Community

Home
Magazine della casa
Organizzare un trasloco senza stress è facile con Leroy
Sabrina_Pannoli
Giovane promessa
11/07/19-14:15 (modificato il )

Organizzare un trasloco senza stress è facile con Leroy Merlin

Dovete cambiare casa e state valutando se effettuare il trasloco da soli o con una ditta specializzata? Valutate attentamente, oltre al budget, quanto tempo avrete a disposizione per impacchettare e inscatolare, per il trasporto e per sistemare tutto nella nuova casa. Un trasloco fai da te è conveniente soprattutto se dovete traslocare da un piccolo appartamento a un altro, se la distanza tra le due case non è eccessiva e se non avete troppe scatole e mobili pesanti o ingombranti.
Meglio un trasloco da soli o con una ditta specializzata?  - foto engevoelkers.com
Meglio un trasloco da soli o con una ditta specializzata? - foto engevoelkers

Come organizzare un trasloco in autonomia

Per organizzare un trasloco in autonomia vi occorreranno sicuramente:
- furgone a noleggio (conoscete già il nostro servizio?)
- scatole di cartone
- protettivi (pluriball, patatine e carta kraft)
- divisori per piatti e divisori per bicchieri
- nastro adesivo e tendinastro, nastro carta, pennarello

Se decidete invece di affidarvi ad un servizio traslochi, potrete comunque risparmiare occupandovi personalmente solo dell’imballaggio degli effetti personali. I materiali di cui avrete bisogno saranno pressocchè gli stessi, ma eviterete di dover noleggiare un furgone, sollevare pesi ed effettuare il trasporto, nonchè smontare e rimontare i mobili!

Facilita il tuo trasloco con un furgone a noleggio o una ditta - Leroy Merlin

Come organizzarsi per il trasloco

Un buon trasloco dovrebbe essere organizzato con un certo anticipo. Quale migliore occasione per fare decluttering qualche tempo prima? Ogni cosa che verrà imballata e portata nella nuova casa costerà fatica e spazio nel trasporto e avrà bisogno di un posto nella futura abitazione: perché tenere il superfluo?
- Donate ciò che non è più di moda a comunità, associazioni etc.
- Vendete al mercatino dell’usato oppure online oggetti e abiti in buone condizioni e di tendenza che però non vi piacciono più
- Effettuate un po’ di ordine e pulizia, organizzando con criterio tutto ciò che volete tenere
- Vendete o regalate gli eventuali mobili che non volete portare nella nuova casa.

Per traslocare senza stress è importante seguire alcune linee guida, che vi terranno al riparo dalla confusione e dal rischio di smarrimenti. Ecco le regole d'oro:
- dividere per settori le cose da impacchettare e fare delle liste per non dimenticare nulla
- numerare gli scatoloni su ogni lato, così sarà più semplice individuarli
- scrivere anche in che stanza andrà il contenuto e la categoria del contenuto (ad esempio pentole, lenzuola, libri, etc)
- recuperare se possibile l'imballaggio originale degli oggetti fragili e di valore, come computer e tv
- creare torri di scatoloni facendo attenzione a riporre quelli pesanti e pieni in basso e le cose fragili in alto
- mai superare i 15/20kg a collo
- confezionare ed evidenziare gli scatoloni con i prodotti di prima necessità, che saranno i primi ad essere aperti.

Evitate confusione e rischio di smarrimenti seguendo alcune buone regole- foto Leroy Merlin

Che contenitori scegliere per il trasloco e come riempirli

Optate per scatoloni robusti di misure diverse: piccoli per oggetti fragili, medi per piatti, provviste e oggettistica, grandi per cose leggere ma ingombranti come piumini, cuscini, peluches. Se le scatole non hanno impugnatura la si può creare utilizzando un cutter. Inoltre non dimenticate di rinforzare gli scatoloni con il nastro adesivo sul fondo. Per facilitare il trasporto di vestiti e cappotti esistono delle speciali scatole trasloco portabiti che consentono di lasciare appesi su gruccia gli indumenti e di riporli facilmente negli armadi della nuova casa, senza perdite di tempo e senza stropicciarli! Può rivelarsi utile avere anche delle scatole trasparenti impilabili per i prodotti di prima necessità o di bisogno urgente, come medicine e prodotti per i bimbi, oppure per tutto ciò che andrà in cantina/soffitta/ripostiglio e potrete già riporre così com'è!
Partite sempre da tutte quelle cose che si possono mettere negli scatoloni e non da oggetti come quadri e tappeti che vengono semplicemente imballati. Iniziate da una stanza della casa che utilizzate poco e cominciate a impacchettare tutto ciò che non usate quotidianamente.

Con i prodotti giusti il trasloco sarà molto più semplice! - foto Leroy Merlin

Trasloco fai da te? Niente paura!

Se effettuate un trasloco fai da te create una scatola con un “kit di sopravvivenza”: una torcia, un rotolo di carta casa, detergente multiuso per una veloce pulizia di bagno e cucina, sacchetti della spazzatura, carta e penna, la vostra cassetta degli attrezzi e un trapano avvitatore, acqua fresca e qualche snack.
Ricordatevi di fare delle fotografie di ciò che smontate o assicuratevi di avere le istruzioni di montaggio dei mobili. Raccogliete tutta la viteria di ciascun mobile in un solo sacchettino. Fissate i cassetti di piccoli mobiletti come i comodini con del nastro carta per non doverli smontare e recupererete così tempo utile. Nella cabina del furgone portate con voi la vostra borsa con documenti e cose di maggior valore ed il “kit di sopravvivenza”. In fondo al furgone riponete le cose più pesanti e ingombranti come i grandi elettrodomestici. Indispensabile per il loro trasporto è un carrello portapacchi, che è davvero utile anche nello spostamento degli scatoloni! Ai lati del furgone disponete i mobili grandi come divani e librerie, mentre al centro inserite prima gli scatoloni più pesanti e poi tutti gli altri. Fissate i mobili più alti con cinghie di ancoraggio in modo che non si spostino durante il trasporto.
Arrivati nella nuova casa e montati i mobili dovrete procedere allo svuotamento degli scatoloni. Procedete per urgenza prima ancora che per stanza. Fate una lista di priorità, nella quale dovrà spiccare ciò che è essenziale in cucina, bagno e biancheria.
Qualche prodotto indispensabile per un trasloco fai da te - foto hellohome.it e Leroy Merlin
Qualche prodotto indispensabile per un trasloco fai da te - foto hellohome e Leroy Merlin

Vi sentite pronti ad affrontare questa avventura? Vi affiderete a qualche ditta o avete deciso di effettuare un trasloco fai da te? Io ho traslocato due volte nella mia vita e mi sono sempre avvalsa dell'aiuto di un'impresa, ma occupandomi personalmente dell'imballo degli effetti personali. Raccontateci le vostre esperienze qui sulla Community!

Tendinastro TESA L 7.2 cm
Tendinastro TESA L 7.2 cm
Copertura mobile e profili L 5 x H 100 cm
Copertura mobile e profili L 5 x H 100 cm
Continua ad esplorare la Community!