Community

Home / Magazine della casa / Quali saranno gli stili di tendenza nel nuovo anno?
BlankUser
Novizio 👋
15/12/21-08:14 (modificato)

Quali saranno gli stili di tendenza nel nuovo anno?

Negli ultimi anni il modo di vivere la casa è decisamente cambiato: abbiamo sperimentato l’home office, la didattica a distanza, dedicato tempo alla coltivazione del verde, riorganizzato gli spazi a seconda delle necessità. Questo ha trasformato il concetto di casa in un ambiente versatile, pronto ad accogliere ogni momento della nostra vita, confortevole e ordinato. Tutte caratteristiche che troveremo facilmente negli stili predominanti dell’anno prossimo!Esempio di ambiente confort, ordinato, con richiami alla natura - Leroy Merlin Esempio di ambiente confort, ordinato, con richiami alla natura - Leroy Merlin

Ordine e comfort: minimalismo e stile nordico

Durante il lockdown molte famiglie hanno colto l’occasione di sbarazzarsi di oggetti superflui scoprendo come, con meno oggetti, sia più facile mantenere ordine e pulizia. Un ambiente minimalista, infatti, non è solo elegante: è un ambiente dove è facile trovarsi a proprio agio dove lo spazio può essere sfruttato da noi e non dai nostri oggetti! Lo stile nordico, dalle linee essenziali ma morbide, si sposa con l’essenzialità minimal e la rende accogliente. In questi spazi troveranno il giusto collocamento mobili “trasformabili” come le scrivanie a scomparsa della serie Omega, che rispondono perfettamente alle necessità quando è il momento e spariscono quando non servono!Scrivania a scomparsa Omega bianco e noce - Leroy Merlin Scrivania a scomparsa Omega bianco e noce - Leroy Merlin

Parola d’ordine: sostenibilità

Quasi tutti gli ambiti della vita, ormai, sono stati interessati dalla ricerca di una maggiore sostenibilità e attenzione alla natura. La prima conseguenza è il ritorno all’utilizzo di materiali naturali: il legno, in particolare, e la pietra, spesso abbinati al più moderno vetro. L’uso di questi materiali può determinare anche il ritorno a uno stile rustico contemporaneo, quindi sempre dominato dalla semplicità delle forme e dalla funzionalità degli oggetti. L’utilizzo di materiali durevoli rispecchia, infatti, l’opposizione al consumismo e permette di inserire nel mobilio pezzi di altri tempi. Per rendere ancora più efficiente la casa, la domotica viene integrata in questo mix di stili, semplificando la vita di chi ci vive, combinando comfort, sicurezza e riduzione degli sprechi.Domotica per regolare l’illuminazione in modo smart - Leroy Merlin Domotica per regolare l’illuminazione in modo smart - Leroy Merlin

Design e vintage

La cosa interessante dello stile 2022 è che non bisognerà scegliere più tra classico o moderno ma sarà importante saperli mixare: inserire qualche pezzo originale, vintage, in un ambiente moderno darà un tocco personale agli ambienti e calore alla tua casa. Per altro se riuscirete a recuperare qualche cosa da un mercatino dell’antiquariato farete anche una scelta sostenibile, dando risalto al tema del riuso e recupero. Oppure potreste scegliere qualche finitura di richiamo agli anni ’50, come le classiche piastrelle per pavimenti “cementine”, utilizzabili anche per rivestimenti murali. Meravigliosamente vivaci, possono dare vita a superfici personalissime grazie a una marea di combinazioni possibili!Rivestimenti con piastrelle Cementine multicolore - Leroy Merlin Rivestimenti con piastrelle Cementine multicolore - Leroy Merlin

Evocare la natura

Oltre a scegliere materiali naturali, la tendenza del 2022 sarà quella di dare spazio alla natura all’interno dei nostri ambienti: piante e fiori non potranno mancare, anche solo stampati carta da parati oppure sui tessili come cuscini, lenzuola o tende semi filtranti come la tenda INSPIRE Syon verde con occhielli. Perché? Perché con i loro colori le piante ci aiutano a trovare il nostro equilibrio: la loro indiscussa bellezza allevia lo stress e ci rende più felici!Tenda INSPIRE Syon - Leroy Merlin Tenda INSPIRE Syon - Leroy Merlin

Via libera al colore

Quando si parla di stili non si può evitare di parlare dei colori dominanti o delle combinazioni più alla moda! Per i prossimi anni sarà importante, infatti, creare alcuni contrasti tra colori chiari o pastello e colori più marcati e decisi. Molto in voga saranno i colori caldi che richiamano la natura tra cui il verde oliva, ma il colore del 2022 sarà, il PANTONE Very Peri, un mix di blu e violetto. Come inserirlo nelle vostre case? Se aggiungere elementi non fa per noi, visto la richiesta di minimalismo, potremmo optare per colorare una porzione di parete con la pittura lavagna blu, che richiama proprio il Very Peri: diventerà una parete dalla doppia funzione, in pieno stile trasformista!Pittura lavagna colorata - Leroy Merlin Pittura lavagna colorata - Leroy Merlin

Riepilogando, quindi, il 2022 sarà un anno all’insegna della natura, del riuso e della sostenibilità: un buon modo per anticiparlo potrebbe essere quello di programmare alcuni buoni propositi per rendere la casa più green! Ti va di condividere con noi quello che ti piace di più?

Continua ad esplorare la Community!