Community

Home
Magazine della casa
Idee creative per apparecchiare la tavola di Pasqua
ValentinaGrispo
07/04/23-09:04 (modificato il 07/04/23-09:08)

Idee creative per apparecchiare la tavola di Pasqua

Le feste rappresentano un momento di condivisione di momenti speciali con familiari e amici: apparecchiare e decorare la tavola in modo curato e originale spetta ai padroni di casa ed è una dimostrazione di attenzione nei confronti degli invitati. Se le regole per l’apparecchiatura perfetta si trovano nei manuali di bon ton, non è obbligatorio rispettare le tradizioni per sbizzarrirsi nelle decorazioni! Per rendere gradevole la tavola, specialmente per un’occasione speciale come il pranzo di Pasqua, è bello affidarsi alla fantasia e al proprio estro; l’importante è che la mise en place rispecchi il clima di festa che, coincidendo con l’arrivo della Primavera, sarà ovviamente all’insegna dei colori pastello e delle decorazioni ispirate alla natura.
La tavola di Pasqua

Obiettivo: sorprendere amici e famiglia

Spesso, in occasione delle feste, presi dal menù, dalla spesa e dagli inviti, si è a corto di idee per abbellire la tavola. In questo articolo trovate un po’ di suggerimenti per apparecchiare con stile la vostra tavola pasquale e sorprendere piacevolmente i vostri ospiti ricreando un’atmosfera fresca e colorata. Mettendo in pratica queste semplici idee, non ricorderanno solo le gustose pietanze che avete preparato e l’accoglienza che gli avete riservato, ma resteranno colpiti anche dalla vostra capacità di realizzare una tavola apparecchiata con gusto.
Abbellire la tavola pasquale con stile

Sottopiatti erbosi

Una tovaglia da tavola classica, bianca tradizionale, meglio ancora se ricamata, in cotone o in lino, è sempre la scelta giusta. Se però siete in vena di estrosità e volete rendere giocosa la vostra mise en place pasquale, potete realizzare dei sottopiatti o tovagliette all’americana con un tappeto erboso. Vi basterà ritagliare dei rettangoli (misura 60x40 cm) tanti quanti saranno i vostri commensali e sistemarvi sopra piatti, posate e bicchieri. L’effetto sarà quello di un originale déjeuner sur l’herbe! Potete anche arricchire la vostra tovaglia erbosa con piccoli fiori e farfalle.
Tovagliette fatte di tappeto erboso

Uova decorate

I simboli pasquali più riconosciuti sono senza dubbio le uova decorate e non potranno mancare sulla vostra tavola per dare un tocco di colore. Che siano di cioccolato, sode, decorate o colorate, a voi la scelta! Potete spargerle sulla tavola, o magari usarle come segnaposto che ogni invitato poi potrà portare a casa come cadeau della giornata. Un’idea di grande effetto è utilizzarle per il centrotavola unite a elementi naturali come foglie, rametti e fiori freschi. Una tradizione che si sta sempre più diffondendo è quella dell’albero pasquale: basta posizionare dei rametti secchi in un vaso trasparente non troppo largo (che potete anche spruzzare con una bomboletta spray oro o bianca) ai quali appendere le uova colorate.
Uova decorate come segnaposto o centrotavola

Segnaposto handmade

Una cosa che non può mancare sulla tavola di Pasqua sono i segnaposto che, oltre a essere un piccolo dettaglio di stile, aiutano tutti i commensali a sapere subito dove sedersi. Potete realizzare dei simpatici segnaposto utilizzando l’argilla modellabile: con l'aiuto di un tagliabiscotti per ricavare la forma, potete realizzarli handmade il giorno prima e, una volta asciutti, dipingerli con colori acrilici e personalizzarli, magari coinvolgendo anche i bambini che saranno felici di contribuire ad abbellire la tavola di Pasqua con le loro creazioni. Per un segnaposto last minute ma comunque d’effetto, se avete un po’ di manualità, potete realizzare degli origami a forma di coniglietti pasquali con i tovaglioli di carta, da far trovare al centro del piatto.
Segnaposto fatti a mano

Centrotavola

Il punto focale della mise en place è ovviamente il centrotavola, che non deve essere mai troppo vistoso o ingombrante, meglio puntare su una composizione floreale alternata a candele color pastello. Puntate su fiori tipicamente primaverili, come tulipani, narcisi, ma anche delle semplici margherite o dei fiori di campo hanno il loro perché. L’importante è che i colori dei fiori si sposino con quelli del tovagliato affinché l’insieme risulti gradevole. Un’idea originale e molto semplice è quella di creare con della rafia un finto nido in cui disporre delle uova colorate.
Centrotavola con uova decorate

E ora non vi resta che sbizzarrirvi a decorare la vostra tavola pasquale e, se avete domande, scrivetele pure nei commenti!

Continua ad esplorare la Community!