Community

Home
Magazine della casa
11 piante aromatiche da coltivare in vaso
AnnaZorloni
Garden Expert
23/06/17-14:47 (modificato il 11/04/23-08:08)

11 piante aromatiche da coltivare in vaso

Hai mai pensato di coltivare qualche vasetto di piante aromatiche sul davanzale della cucina? Oltre ad essere di gradevole aspetto, in grado di produrre fiori vivacemente colorati, le piante aromatiche sono anche molto utili: una fonte di aromi a portata di mano per insaporire e profumare pietanze e ricette varie. Per farle crescere sane è necessaria la presenza di una finestra luminosa, preferibilmente rivolta a sud, con un davanzale sul quale poter appoggiare i vasetti; tanto meglio, ovviamente, sarebbe avere una cucina con balcone, in modo da poter tenere le piantine all’esterno, in un ambiente sicuramente a loro più favorevole. Scopri le 11 piante aromatiche che puoi coltivare in vaso!
Non farti mancare qualche piantina aromatica in vaso: sono indispensabili in cucina! - foto Pixabay
Non farti mancare qualche piantina aromatica in vaso: sono indispensabili in cucina! - foto Pixabay

Quali essenze coltivare?

Le specie aromatiche che si possono coltivare in vaso sono molte: crea un angolo di erbe aromatiche sul balcone, sul davanzale o anche in giardino, cercando la consociazione migliore tra più piante. Poche sono le essenze che sopportano una posizione semiombreggiata: la salvia, la menta, la melissa e la stevia, per citare le più conosciute Alcune sono davvero indispensabili in cucina. Ecco le piantine aromatiche indispensabili che potrai coltivare con facilità e soddisfazione:

1. Basilico

Il basilico, Ocimum basilicum, viene utilizzato per insaporire paste o insalate estive, ma soprattutto per creare salse deliziose come il famosissimo pesto alla genovese!
Immancabile il basilico sul terrazzo! - foto Pixabay
Immancabile il basilico sul terrazzo! - foto Pixabay

2. Erba cipollina

L'erba cipollina, Allium schoenoprasum, si caratterizza per il tipico aroma misto tra aglio e cipolla, specie erbacee appartenenti alla stessa famigli botanica. Utilizzala per aromatizzare frittate e formaggi freschi.
Il sapore forte e pungente dell'erba cipollina è inconfondibile - foto Pixabay
Il sapore forte e pungente dell'erba cipollina è inconfondibile - foto Pixabay

3. Maggiorana

La maggiorana, anche chiamata "erba persa", Origanum majorana, è l'erba aromatica essenziale per cucinare ripieni, ravioli e torte salate.
La maggiorana o "persa" è indispensabile nei ripieni di verdura alla genovese - foto Pixabay
La maggiorana o "persa" è indispensabile nei ripieni di verdura alla genovese - foto Pixabay

4. Melissa

Le foglie di Melissa officinalis hanno un caratteristico profumo simile a menta e limone. Utilizzala per produrre liquori e sciroppi profumatissimi.
Le foglie della melissa sono profumatissime!
Le foglie della melissa sono profumatissime!

5. Menta

Mentha piperita, specie aromatica dal sapore unico, è essenziale nei cocktail estivi o in bevande dissetanti.
Avete provato a strofinare le foglie di menta tra le mani? - foto dell'autrice
Avete provato a strofinare le foglie di menta tra le mani? - foto dell'autrice

6. Origano

Origanum vulgare, l'origano, viene apprezzato per il suo profumo delicato; le sue foglioline essiccate vengono utilizzate per insaporire sughi e insalate estive di pomodori, o verdure grigliate.
Un po' di origano sui pomodori non può mancare...  - foto Pixabay
Un po' di origano sui pomodori non può mancare... - foto Pixabay

7. Prezzemolo

Petroselinum crispum, il prezzemolo, viene utilizzato in moltissime ricette, sia di carne che di pesce, inoltre in sughi e minestre.
Immancabile il prezzemolo, delicato e profumato! - foto Pixabay
Immancabile il prezzemolo, delicato e profumato! - foto Pixabay

8. Rosmarino

Rosmarinus officinalis, il rosmarino, è un'erba aromatica molto diffusa e apprezzata, indispensabile per insaporire grigliate estive sia di carne che di pesce, arrosti, e tante altre ricette.
Immancabile il rosmarino per una grigliata estiva! - foto Pixabay
Immancabile il rosmarino per una grigliata estiva! - foto Pixabay

9. Salvia

La salvia, Salvia officinalis, con il suo aroma insaporisce primi piatti, frittate e altro.
Le foglie di salvia sono come il velluto, morbide e delicate - foto dell'autrice
Le foglie di salvia sono come il velluto, morbide e delicate - foto dell'autrice

10. Stevia

Stevia rebaudiana è il dolcificante naturale! Hai mai provato le sue foglie? Possono essere utilizzate per addolcire il caffè, per esempio.
Le foglie di Stevia sono dolci come lo zucchero!
Le foglie di Stevia sono dolci come lo zucchero!

11. Timo

Il timo, Thymus vulgaris, viene molto utilizzato per insaporire le carni, sia rosse che bianche.
Il timo regala un sapore unico a tutte le carni! - foto Pixabay
Il timo regala un sapore unico a tutte le carni! - foto Pixabay

Come coltivare al meglio le erbe aromatiche?

Ecco qualche consiglio per organizzare al meglio le piante aromatiche in vaso sul balcone o terrazzo:

  • Organizza bene lo spazio che hai a disposizione prima di acquistare le piantine: alcune, come il prezzemolo, potrai seminarle acquistando bustine di sementi di buona qualità. Potrai raddoppiare o triplicare lo spazio utilizzando portavasi a mensola, che si sviluppano in altezza.
  • Coltiva le piantine in vasi singoli o in vaschette rettangolari meglio in terracotta, materiale che assicura maggiore traspirazione e stabilità, ma anche in plastica, più leggera e maneggevole, dotati di sottovaso.
  • Bagna le piante all’occorrenza, cioè quando il terriccio si sta asciugando, senza esagerare troppo rendendolo zuppo a scapito delle condizioni di salute della pianta: a proposito, utilizza terriccio specifico per aromatiche, formulato appositamente per queste piante e venduto in sacchetti da 10L.
  • Per nutrire al meglio le piantine e renderle più vigorose e rigogliose, somministra un concime specifico per aromatiche ogni 10 giorni circa, per tutta la stagione vegetativa.
  • Intervieni immediatamente con le giuste cure non appena compaiono insetti o malattie fungine, o i sintomi da questi determinati: utilizza prodotti insetticidi e fungicidi preferibilmente naturali, ammessi in agricoltura biologica, come l'Olio di Neem.
  • Goditi gli aromi per tutta la stagione calda, e proteggi le piantine dal freddo durante la stagione invernale: se decidi di tenerle all’esterno, sistemale in posizione riparata, addossate ad un muro rivolto a sud e protette dal vento.
    Coltiva le tue piantine aromatiche in vasi con terriccio di buona qualità - foto Leroy Merlin
    Coltiva le tue piantine aromatiche in vasi con terriccio di buona qualità - foto Leroy Merlin

Non rinunciare al profumo delle tue erbe aromatiche anche in inverno: se vuoi conservarle correttamente, leggi "Come coltivare e utilizzare al meglio le erbe aromatiche", e raccontami come usi le erbe aromatiche! Ne coltivi qualche piantina sul vostro terrazzo?

BLUMEN
Seme per orto Rosmarino
GEOLIA
Terriccio GEOLIA per piante aromatiche 10 L
BLUMEN
Seme per orto Basilico
BLUMEN
Seme per orto Prezzemolo
Continua ad esplorare la Community!