari spostare in un altro posto.
Nel frattempo puoi scegliere degli organizzatori interni, come divisori per cassetti o contenitori. Questi strumenti ti aiuteranno a mantenere separati gli oggetti e a prevenire il disordine. Inoltre, etichettare i cassetti può essere un'ottima idea, soprattutto se condividi la cucina con altre persone.
E ora vediamo come organizzare i nostri cassetti per sfruttarli al meglio.

Cassetti della cucina ordinati con i separatori - Leroy Merlin

Parti dal cassetto per le posate

Innanzitutto, prima di riempirli, invece di foderarli con la carta, come si faceva una volta, può essere utile mettere sul fondo un tappetino antisdrucciolo: protegge, facilita la pulizia e non fa rotolare gli oggetti. Ovviamente, sai già che la cosa più conveniente è mettere ciò che si usa più spesso, cioè le posate, nel cassetto più in alto: per averle sempre in ordine, ci sono porta posate di tutte le misure e per tutti i gusti: dal più pratico di plastica, a quello più elegante in legno, che puoi anche sovrapporre creando un doppio livello scorrevole, come nella foto. Nel secondo cassetto, allo stesso modo, sistema le posate meno usate e gli utensili, come forbici, pelapatate, mestoli, coltelli, apribottiglie, piccole grattuge, fruste, spremi aglio e chi più ne ha più ne metta (nel vero senso della parola!).
Ci sono organizer per posate di tutte le misure, di plastica o in legno: scegli quella che fa per te! – Foto Leroy Merlin.fr
Scegli l'organizer per posate che fa per te – Leroy Merlin

Cosa mettere negli altri cassetti della cucina

Nel terzo anch’io, come si usa, ho sistemato tovaglie, canovacci, tovaglioli e pattine; ma sotto ne ho altri due! In uno tengo, ben ordinati in cartelline, documenti, libri di ricette, le garanzie degli elettrodomestici, più alluminio e carta forno. Infine ho il magico cassetto del “non so dove metterlo”, in cui raduno, rigorosamente diviso in appositi contenitori e piccole scatole, di diverse dimensioni a seconda del contenuto ed etichettate, tutto ciò che serve sempre, ma non so mai dove tenere: cannucce, candeline, penne, foglietti per la lista della spesa, tappi, spago, mollette per chiudere i sacchetti, elastici. È un ottima soluzione per non avere cose sparse qua e là nei cassetti e soprattutto per trovarle quando servono!

Cassetti della cucina mai più in disordine - Canva

Attenzione ai cassetti grandi in basso

Infine, se ti chiedi come sistemare i cassetti alti, quelli cioè più voluminosi, non ti devi preoccupare: collocati ovviamente a livello pavimento, permettono di raggiungere gli oggetti che sono contenuti al loro interno senza piegarsi o sforzarsi, come faresti con un semplice vano a sportello. Se li organizzi con gli appositi divisori anche pentole e coperchi restano sempre in ordine e facili da prendere senza scavare in pile pesantissime e pericolanti.
Questi cassetti possono essere adibiti alle ciotole ingombranti o ai piatti, oppure per conservare le bottiglie, infilandole in un portabottiglie tenuto in verticale.
Un'altra idea? Sono perfetti per accostare diversi bidoncini della pattumiera per la raccolta differenziata!

Tante idee per organizzare i cassetti bassi della cucina - Canva

Se non basta lo spazio nei cassetti?

Quando lo spazio nei cassetti bassi della cucina non è sufficiente, è importante esplorare altre soluzioni creative per ottimizzare l'organizzazione e la funzionalità dell'ambiente.
Oltre ad acquistare nuove mensole per creare spazio, una prima opzione può essere l'uso di portaposate da appendere alla parete: possono essere installati su pareti libere, sopra i piani di lavoro o anche all'interno degli sportelli degli armadietti, sfruttando al massimo lo spazio verticale disponibile.
Un'altra soluzione per rendere la tua cucina più capiente potrebbe essere l'acquisto di carrelli da cucina che forniscono ulteriore spazio di stoccaggio e possono essere spostati secondo necessità. Inoltre, i ganci sospesi o le barre magnetiche per coltelli sono eccellenti per conservare utensili e accessori, liberando altro spazio nei cassetti.
Per gli oggetti più grandi, come pentole e padelle, considera l'uso di un porta pentole sospeso o di un organizzatore da appoggio, che può trasformare un angolo inutilizzato in un posto pratico e accessibile. Queste soluzioni non solo aiutano a liberare spazio nei cassetti, ma aggiungono anche un tocco di stile e personalità alla cucina, rendendo ogni oggetto facilmente accessibile e ben organizzato.
Non solo, ma avrai tutto lo spazio per poter creare una cucina funzionale in cui studiare e lavorare.

Cucina con pentole appese - Canva

Ora hai tutti gli spunti per affrontare i cassetti della tua cucina, ma di sicuro tu troverai altre soluzioni e idee divertenti che renderanno speciale il tuo lavoro. Faccele sapere nei commenti e mandaci delle foto sulla Gallery Casa e Giardino!

Continua ad esplorare la Community!