Community

/ Privacy balcone condominio: consigli per crearla al meglio
Carlotta Lulli
Redattrice
04/04/24-15:27 (modificato il 09/04/24-11:48)

Privacy balcone condominio: consigli per crearla al meglio

Se vivi in condominio, sai bene quanto sia preziosa la tua privacy e se le zone indoor sono facili da tutelare con tende e porte chiuse, gli esterni risultano più vulnerabili agli occhi curiosi di vicini e passanti. Vuoi goderti il tuo terrazzino in sicurezza rilassandoti lontano indiscrezioni? Esistono tantissime soluzioni che decorano e allo stesso tempo agiscono in questa direzione. Scopri come creare un po’ di riservatezza sul tuo balcone del condominio senza rinunciare all’estetica:

  1. Gioca con le fioriere
  2. Scherma la tua riservatezza con grigliati per rampicanti
  3. Scegli siepi artificiali se non hai il pollice verde
  4. Crea una recinzione frangivista
  5. Dona un tocco rustico con arenelle e cannicci
  6. Acquista un copriringhiera
  7. Installa pannelli divisori
  8. Posiziona tende o ombrelloni
  9. Usa schermi in bambù

Idee per creare la giusta privacy in giardino – Leroy Merlin

1. Gioca con le fioriere

Vuoi un modo naturale e stiloso per decorare il tuo balcone e aumentare la privacy? Crea un piccolo giardino alternando piante da esterno sempreverdi, siepi e cespugli fioriti dando vita ad un’oasi urbana curatissima. Anche le aromatiche sono perfette e ti aiuteranno a schermare da occhi indiscreti la tua area outdoor. Non sai quali scegliere? Consulta il nostro approfondimento per individuare 20 piante ideali per esposizioni a Sud e 20 per quella a Nord.

Fioriere in legno - Idea Leroy Merlin

2. Scherma la tua riservatezza con grigliati per rampicanti

Tra le tipologie di fioriere perfette per i terrazzi ti suggerisco i grigliati per rampicanti: solitamente hanno una base che funge da cassapanca o da fioriera stessa, mentre la parte superiore ha appunto una griglia dove si innesta una pianta. Ha un duplice vantaggio: delimita l’area in maniera elegante e supporta la crescita verticale di alcune varietà fiorite tra cui il glicine, la passiflora o l’edera. Scegli tra i grigliati e tralicci in legno o plastica, identificando quello più adatto al tuo stile d’arredo.

Relaxdays Fioriera con Grigliato - Leroy Merlin

3. Scegli siepi artificiali se non hai il pollice verde

Non tutti hanno abilità di giardinaggio e per chi non ha il pollice verde, le siepi artificiali rappresentano una vera manna dal cielo. Esteticamente belle e versatili, versatili, si adattano a qualsiasi ambiente, da balconi a giardini, offrendo un po’ di verde tutto l'anno. La loro facilità di installazione è un punto di forza che ti aiuta a trasformare immediatamente l'aspetto di una recinzione o di un muro con un semplice gesto. Non richiedendo cure specifiche, si mantengono belle e vivaci con una pulizia occasionale, eliminando la preoccupazione per annaffiature, potature o parassiti.

Siepe artificiale Edera Divy - Leroy Merlin

4. Crea una recinzione frangivista

La recinzione frangivista rappresenta una soluzione elegante e funzionale per aumentare l’intimità in giardino o in terrazzo. La barriera protegge senza rinunciare a decorare l’area in cui viene posizionata. Potrai sceglierla in diversi materiali:

  • Legno. Classico e naturale, richiede però manutenzione periodica per proteggerlo da umidità e insetti;
  • Metallo. Solido e duraturo, ideale per un design moderno. Va trattato per prevenire la ruggine;
  • PVC. Versatile e praticamente privo di manutenzione, disponibile in varie colorazioni;
  • Bambù. Ecologico e di grande impatto estetico, porta un po’ di esotismo.

Vuoi saperne di più? Dai un’occhiata alla nostra guida sui frangivista sostenibili per creare privacy sul balcone e informati su come sceglierle a seconda delle tue esigenze.

Siepe oscurante - Leroy Merlin

5. Dona un tocco rustico con arenelle e cannicci

Realizzati con materiali naturali e texture uniche caratterizzate da colori caldi, arenelle e cannicci regalano un dettaglio country ad ogni spazio esterno. Le prime, in particolare, donano riservatezza e allo stesso tempo luce e flusso d’aria avendo trame aperte. I secondi, invece, hanno una lavorazione più fitta che fornisce intimità e isolamento. Con una corretta installazione e una manutenzione minima, te le godrai per anni prima di doverle sostituire.

Arella monovista NATERIAL - Leroy Merlin

6. Acquista un copriringhiera

I copriringhiera risultano adattabili ad ogni tipologia di ringhiera, coprendola con tantissimi elementi decorativi Facili da installare e da rimuovere, non essendo una soluzione permanente risultano adatte persino per chi è in affitto. Oltre a tutelarti, ti aiutano a proteggere gli interni e i vasi da raffiche di vento, eccessiva esposizione ai raggi UV o pioggia. Sono un’ottima idea persino per le case più vecchie che dovrebbero essere restaurate e riescono così a migliorare l’estetica. Fanno parte di questa categoria le reti ombreggianti: le trovi di varie altezze e misure per potersi adattare ad ogni ambiente.

Rete ombreggiante TENAX - Leroy Merlin

7. Installa pannelli divisori

Esistono in commercio pannelli divisori appositamente progettati per l’outdoor: li trovi disponibili in vari materiali, tra cui legno, metallo, o tessuti resistenti alle intemperie. Per fissarli in modo sicuro esistono appositi laccetti o fascette elettriche che non danneggiano le ringhiere e si rimuovono con facilità se sei in affitto e il contratto ti limita nelle azioni permanenti sull’immobile.

Pannello componibile Thermowood - Leroy Merlin

8. Posiziona tende o ombrelloni

Un’altra opzione a cui forse non avevi pensato ma che può fungere ottimamente per il tuo obiettivo è acquistare le tende da outdoor, oppur se hai una metratura superiore, un bell’ombrellone di design. Potresti pensino scegliere un modello a zanzariera in caso tu viva in una zona presa d’assalto dagli insetti. Grazie a questi elementi ti godrai l’esterno, riparandoti dai raggi UV nelle ore più calde e allo stesso tempo schermando le tue attività dagli occhi più curiosi.

Ombrelloni per privacy sul balcone – Leroy Merlin

9. Usa schermi in bambù

Gli schermi in bambù rappresentano una scelta economica e naturale per creare privacy: per installarli ti basterà legarli alle ringhiere o appoggiati contro di esse. Oltre a bloccare la vista, aggiungono un tocco di design e un'atmosfera rilassata al tuo ambiente all’aperto. Nello stesso stile, potresti installare le reti di edera finta che donano un tocco bucolico in più, creano atmosfera e il tutto senza rinunciare al lato glamour.

Cannicci in bambù – Leroy Merlin

Creare un angolo di privacy sul tuo balcone in un contesto condominiale richiede creatività e rispetto delle norme condivise. Scegliendo l’opzione più adatta alle tue esigenze e conformandoti alle regolamentazioni, potrai goderti il tuo spazio all'aperto in piena tranquillità. Ora che hai letto tutti i nostri consigli, mostra il risultato alla community condividendo foto e dettagli del tuo progetto!

TENAX
Parete verde artificiale Liriope Divy 3D in polietilene, verde H 1 m x L 1 m
Leroy Merlin
Arella bambù 4F GROUP L 3 x H 1.5 m
NATERIAL
Canniccio doppia vista pvc NATERIAL bianco L 3 x H 1 m
TENAX
Rete ombreggiante TENAX Jamaica L 10 x H 2 m
STEFANPLAST
Fioriera con grigliato ETHICA STEFANPLAST in polipropilene verde oliva H 140 x L 80 x P 36 cm
Continua ad esplorare la Community!