Community

Home
Magazine della casa
Idee e consigli per un bagno con finestra nella doccia
MaraLocatelli
Community Passionate
25/10/21-14:25 (modificato)

Idee e consigli per un bagno con finestra nella doccia

La doccia con finestra è una delle soluzioni moderne per l’interno bagno che più mi piacciono. Il bagno con la finestra nella doccia è tanto pratico quanto bello. Quando nella doccia c'è la finestra, puoi arieggiare meglio il box dove di solito ristagna l’umidità che si assiepa tra le fughe di piastrelle e profili del box. Quando la finestra nella doccia non crea problemi di privacy, perché non si affaccia sul passaggio esterno e le altre case sono a debita distanza, si può anche fare a meno delle tende. La cosa a cui prestare attenzione sono le proporzioni e dimensioni delle finestre. Vediamo, allora, le migliori idee e soluzioni per creare una doccia con finestra.

Tante idee per la doccia con finestra dentro - Leroy Merlin

Doccia con finestra: i vantaggi

Contrariamente a ciò che in molti pensano, scegliere di realizzare una doccia con finestra è vantaggioso sotto molti punti di vista. Innanzitutto, una doccia con finestra all’interno è più luminosa rispetto alle docce posizionate in qualsiasi altro punto del bagno o lungo la parete opposta alla finestra. Se opti per questa soluzione, ad essere più luminosa non sarà solo la doccia, ma l’intera stanza. La luce, infatti, riuscirà a penetrare all’interno dell’ambiente senza incontrare ostacoli e in modo più diretto.

Realizzare un bagno con finestra nella doccia, inoltre, sarà in grado di rendere l’ambiente più ordinato e funzionale e ti permetterà di muoverti al suo interno con più facilità. Infatti, una doccia con finestra consente di ottimizzare gli spazi e di sfruttare al massimo ogni angolo, così da percepire il bagno come più unitario e più ampio.

Se la stanza è di dimensioni abbastanza ridotte e anche pochi centimetri per te sono preziosi, sarai felice di sapere che non devi per forza rinunciare ad una doccia di grandi dimensioni. Se, infatti, inglobi la finestra all’interno della doccia, il piatto doccia potrà essere più ampio e non limitato alla sola porzione di parete in cui non è presente il serramento. Una simile soluzione ti permetterà di aumentare lo spazio doccia, magari raddoppiandolo, rendendolo più spazioso, arieggiato e comodo da utilizzare.

Le finestre nella doccia offrono soluzioni super anche nei bagni piccoli - cdnhomedit

I contro del bagno con finestra nella doccia e soluzioni

Quando si progetta una doccia con finestra all’interno, molto spesso, si ha il timore e la convinzione che il serramento si bagni e che, a lungo andare, possa marcire. In realtà, a meno che non sia in legno e a diretto contatto con il getto d’acqua, soluzioni realizzate in materiali come il pvc, il metallo e l’alluminio possono essere bagnate e sottoposte ad elevata umidità senza problemi.

Se l’infisso è in legno, invece, il problema può essere risolto ricorrendo ad un opportuno sistema di protezione per evitare che la finestra venga bagnata dal getto d’acqua. Le tende, come vedremo di seguito, rappresentano la soluzione ideale non solo per evitare che i serramenti si bagnino ma anche per garantire la privacy. La tua casa non si trova in una campagna isolata? Così fosse, tranquillo: il problema della privacy sarebbe del tutto inesistente!

Idee doccia con finestra da copiare

Penso che al principio il bagno con doccia davanti alla finestra sia stata una soluzione coraggiosa di qualche architetto che doveva fare i conti con lo spazio ristretto e le idee di grandezza del cliente. Da un’intuizione visionaria è nata poi una tendenza irrefrenabile. E dopo qualche iniziale perplessità, le idee sulla doccia con finestra dentro sono state finalmente sdoganate.
Molti scelgono questa conformazione per regalarsi una capiente doccia walk in con finestra, perché conquista anche la porzione di pavimento prima inutilizzata. Una doccia walk in con finestra è adatta anche ai bagni di ridotta metratura perché permette di risparmiare molti centimetri: optando per questa soluzione l’ambiente sembrerà più ampio di quello che in realtà è. Se la metratura è dalla tua parte, invece, puoi optare anche per una nicchia in muratura. In questo caso, ogni scelta è rimessa al tuo gusto personale.
Quando è lontana dal soffione la finestra nella doccia non dà problemi: basta sostituire il piccolo piatto con un grande piatto ultrasottile e montare una parete doccia di vetro temprato al posto del classico box chiuso. Vedrai che nel bagno con doccia davanti alla finestra non avrai più problemi di vapore che si accumula e di umidità che forma macchie scure e funghi. Con la finestra nella doccia, in estate puoi arieggiare la stanza mentre ti lavi, in inverno ti basta aprirla per pochi minuti per disperdere nebbia e vapore.

Più privacy con le tende per le finestre dentro la doccia

Se la finestra è accanto a dove vuoi montare il soffione, prendi bene le misure. In bagno c’è la finestra a battente? Controlla che, aprendo, non vada contro il miscelatore, la colonna o il soffione. Altrimenti, sappi che anche per questo tipo di finestra nella doccia le soluzioni si trovano. Si può valutare di alzare il soffione, oppure si possono cambiare i serramenti. Montare una finestra a ghigliottina cioè con apertura a ghigliottina oppure una finestra con apertura a vasistas risolve il problema del conflitto tra finestra e doccia. Rimane semmai il problema della privacy. Non tutti hanno la possibilità di un bagno con la doccia davanti alla finestra affacciata sul giardino. E possono comunque esserci i familiari dall’esterno a rovinare tutta l’intimità. Per fortuna esistono tende che puoi posizionare per coprire le finestre della doccia. Si possono montare al vetro le tende a rullo per finestra doccia, come le veneziane per ricreare un ambiente caldo che evoca atmosfera da bagno wellness, oppure puoi usare come tende per le finestre quelle della doccia in vinile colorato che asciuga rapidamente. E poi ci sono sempre le pellicole a effetto satinato, da applicare ai vetri delle finestre nella doccia come soluzione a prova di curiosi. Ricorda, comunque, che la luce naturale che proviene dalla finestra della doccia del bagno può migliorare il tuo umore al risveglio.

Le veneziane sono tende perfette per le finestre dentro la doccia - AD

Ci sta anche la vasca da bagno con finestra nella doccia!

Vuoi la vasca e sogni anche la doccia ma hai una sola parete occupata per metà dalla finestra? Questa è la conformazione del bagno classico, lungo e stretto, che per anni ci ha portato ad accontentarci del box doccia accanto a un inutile spazio vuoto per la finestra. Oggi non è più così. Il bagno con finestra nella doccia col soffione sul lato corto può ospitare anche la vasca da bagno, piccola magari, ma su tutta la lunghezza. E nessuno penserà a un incastro magico, bensì sarà colpito dalla soluzione splendida, pratica e contemporanea. L’importante è non schermare la luce della finestra che deve essere libera di fluire. Monta sulla vasca la parete di vetro trasparente che non ostacola la luce e scegli un rivestimento di piastrelle chiare: aumenta la luminosità e amplia lo spazio. La tua vasca da bagno con doccia davanti alla finestra sembrerà molto più ariosa e moderna.

Vasca da bagno con doccia davanti alla finestra - Idea Leroy Merlin

Spero di averti dato l'ispirazione giusta. Se anche a te come me piace avere la finestra nella doccia le soluzioni da sperimentare per arredare il tuo bagno piccolo sono sempre tante. Vuoi condividere con noi il progetto del tuo bagno con doccia davanti alla finestra ? Posta le immagini e lasciaci prendere spunto anche dalle tue idee.

Continua ad esplorare la Community!