Community

Home
Magazine della casa
Organizzare l'armadio secondo il metodo Marie Kondo
Sabrina_Pannoli
Community Passionate
15/03/19-08:48 (modificato il 08/05/23-10:35)

Organizzare l'armadio secondo il metodo Marie Kondo

Con l’avvicinarsi della primavera e delle temperature più alte è arrivata l’ora di organizzare i nostri armadi in vista del cambio di stagione. Si tratta dell’occasione giusta per eliminare tutto quello che non utilizziamo più, per sistemare capi e accessori con criterio e per applicare degli stratagemmi che ci aiuteranno a mantenere l’ordine nei mesi a venire! Per non sbagliare possiamo affidarci a Marie Kondo e al suo metodo Kon-Mari, che prevede regole ben precise. Scopriamole insieme!

Una cabina armadio ben organizzata con scatole e contenitori che sfruttano gli spazi e proteggono gli indumenti dalla polvere - Leroy Merlin

1. Buttiamo tutto quello che non utilizziamo

Il decluttering consiste nel liberarsi delle cose non necessarie e dell’accumulo seriale. Nei nostri armadi dovrebbero trovare spazio solo abiti e accessori che indossiamo. Sbarazziamoci dei capi che non mettiamo da oltre un anno, di quelli rovinati o dei regali non graditi; se sono ancora nuovi o in buone condizioni potremmo provare a venderli online tramite alcune app, lasciarli in conto vendita a qualche mercatino dell’usato oppure donarli ad associazioni o conferirli nella raccolta di abiti usati. Gli indumenti sono rovinati? Possiamo trasformarli in ottimi stracci per la pulizia della casa.

2. Riordiniamo per categoria

Procediamo per tipologia di indumento o accessorio: prima la biancheria, poi i capispalla, poi i pantaloni e così via. Solo in questo modo infatti potremo avere sotto controllo la situazione, fare davvero una selezione oculata e organizzare al meglio tutti i pezzi.

Svuotiamo l'armadio e facciamo decluttering, sarà l'occasione per fare anche una pulizia approfondita. - Foto Leroy Merlin

3. Teniamo solo ciò che ci rende felici

Marie Kondo utilizza come criterio di selezione l’emotività: se un capo esercita un influsso positivo sul nostro umore non va eliminato. Attenzione però a non cadere nell’accumulo e a tenere tutto perché ci rimanda a dei bei ricordi: ci riferiamo sempre e solo ai capi che indossiamo davvero, non ai cimeli!

4. Mettiamo in ordine tirando fuori tutto

Svuotiamo completamente armadio e cassetti e posizioniamone il contenuto sul letto. Con tutto il vestiario in vista avremo un quadro globale del guardaroba, evitando di tenere cose di cui non abbiamo bisogno, come i capi troppo simili tra loro.

5. Pieghiamo

Pieghiamo tutto quello che può essere riposto in maniera compatta. Lo spazio aumenterà come per magia!

Un armadio ben organizzato ci fa stare meglio! - Foto Leroy Merlin

6. Riordiniamo le borse inserendole una dentro l’altra

In questo modo le borse saranno posizionate in stile matrioska e non si rovineranno. In compenso guadagneremo tanto spazio in più. Vuoi qualche altro consiglio su come sistemare le borse nell'armadio? Lo puoi trovare in questo articolo.

7. Semplifichiamo l’organizzazione degli spazi

Per sfruttare al meglio uno spazio, così come un guardaroba, può rivelarsi strategico aggiungere delle mensole, dei contenitori e degli organizer, o addirittura degli estraibili. Gli elementi estraibili per armadio consentono infatti di organizzare e ottimizzare tutto lo spazio a disposizione, grazie a soluzioni specifiche per ciascun tipo di capo e accessorio. Se maglie e magliette da impilare sono tante, perché non aggiungere qualche ripiano in modo da avere tutto a portata di mano? Via libera anche alle scatole per la parte alta dell’armadio, dove riporre i capi meno utilizzati, a divisori per l’interno dei cassetti e a organizer per gli accessori!

Sfruttate tutto lo spazio disponibile nel vostro armadio con degli elementi estraibili. - Foto Leroy Merlin

8. Sistemiamo tutto in verticale

La verticalizzazione dei capi è consigliata perché consente di avere tutto visibile e a portata di mano. Se stratifichiamo in orizzontale perdiamo il controllo su ciò che possediamo. Trovare un capo diventa difficile e ci dimentichiamo addirittura di averlo, in alcuni casi. Ecco che rischiamo di acquistare doppioni e tornare ad accumulare!

9. Un posto per ogni cosa

Facciamo in modo che ogni capo o accessorio abbia una collocazione ben precisa e cerchiamo di riporlo sempre in quel posto dopo l’uso. Una volta abituati, il vostro armadio avrà una “geografia” stabilita e col tempo impareremo a non ricadere nella mania della stratificazione!

10. Facciamo luce

Per un guardaroba più funzionale aggiungiamo un'illuminazione sopra o dentro il mobile così con la giusta luce sarà più facile individuare gli abiti. In particolare trovo davvero strategiche le barre appendiabiti con luce LED: hanno un sensore di movimento integrato che fa accendere/spegnere la luce automaticamente e sono alimentate con una batteria rimovibile che si ricarica semplicemente con il cavetto dello smartphone!

Per un guardaroba più funzionale aggiungiamo un'illuminazione specifica dentro al mobile, così sarà più facile individuare gli abiti. - Foto Leroy Merlin

Qualche consiglio in più per riordinare l'armadio

Se vogliamo aumentare la percezione di ordine e riuscire a trovare prima gli indumenti che desideriamo, possiamo organizzarli anche per colore. Optiamo anche per materiale/colore di grucce uniforme; esistono serie coordinate in legno, plastica e metallo rivestito in gomma o tessuto: scegliamo quella che si abbina meglio allo stile di guardaroba e camera da letto!

Se al posto del guardaroba possediamo una cabina armadio ricordiamoci di proteggere i capi dalla polvere con scatole, contenitori e custodie coordinate. Un'attenzione particolare meritano le scarpe. E' bene organizzarle con apposite custodie e accessori specifici per calzature: in questo modo garantiremo ordine, igiene e ci assicureremo che le scarpe non si deformino col passare del tempo!

Per le lenzuola invece utilizziamo una federa come custodia: inseriamole ben piegate al suo interno per individuare subito il colore del set e avere gli abbinamenti sempre pronti.

State per affrontare una piccola grande rivoluzione nel vostro armadio? Pensate di adottare anche voi il metodo di Marie Kondo o avete qualche trucchetto da insegnarci? Condividete le vostre opinioni, domande e soluzioni qui sulla Community!

Continua ad esplorare la Community!