Community

Home
Magazine della casa
Ristrutturare il bagno con sanitari sospesi
Elisa_Pivetti
Home Stylist
Redazione
30/05/17-08:46 (modificato)

Ristrutturare il bagno con sanitari sospesi

Come ristrutturare il bagno con i sanitari sospesi

Quando si ristruttura un bagno, o quando si devono cambiare i sanitari, avere wc e bidet sospesi è un desiderio! Questo tipo di sanitari, simbolo di igiene, pulizia, praticità e leggerezza, hanno alcune differenze tecniche rispetto a quelli appoggiati al pavimento: posizione degli scarichi (a parete) e l’ancoraggio a muro tramite staffe nascoste. I sanitari sospesi hanno spesso modelli più compatti e di conseguenza meno ingombranti rispetto alle proposte più tradizionali. Le possibilità sul mercato sono tantissime, guardiamo assieme alcune opzioni!

Bianchi o colorati

Anche se tradizionalmente siamo portati a pensare ai sanitari bianchi, sinonimo di pulizia e igiene, attualmente in commercio sono stati immessi prodotti di tutti i colori, per rispondere alle esigenze di chi vuole seguire i trend più all’avanguardia. Ad esempio, se vi interessa creare un bagno black and white, potreste sbizzarrirvi con wc e bidet sospeso Tutto Evo della OLYMPIA CERAMICA nero. L’effetto è assicurato, proprio perché il colore è innovativo e con gli accessori cromati sta benissimo!
Wc e bidet sospeso Tutto Evo nero - Leroy Merlin

Forme morbide o lineari

Come per i sanitari tradizionali anche per quelli sospesi la forma è importante. Forse ancora di più, poiché la sospensione rende l’oggetto più riconoscibile. Di gran moda, soprattutto nei luoghi dove si ha poco spazio a disposizione e si cercano soluzioni compatte, è giocare con la forma a ovetto come quella dei sanitari della linea Soft della Olympia Ceramica: il vaso e il bidet sono molto tondeggianti e la mancanza di curve nette li fa sembrare più accoglienti e nascondono parzialmente il loro volume!
Wc e bidet sospeso Soft, OLYMPIA CERAMICA - Leroy Merlin

Il muretto

Per guadagnare spazio in cui inserire le staffe e risolvere il problema dello scarico a terra, un semplice muretto è la soluzione ideale. Tale muretto può diventare una comoda mensola o una nicchia in cui tenere i nostri oggetti personali. È una facile soluzione che consente di risolvere l’inserimento di una cassetta per lo scarico WC a incasso e spostare così lo scarico dei sanitari da terra ( vecchia soluzione) a parete senza creare troppi problemi. E se la cassetta di scarico è già nel muro esistente? Puoi facilmente intervenire fermando l’altezza del muretto appena sopra i sanitari arricchendo il tutto con vari oggetti per creare un piacevole effetto decorativo.
Ispirazione muretto - Leroy Merlin

La controparete

La controparete non si ferma all’altezza del muretto, ma continua fino a soffitto, scomparendo completamente e risultando così un intervento invisibile. Il risultato è pulito e ordinato. La placca di comando per WC sospeso è solitamente caratterizzata da un design moderno e ultra minimalista, per cui non darà assolutamente fastidio. Anzi, potrai addirittura affiancarle dei quadri che aiuteranno a dare un tocco di personalità in più al tuo bagno!
Ispirazione controparete - Leroy Merlin

Qualunque soluzione si scelga, i sanitari sospesi portano con sé numerosi vantaggi: semplicità in caso di manutenzione dell’impianto idraulico, aspetto del bagno più ordinato, pavimento libero da ingombri e maggior igiene, comodità per persone con disabilità fisiche. Se ti stai interessando ai sanitari sospesi è molto probabile che sia il momento di valutare se ristrutturare, studiando come rifare il bagno con meno di 1000 euro! Raccontaci cosa hai in mente e quale soluzione hai scelto per il tuo bagno!

Bidet sospeso tutto evo OLYMPIA CERAMICA nero
OLYMPIA CERAMICA
Bidet sospeso tutto evo OLYMPIA CERAMICA nero
Vaso wc filo parete soft OLYMPIA CERAMICA
OLYMPIA CERAMICA
Vaso wc filo parete soft OLYMPIA CERAMICA