Community

/ Come creare un home office in giardino
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
03/09/20-08:44 (modificato il 12/07/23-00:03)

Come creare un home office in giardino

Lavorare da casa è una modalità sempre più diffusa, ma a volte la sovrapposizione dell'aspetto professionale e di quello domestico non ci permette di dare il nostro meglio ed essere operativi al 100%. È però possibile aumentare la produttività grazie all’abbinamento tra smart working e spazio outdoor che può aiutarci a lavorare con prolungato beneficio per concentrazione e autostima. Le soluzioni che reinventano il modo di lavorare da casa creando un home office in giardino sono davvero tante. Scopriamo insieme quella che risponde meglio alle nostre esigenze: realizzarla sarà più facile di quel che si possa pensare!
Lavorare nell'uffico in giardino è un toccasana per l’umore e la produttività – Leroy Merlin

L'angolo studio sul balcone per chi abita in città

Ufficio in 3 metri quadrati? Certo che sì se le pareti sono fatte di aria e gli unici rumori presenti sono quelli degli uccellini che cantano sui rami degli alberi! Per la postazione di lavoro non abbiamo bisogno d’altro se non di un comodo tavolo salvaspazio, con le sedie che “scompaiono” sotto il piano, e di un ombrellone da balcone per eliminare i riverberi sugli schermi di notebook e tablet. Con questi pochi elementi, le esigenze di carattere funzionale sono risolte, ma se vogliamo aumentare il comfort del nostro piccolo ufficio da balcone e ampliarne visivamente la superficie, scegliamo arredi in materiali naturali, come il legno, e complementi con colori chiari e luminosi, preferibilmente in tonalità neutra. Per dare una caratterizzazione cromatica, possiamo aggiungere sulle sedute dei morbidi cuscini in lino scegliendoli del nostro colore preferito. In questo modo, con poche semplici mosse avremo l’ufficio più bello, comodo ed efficiente che si possa immaginare…uscendo semplicemente sul nostro balcone!
Creare uno spazio di lavoro sul balcone è semplice e veloce – foto dell’autrice

La postazione super attrezzata per lo smart working sul terrazzo

Chi dispone di un terrazzo, anche di piccole dimensioni, può creare - con una soluzione su misura - un’ampia postazione per lo smart working all’aria aperta che potrà essere lineare o ad angolo, secondo le esigenze e lo spazio a disposizione: per realizzarla, costruiamo prima di tutto dei sostegni in calcestruzzo cellulare (da dipingere poi con il colore che preferiamo) e ricaviamo la superficie di lavoro utilizzando una o più tavole in legno di abete con spessore di 3 cm che, in base alla forma desiderata, taglieremo ad hoc. Se non siamo particolarmente esperti nel fai-da-te, in alternativa possiamo optare per un piano cucina su misura che arriverà già pronto per essere posato. Verifichiamo quindi che la luce del sole non sia di intralcio al nostro lavoro che sicuramente sarà -per la maggior parte del tempo - davanti a un computer. Se così non fosse, le soluzioni per creare le condizioni luminose ideali sono tantissime, dal pratico ombrellone, ai tendalini da balcone, oppure ancora a una super efficiente e comodissima tenda da sole motorizzata a bracci estensibili. A questo punto non ci resta che completare ufficio all’aperto tailor made con una sedia in stile industrial e una lampada portatile a luce cangiante con diffusore di musica…perché sono certa che, in un home office così bello e accogliente, lavoreremo fino a tarda notte senza nemmeno rendercene conto!
Come lavorare da casa creando un ufficio su misura sul terrazzo - Leroy Merlin

L’ufficio dal cuore verde nella casetta da giardino

Chi possiede un giardino di medie dimensioni potrà creare l’ufficio immerso nel verde utilizzando in modo alternativo una casetta da esterno: naturalmente andrà scelta con una superficie piuttosto generosa (non inferiore ai 10 metri quadrati), un’altezza interna di almeno 2 metri e ampie aperture per garantire il corretto rapporto aero-illuminante. Per questo motivo, è bene limitare la scelta alle casette abitabili da giardino, studiate appositamente per essere utilizzate come dependance, piccole stanze per gli hobby o per accogliere gli ospiti. Dopo aver deciso come organizzare lo spazio di lavoro, si può pensare alla sua personalizzazione: arredi, pavimentazioni e rivestimenti saranno gli elementi chiave per dare all’ufficio da giardino l’immagine desiderata. Il mio consiglio è creare un ambiente con tutto ciò che serve per lavorare al meglio, ma senza troppi fronzoli…in modo da lasciare spazio al potere benefico della natura di cui godere attraverso le ampie finestre: sceglierei un pavimento grigio scuro in grès effetto pietra e poi realizzerei piano di lavoro e scaffali con pannelli in OSB, economici, facili da lavorare e con un bellissimo impatto estetico…dopodiché da un ufficio così non vorrei uscire mai più!
Impostazione rigorosa per l’ufficio nella casetta da giardino in cui è la natura a essere protagonista – Leroy Merlin

Il giardino d’inverno multifunzionale

Qualche tempo fa avevamo visto come realizzare un giardino d’inverno, ricordate? Oltre a essere una luminosa e utilissima estensione della casa, per gli smart workers può trasformarsi anche in un comodo ambiente per lavorare. Se non c’è bisogno di uno spazio dedicato esclusivamente alla nostra attività e magari si devono tener d’occhio i bimbi mentre si è al computer, il giardino d’inverno diventa infatti la soluzione perfetta per coniugare le esigenze professionali e quelle di famiglia. Importante è rendere l’ambiente funzionale e confortevole, e fare in modo che si integri alla perfezione con lo stile della casa, ma – se vogliamo dare un tocco di originalità – inseriamo anche qualche arredo o complemento da esterno…un po’ fuori dagli schemi, come un tappeto da giardino in juta o una grande fioriera in acciaio verniciato a polvere in stile industrial, dove il Ficus benjamin che tanto desideriamo troverà l’habitat perfetto. In questo modo evidenzieremo il carattere del giardino d’inverno, che è un vero e proprio uno spazio-filtro tra ambienti indoor e outdoor, e realizzeremo il sogno di lavorare da casa…rilassati e con una stupenda vista sul verde lussureggiante del nostro giardino!
Il giardino d’inverno può diventare lo spazio ideale per lavorare stando in famiglia – elledecor

L’ufficio biofilico tra le pareti di casa

Eccoci arrivati alla soluzione per chi sogna un ufficio smart immerso nel verde, ma uno spazio outdoor…proprio non ce l’ha. L’ispirazione arriva dall'esperimento condotto da alcune multinazionali d’oltreoceano che, per stimolare la creatività e incrementare il benessere dei propri dipendenti, hanno portato il verde all’interno degli spazi di lavoro. Visto che l’esito del test è stato ovviamente molto positivo, anche noi – nel nostro piccolo – possiamo percorrere la stessa strada, anzi: possiamo fare di meglio e trasformare il nostro home office in un autentico giardino indoor. Oltre alle diverse soluzioni per portare il verde dentro casa pubblicate qui sul magazine, c’è un altro accorgimento che possiamo adottare: scegliendo arredi e complementi da esterno, come un’avvolgente poltrona in vimini o un tavolo in ferro battuto, aumenteremo l’effetto-giardino della nostra postazione di lavoro casalinga, con grande beneficio per l’umore e la produttività!
Spazi di lavoro verdi e freschi anche dentro casa – Leroy Merlin

Ti è venuta voglia di creare uno spazio green dove lavorare in tranquillità? Scrivi qui nei commenti le tue idee e condividile con tutta la Community! Se poi hai bisogno di qualche consiglio in più, sarò ben felice di aiutarti.

NATERIAL
Ombrellone a palo centrale Arkea NATERIAL L 135 x 268 cm con telo tortora
Leroy Merlin
Tenda da sole a bracci estensibili, motorizzato NATERIAL mod. Zefir, L 4.95 x 3 m beige
Lampada da esterno senza fili Kurbi H 37 cm, in polietilene, luce colori cangianti, Modulo LED
Leroy Merlin
Piastrella da pavimento e rivestimento interno ed esterno rettificato Hellir in gres porcellanato nero antracite grigio scuro 60 x 120 cm, sp 9 mm traffico intenso (pei 4/5) R10
INSPIRE
Tappeto Nils etnico in juta naturale, 80x150 cm
Continua ad esplorare la Community!