Community

Home / Magazine della casa / Tappeti da esterno: 4 modelli impermeabili resistenti alle
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
20/03/24-14:04 (modificato il 21/05/24-07:54)

Tappeti da esterno: 4 modelli impermeabili resistenti alle intemperie

Se vogliamo allestire come si deve il nostro spazio outdoor - giardino, terrazzo o piccolo balcone che sia - uno o più tappeti da esterno non possono assolutamente mancare: come in casa, infatti, anche in giardino i complementi d’arredo sono dettagli fondamentali per rendere gli ambienti più belli e anche più confortevoli. I tappeti, in particolare, ci aiutano a definire gli spazi e a dare una decisa impronta di stile alle aree funzionali en plein air. Naturalmente praticità e resistenza agli agenti atmosferici sono proprietà che, in questo caso, devono per forza accompagnare l’aspetto estetico: scegliere tappeti impermeabili diventa quindi una vera priorità. Scopriamo allora insieme quali sono le loro caratteristiche e come possiamo utilizzarli al meglio per valorizzare i nostri spazi all’aria aperta.
Ispirazioni per scegliere il tappeto impermeabile da esterno più adatto alle nostre esigenze - Leroy Merlin

Le caratteristiche di un tappeto impermeabile da esterno

Cosa vuol dire “impermeabile” quando ci riferiamo a un tappeto da esterno? Contrariamente a quanto si possa pensare non significa solo che “in alcun modo può essere attraversato dall’acqua”, ma anche che è resistente alle intemperie e lavabile in modo molto semplice, ovvero senza bisogno di costosi trattamenti a secco o detergenti specifici. In sintesi, un tappeto da esterno impermeabile è water-friendly, cioè non teme l’acqua…né quella che arriva dal cielo, né quella che usiamo noi per la pulizia! Da questo punto di vista, i materiali più performanti sono il polipropilene e il PVC, entrambi molto resistenti all’umidità e talmente versatili da prestarsi a infinite opzioni di stampa e di lavorazione.
Come scegliere il tappeto da esterno impermeabile tra polipropilene e PVC - Leroy Merlin

Pro e contro dei tappeti impermeabili da esterno

Rispetto ai tappeti realizzati in tessuti naturali come lana, cotone o juta, i tappeti in PVC (o vinilici) e polipropilene sono particolarmente adatti all’utilizzo outdoor. Tra i vantaggi ci sono la facilità di pulizia, la resistenza alle intemperie e la straordinaria aderenza alla superficie su cui sono adagiati. Di contro, nel lungo periodo, i tappeti da esterno impermeabili in PVC e polipropilene sono più soggetti all’usura e tendono a deteriorarsi se esposti in modo continuo ai raggi solari. Tuttavia, una corretta (e decisamente poco impegnativa) manutenzione eviterà il problema: sarà infatti sufficiente spazzarli regolarmente con un aspirapolvere o una scopa a setole morbide e passarli ogni tanto con acqua saponata: importante è non usare detergenti aggressivi!
I tappeti impermeabili da esterno in PVC e polipropilene sono facili da pulire - Leroy Merlin

Tappeto in polipropilene per dare un tocco chic allo spazio outdoor

Se vogliamo coniugare estetica e funzionalità, il polipropilene - anche conosciuto come “lana sintetica” - è la scelta più azzeccata perché offre tutti i vantaggi di una fibra super performante…con l’aspetto di un filato naturale. Per questo motivo è molto indicato negli spazi outdoor cui si vuol dare un’impronta raffinata ed elegante, senza però rinunciare alla praticità: un tappeto di polipropilene con decoro ad arabeschi, per esempio, valorizzerà - in modo discreto, ma non banale - il coffee set vintage in vimini bianco (se abbiamo la fortuna di averne uno!) oppure il bellissimo salottino di alluminio effetto rattan offrendo, al tempo stesso, la comodità di un complemento d’arredo facilissimo da pulire, leggero e resistente alla pioggia più ostinata!
Idee per coniugare estetica e praticità con un tappeto da esterno in polipropilene - Leroy Merlin

Tappeto impermeabile floral-glam per impreziosire i piccoli spazi

In uno spazio outdoor di piccole dimensioni - penso per esempio a un balconcino o a un micro terrazzo a tasca - l’idea di coprire interamente (o quasi) tutta la superficie pavimentata con un luminosissimo tappeto vinilico bianco con fiori e foglie glitterati è assolutamente super cool e facilissima da realizzare! In un batter di ciglia lo spazio cambierà faccia trasformandosi nella scenografia glamour delle nostre serate all’aria aperta e…se anche dovesse piovere non avremo nulla da temere! Noi di certo ci dovremo spostare in casa per scongiurare il rischio di un bel raffreddore, ma il nostro tappeto potrà passare fuori tutta la notte facendosi trovare, al risveglio, perfettamente asciutto e senza alcuna traccia di fastidiose muffe sul retro!
Un grande e luminoso tappeto vinilico impermeabile è perfetto per impreziosire i piccoli spazi outdoor - Leroy Merlin

Tappeto rotondo impermeabile con stampa “mandala” per definire l’angolo del relax

Potersi riposare in giardino, anche solo per pochi minuti, è un vero e proprio toccasana e allestire per bene l’angolo dedicato al relax non farà che aumentare il potere benefico di questi preziosi momenti. Attenzione, però: estetica, comfort e funzionalità dovranno andare a braccetto, altrimenti il corpo o lo spirito non godranno pienamente del meritato riposo! Iniziamo scegliendo una comodissima e avvolgente poltroncina in legno di acacia certificato FSC (perché anche fare scelte responsabili aiuta a sentirsi meglio!), quindi definiamo lo spazio appoggiando a terra un tappeto rotondo in vinile con stampa “mandala” che aiuterà a riconnetterci con noi stessi grazie ai decori ispirati alla spiritualità e alle forme dell’universo. A scacciare del tutto ansia e stress ci sarà poi anche la certezza di non dover ritirare tutto in caso di pioggia!
Ispirazioni per definire l’angolo del relax con forme avvolgenti e materiali “scacciapensieri” - Leroy Merlin

Tappeto impermeabile effetto marmo per mascherare un brutto pavimento

A volte capita che ci impegniamo tanto per arredare il giardino o il terrazzo in modo impeccabile…e poi i nostri forzi vengono vanificati da un pavimento brutto o semplicemente un po’ banale che però non ce la sentiamo di cambiare. La soluzione è comunque a portata di mano: scegliendo un grande tappeto effetto marmo bicolor in PVC impermeabile otterremo una fantastica e raffinatissima copertura per l’intera area con tutti i pregi di una vera e propria pavimentazione. Il tappeto infatti, oltre a non rimanere bagnato, è antiscivolo, termoisolante ed è anche trattato per evitare la formazione di muffe. In più…è riciclabile al 100%! Possiamo desiderare altro? Io direi proprio di no!
Come coprire un brutto pavimento con un tappeto impermeabile in PVC effetto marmo - Leroy Merlin

E tu? hai trovato il tappeto da esterno impermeabile più adatto alle tue esigenze? Condividi con noi le tue idee e se hai qualche esigenza particolare, scrivilo qui nei commenti: io sono a disposizione per darti una mano a fare la scelta giusta.

Leroy Merlin
Tappeto Sea Arabesque geometrico bianco e grigio, 160x230 cm
Leroy Merlin
Poltrona da giardino con cuscino Soho Heritage con braccioli in acacia, seduta in poliestere beige, set da 2 pezzi
Continua ad esplorare la Community!