Community

Home / Magazine della casa / Le piastrelle da scegliere se il bagno è piccolo
elisabetta.garoni
Architetto
04/09/20-13:06 (modificato il 03/12/24-09:38)

Le piastrelle da scegliere se il bagno è piccolo

Sei alla ricerca di consigli per rinnovare il tuo mini bagno? Cerchi un’idea sulle piastrelle più adatte ad un bagno piccolo? Meglio mosaico o piastrelle di grande formato? Tutto bianco o tanto colore? L'offerta di piastrelle e rivestimenti bagno è enorme e in continua evoluzione e non è detto che una scelta sia sempre migliore dell’altra. Qualche accorgimento può però aiutare a far sembrare la stanza più grande senza rinunciare allo stile.
Soluzione total white con una piastrella dal delicato decoro a rilievo – Leroy Merlin
Soluzione total white con una piastrella dal delicato decoro a rilievo – Leroy Merlin

Come dare profondità alla stanza

Per aumentare il senso di profondità del tuo bagno, è interessante combinare decori e colori a contrasto. Puoi rivestire la parete di fondo con la piastrella Interni Wall, geometrica e multicolor da accompagnare alla tinta unita sulle pareti laterali. Il soffitto bianco contribuisce ad enfatizzare i volumi. Se in più il pavimento in gres effetto legno è posato perpendicolare alla parete di fondo farà sembrare la stanza più profonda. In generale, preferire il gres porcellanato è un’ottima soluzione per il bagno perché è un materiale che combina alla perfezione resa estetica e funzionalità: è robusto, durevole nel tempo, resistente all’umidità e non richiede particolari attenzioni in termini di pulizia e manutenzione.

Soluzione per un bagno colorato e contemporaneo - Leroy Merlin

Sì ai grandi formati

Se sei in fase di progettazione di un bagno piccolo, probabilmente ti starai chiedendo qual è la dimensione giusta per le piastrelle. I pareri a riguardo sono contrastanti, ma con abbastanza certezza posso affermare che le piastrelle di grande formato sono le benvenute perché riducono al minimo le fughe rendendo le superfici uniformi. Prima di decidere ti consiglio di valutare le dimensioni delle piastrelle in rapporto alla dimensione della stanza per non rischiare di creare dei tagli non proprio belli da vedere. In un bagno grigio puoi decorare solo l'interno della doccia con la piastrella Felce che dona una nota dorata e spezza la monocromia. Presta molta attenzione soprattutto al pavimento: se la stanza è davvero piccina, infatti, i tagli necessari possono creare un senso di disordine. Meglio in certi casi orientarsi su un formato medio e una posa regolare con piastrelle rettificate!

Piastrella di grande formato con decori vegetali ed effetto cemento – Leroy Merlin

… ma anche formati piccoli o combinati

Una valida alternativa è la combinazione di formati diversi all’interno della stessa stanza. Questa è la soluzione ideale per chi è alla ricerca di un rivestimento per un bagno piccolo e di tendenza. Puoi utilizzare piastrelle diverse nelle varie zone del bagno: grandi all’interno della doccia, piccole e molto decorative dietro il mobile bagno come il mosaico in gres porcellanato Fiore, semplici piastrelle 10x10 sulle altre superfici. I piccoli formati riducono gli sfridi che derivano dai tagli e nascondono eventuali fuori squadra dei muri che, all’interno di spazi di ridotta metratura, risultano ancora più evidenti. Anche un bagno di dimensioni contenuti reclama personalità e un’estetica accattivante.

Ispirazione per combinare piastrelle diverse in bianco e nero - Leroy Merlin

La scelta del colore per un piccolo bagno

Un’altra domanda che sicuramente non hai tardato a porti riguarda il colore delle piastrelle adatte a un bagno piccolo. Per riflettere la luce e a rendere l’ambiente visivamente più spazioso la cosa migliore è prediligere un colore chiaro, primo fra tutti il bianco che, insieme ai beige e ai grigi chiarissimi renderanno la stanza più leggera e ariosa. Tuttavia, se hai una personalità eclettica, adori le tinte accese e vivaci e non vuoi proprio rinunciare a dare un tocco di colore alla tua piccola stanza da bagno, un’ottima soluzione è mixare piastrelle neutre ad arredi e piastrelle colorate. Il contrasto che si verrà a creare produrrà un magnifico effetto scenografico. Meglio concentrare il colore in una sola zona, come nella doccia di questo piccolo bagno dove il rivestimento Trend smaltato giallo porta allegria e brio senza sovraccaricare l'ambiente con eccessive decorazioni.

Idea per la zona doccia: piastrelle coloratissime - Leroy Merlin

Mosaico anche a pavimento

Mi sono sempre piaciuti i pavimenti fatti a mosaico. E’ un’ottima soluzione per i bagni di piccole dimensioni, anche quando, oltre allo spazio, è risicato anche il budget: in pochi mq il mosaico dona personalità e carattere. Ricorda di controllare, prima di decidere, che sia un prodotto adatto anche al calpestio, cioè un mosaico per pavimenti e rivestimenti. Puoi abbinare il tuo pavimento in mosaico a un rivestimento semplice e monocolore per creare contrasto senza appesantire l’insieme. Tocco di design: accessori e rubinetteria di colore nero.

Soluzione per la posa di un pavimento a mosaico – Leroy Merlin

Queste idee rivestimento bagno piccolo ti hanno dato qualche spunto convincente? Ora hai un’infarinatura generale che ti aiuterà nella scelta delle piastrelle più adatte da posare all’interno del tuo bagno. Se cerchi altre idee ti consiglio di dare un'occhiata alle nostre tendenze pavimenti e rivestimenti Rimboccati le maniche e dai inizio ai lavori! Condividi le tue idee o le tue domande con la Community.

ARTENS
Mosaico vetro Candy Mix Pink multicolore sp. 8 mm.
ECODADO+
Piastrella da pavimento e rivestimento interno rettificato Tempere in gres naturale grigio 60 x 120 cm, sp 9.5 mm traffico medio forte (pei 3/5) R10
Leroy Merlin
Piastrella da rivestimento interno rettificato Interni Wall in gres porcellanato multicolore 30 x 90 cm, sp 10 mm
Leroy Merlin
Piastrella da pavimento e rivestimento interno ed esterno rettificato Courchevel in gres porcellanato 20 x 120 cm, sp 9.5 cm traffico molto intenso (pei 5/5) R9
Continua ad esplorare la Community!