Community

Home / Magazine della casa / 7 idee per dividere un bagno stretto e lungo
MaraLocatelli
Community Expert 💡
18/03/21-14:13 (modificato il 14/11/23-15:21)

7 idee per dividere un bagno stretto e lungo

Arredare un bagno stretto e lungo è difficile. Questo è quanto di solito pensiamo un po' tutti. Nella realtà non è proprio così. Infatti, la conformazione allungata, diversamente dai bagni piccoli con soluzioni salvaspazio, facilita la disposizione funzionale di tutto il necessario per una stanza che invita al relax. Perché, attrezzati con i giusti elementi, questi bagni lunghi permettono di ottimizzare lo spazio e diventare stanze confortevoli. Scopriamo come dividere un bagno stretto e lungo e passiamo in rassegna alcune idee d’arredamento di cui ti innamorerai a prima vista.

Come arredare il bagno lungo e stretto con finestra in fondo - Leroy Merlin

Come dividere e organizzare un bagno stretto e lungo

Arredare un bagno stretto e lungo è una sfida non solo estetica ma anche tecnica. La metratura è generosa? Devi comunque fare i conti con la sproporzione tra la lunghezza e la larghezza della stanza. Se non vuoi intervenire sui muri, sei tenuto ad ingegnarti per organizzare al meglio l’ambiente. Prima di fare le tue scelte, tieni a mente le dimensioni della stanza e, soprattutto, la posizione delle aperture verso l’esterno. Se la larghezza del bagno è davvero molto contenuta, non hai grandi possibilità di composizione. In questo caso, il consiglio è sistemare i sanitari in fila, aggiungendo elementi d’arredo per dividere la stanza in più zone (zona sanitari, zona doccia, zona lavabo, ecc). I sanitari a filo muro sono da prediligere perché occupano il minimo spazio in profondità e non riducono le zone di passaggio. Per rendere esteticamente gradevole il risultato differenzia il rivestimento delle pareti. Scegli per esempio una piastrella per rivestire l’interno della doccia e una resina o una mattonella in tinta unita di grande formato per il resto: visivamente la stanza verrà accorciata e riproporzionata.

Con sanitari a ridotta profondità recuperi spazio prezioso - Leroy Merlin

Idee per un bagno stretto e lungo con doccia

Uno degli sviluppi classici del bagno stretto e lungo è la disposizione a corridoio. Sbagliato? Tutt’altro. Collocare mobili poco profondi su uno stesso lato non ruba spazio alle zone di passaggio. Sulla parete libera installa solo il termoarredo elettrico o idraulico e, per alleggerire la visione dello spazio, colloca la doccia sempre in fondo alla stanza per sfruttare tutta la larghezza. Rivesti la parete con piastrelle a geometrie colorate e, se le misure te lo permettono, invece del tradizionale box, monta una doccia walk-in e il bagno sembrerà più largo. Consiglio: cambia anche la porta a battente del bagno con una moderna porta scorrevole che ti fa guadagnare spazio e, se il bagno è anche cieco, una porta scorrevole in vetro è un trucco prezioso per rendere la stanza più ampia e luminosa.

Idea per un bagno stretto e lungo con doccia in fondo - Leroy Merlin

Come arredare il bagno lungo e stretto con finestra in fondo

Spesso i bagni stretti e lunghi hanno la finestra sul lato corto. Non vederlo come un problema! Posiziona tutti gli arredi sulla stessa parete e la doccia sul fondo senza preoccuparti della presenza della finestra. Installa un piatto doccia grande e comodo che copre tutta la larghezza della stanza e monta la colonna doccia sul fianco. I serramenti moderni in alluminio o pvc non temono l’acqua e la finestra non si rovinerà. Per mantenere la privacy puoi montare un vetro satinato o applicare una pellicola adesiva satinata. Naturalmente lo stesso discorso vale anche per la vasca da bagno anziché la doccia. Un trucco per allargare visivamente la stanza è posare un pavimento a doghe parallele al lato corto. Anche un rivestimento bagno più scuro o una piastrella molto decorativa sulla parete della finestra contribuisce a diminuire la percezione di sproporzione. Consiglio: visto che per arredare un bagno stretto e lungo conviene scegliere mobili poco profondi, compensa la carenza di spazio con lo sviluppo in verticale dei mobili a colonna e pensili dove riporre flaconi e asciugamani.

La finestra all'interno della doccia non rappresenta un problema - Leroy Merlin

C'è spazio per la lavatrice in un bagno stretto e lungo?

Il tuo bagno e davvero lunghissimo? Consideralo un vantaggio: puoi ricavare una mini lavanderia organizzata. Arreda il lato corto con un mobile lavanderia in cui sovrapporre lavatrice e asciugatrice con un vano laterale attrezzato a mensole. Le ante nascondono tutto e il tuo bagno rimarrà in ordine impeccabile ma all’occorrenza avrai a portata di mano detersivi e comodi ripiani per riporre il bucato profumato. La finitura delle ante deve staccare con il rivestimento, proprio per creare un effetto parete e ridurre la profondità della stanza. L’accortezza è proprio questa: se dividi per aree con funzioni diverse lo spazio verrà percepito come più armonico ed equilibrato.

In un bagno stretto e lungo c'è spazio anche per la lavatrice - Leroy Merlin

Da un bagno ricavane due

Un bagno lungo e stretto è grande opportunità se puoi intervenire con una ristrutturazione completa. Addirittura da un bagno puoi ricavarne due. Un’idea interessante è quella di realizzare una doccia passante, con accesso cioè da entrambe le stanze. Valuta la disposizione del tuo appartamento e potrai avere un bagno collegato direttamente alla camera da letto e l’altro accessibile dal corridoio. Uno dei due sarà necessariamente cieco ma con porte doccia satinate la luce filtrerà da un vano all’altro. Oltre ai vantaggi funzionali, i due bagni acquistano proporzioni più armoniche e gradevoli.

Con la doccia condivisa da un bagno ne ricavi due - Leroy Merlin

Accorcia visivamente con il colore

Un escamotage di sicuro effetto è utilizzare il colore per far percepire la stanza più corta. Scegli un tono più scuro e deciso per la parete di fondo e colori chiari su tutte le altre superfici. In questo modo la parete colorata, catturerà lo sguardo e la farà sembrerà più vicina. Puoi anche differenziare il pavimento con piastrelle a contrasto o con la costruzione di una pedana che separa le zone destinate alle diverse funzioni. Il dislivello ingannerà la vista e farà apparire il tuo bagno più ampio e quadrato.

Soluzione per accorciare la stanza con il colore - Leroy Merlin

Come evitare l’effetto corridoio?

Un’ altra soluzione interessante è quella di spezzare l’eccessiva lunghezza del bagno con quinte che scandiscono gli spazi. Possono essere costituite da basse pareti divisorie in muratura o in cartongesso all’interno delle quali ricavare piccole nicchie a servizio della zona sanitari. Oppure puoi costruire una parete alta fino al soffitto con il vetromattone, con listelli di legno o con schermature in vetro che ti permettono di frammentare la visione d’insieme senza impedire alla luce di filtrare.

Fraziona la lunghezza con pareti basse e attrezzate - Leroy Merlin

Ti sono state d'aiuto queste idee per arredare un bagno stretto e lungo? Se hai soluzioni da proporre, ti servono altri consigli o hai dubbi da risolvere per via delle dimensioni particolari del tuo bagno, lascia un commento: sarò felice di risponderti!

SENSEA
Box doccia angolare porta scorrevole e lato fisso rettangolare Remix 100 x 80 cm, H 195 cm in vetro, spessore 6 mm serigrafato cromato
Leroy Merlin
Piastrella da rivestimento interno rettificato Interni Wall in gres porcellanato multicolore 30 x 90 cm, sp 10 mm
SENSEA
Coppia sanitari filomuro compacta SENSEA
Leroy Merlin
Coppia sanitari distanziato code
Continua ad esplorare la Community!