Community

Home
Magazine della casa
Guida per la posa dei passi giapponesi
RafaelMaffina
Giovane promessa
30/08/19-12:29 (modificato)

Guida per la posa dei passi giapponesi

Non è necessario avere un giardino zen per ricreare in giardino quel bel camminamento elegante tipico dei parchi orientale. I passi giapponesi in giardino sono belli sempre. Basta scegliere le pietre che meglio si armonizzano con il resto e tracciare un percorso ideale, dal cancello d’entrata all’ingresso di casa, oppure dalla porta alla zona barbecue o magari alla piscina. Chi ha a disposizione tanto spazio verde, con i passi giapponesi per il giardino può creare eleganti vialetti che si incuneano tra siepi, cespugli e alberi. Ma anche con un piccolo fazzoletto di terra a disposizione perché non ospitare i passi giapponesi come alternativa elegante al solito vialetto in ghiaia? Si tratta di scegliere le pietre adatte e posarle a terra secondo criteri armoniosi.

Passi giapponesi in giardino - pixabay.com

Passi giapponesi da giardino zen

Nei giardini orientali, i passi giapponesi sono fin dai tempi più lontani la colonna vertebrale attorno alla quale si sviluppa e sostiene il verde del giardino. La tradizione vuole che si studi la disposizione di ogni singolo elemento – fiori, piante, acqua di laghetti artificiali e sassi – con estrema attenzione e cura. L’armonia e l’equilibrio sono sacri, ricordatelo. Non c’è da stupirsi: basta guardare la perfezione che guida la creazione di ogni giardino. Quindi, nel momento in cui si disegna il percorso dei passi giapponesi più il giardino è ampio e maggiore sarà l’attenzione con cui sviluppare l’itinerario che guida alla contemplazione rilassante di ciò che lo circonda. Consiglio: prima di acquistare le pietre, contate quante ve ne servono per coprire il percorso, ricordando di calcolare la distanza di un passo tra l’una e l’altra.

Passi giapponesi bianchi da giardino minimal - Ispirazione Leroy Merlin

Passi giapponesi in giardino a prezzi modici

L’estetica per i giapponesi non è mai fine a se stessa, ma noi possiamo accontentarci di creare un tipico percorso di passi giapponesi in giardino posando le pietre con criterio. Innanzitutto, bisogna scegliere la forma e il materiale. Per un risultato gradevole è bene che evochino le antiche pavimentazioni dei giardini zen, quindi in base anche al tipo di budget previsto orientarsi tra le diverse offerte che assicurano l’effetto pietra e regalano personalità al giardino. Ci sono ottime soluzioni in pietra ricostituita, che assicurano passi giapponesi per il giardino a prezzi modici, attorno a 2 euro a pezzo: sono perfetti sia nelle case di stile minimale, che in quelle dalle atmosfere raffinate delle tenute di campagna, con pavimenti in cotto e i muri coperti da pergolati di glicine.

Passi giapponesi in giardino: cemento, pietra o legno? - Leroy Merlin

Posare i passi giapponesi col fai da te

Anche la forma ha importanza nella scelta dei passi giapponesi da posare in giardino. Per esempio, per creare un percorso attorno a una piscina o a un barbecue, con un risultato simile a quello della pavimentazione, si possono scegliere passi giapponesi dalle sagome perfette, come i passi esagonali effetto basalto oppure dei passi giapponesi in cemento. Ci sono poi le scelte classiche, come i tradizionali passi giapponesi bianchi e i passi dall'aspetto naturale che, per la forma irregolare e il colore eterogeneo della pietra, regalano fascino al giardino. Ci sono poi altre soluzioni perfette a chi piace l'idea di creare un percorso con i passi giapponesi in legno. Invece dei passi giapponesi in legno, troppo delicati per il giardino, conviene puntare su passi giapponesi resistenti che evocano il colore e le venature del legno, senza però temere umidità e muffe. Le alternative non mancano. Si tratta di scegliere quello che più si armonizza al resto dell’ambiente. Una volta stabilito il percorso, la posa dei passi giapponesi fai da te è facile. Bisogna prima scavare dei buchi dello spessore delle pietre, livellare la terra e posare le pietre, pigiando, in modo che siano stabili e poi posare i passi giapponesi con cura. Consiglio: controllate che i passi giapponesi non sporgano mai sopra il livello del prato. La disattenzione vi impedirebbe poi di tagliare comodamente l’erba tra un passo e l’altro.

Come posare i passi giapponesi fai da te - Idea Leroy Merlin

Siete alla ricerca di idee raffinate per il vostro angolo verde? Scoprite come pietre e sassi offrono parecchie belle ispirazioni per creare aiuole abbellire in maniera originale il giardino.

Continua ad esplorare la Community!