indietro a leroymerlin.it

Community

Home
Magazine della casa
Consigli per un bagno in stile Boho chic
ValeriaBonatti
Architetto
Redazione
12/09-14:03 (modificato)

Consigli per un bagno in stile Boho chic

Se vuoi rinnovare il tuo bagno e dargli un tocco più originale e accogliente, lo stile Boho è l’ideale, perché combina al suo interno elementi di tendenze diverse. E’ in genere uno stile morbido e colorato, con note creative date da influenze etiche e vintage, che accosta il calore dei materiali e delle tonalità della natura a particolari estremamente raffinati. Potendo essere quindi uno stile con accezioni diverse, credo che il modo migliore per darti consigli per realizzare un bagno Boho chic sia di presentarti alcuni esempi.

Il bagno Boho Chic unisce elementi naturali ed eleganza nei dettagli – Leroy Merlin

Un bagno giovane Boho Young

Il progetto Boho Young vede trasformarsi un bagno di medie dimensioni in un’esplosione di colore, senza però cadere nell’eccesso. I toni sono quelli dinamici e allegri del verde e del giallo, ma declinati nelle tonalità più tenui del giallo paglierino e del grigio verde. E’ questo che lo rende uno stile raffinato, insieme agli inserti e al pavimento dalle trame floreali delle piastrelle, che compendia i due colori conferendo continuità cromatica, ma vivacità visiva. Un’eleganza semplice e giovane, che non perde il contatto con la natura propria del carattere Boho nei mobili in legno e negli elementi in bambù, dal tappeto, al cesto porta biancheria, agli accessori bagno.

Toni giovani e trame raffinate per il bagno Boho Young – Leroy Merlin

Stile Etnic Boho per il bagno

Questo bagno in stile Etnic Boho deve la sua raffinatezza ai rivestimenti in ceramica effetto legno e al particolare disegno delle piastrelle Balade Chevron che impreziosisce le pareti di una leggera trama etnica. Questa elegante “boiserie” si arricchisce nel contrasto con la pittura della parte alta delle pareti di un deciso blu fjord, vagamente tendente al petrolio. Un accostamento che riporta le sensazioni di una spiaggia che finisce là dove comincia il mare. La matericità di questo ricordo, rafforzata come sempre dalla presenza del legno chiaro dei mobili, è resa più leggera e raffinata dalle note chic di vasi in vetro brunito o dal luccichio orientale del portasapone Marrakesh. Ma siccome lo stile sta anche nei dettagli, ecco che si ritrovano richiami di blu nei cestini o nei faretti che, insieme al tessile, completano quel gioco dei rimandi che crea armonia al tuo bagno Boho.

Colori marini per il bagno in stile Etnic Boho – Leroy Merlin

La vivacità del bagno in stile Boho Safari

Entrando in questo bagno in stile Boho Safari ci si sente subito avvolti dal calore dei rivestimenti. Sono diverse tonalità di un solare arancione, che richiama la terra rossa del deserto e che contrasta piacevolmente con ciuffi di verde e kokedama che scendono dal soffitto e incorniciano l’ambiente. La connotazione etnica di questo bagno, che risulta molto materica per gli elementi di arredo in legno e bambù, assume una sfumatura più chic e bohemiène con lo specchio appeso Mango e le piastrelle Vintage terracotta. Il disegno floreale, ma geometrico di questo rivestimento, infatti, ravviva con grande stile un bagno che è caldo e accogliente e, allo stesso tempo, raffinatissimo.

Sole ed eleganza per il bagno Boho Safari – Leroy Merlin

Minimalismo nordico nel bagno Scandi Boho

Anche in questo esempio, lo stile Boho presenta le stesse caratteristiche che lo contraddistinguono, anche se con un mood un po’ diverso. Dei colori accesi restano solo pallide sfumature, mentre dominano il bianco e il nero. L’ambiente si fa leggero e minimalista, i rivestimenti sono bianchi o appena rosati, così da riprendere la tonalità del legno chiaro (tipico della Scandinavia) presente nel mobile lavabo, nei ripiani, nei cesti e nel lampadario. Si respira un’aria quasi rarefatta e la semplicità dello stile ci immerge in una quiete totale. Ciò che dà il tocco di raffinatezza in questo bagno Boho chic sono i dettagli neri, che si ritrovano nei miscelatori e nello scaldasalviette, e nel bellissimo stencil che domina il muro sopra la vasca e impreziosisce lo spazio con la sua trama preziosa. Come sempre, i dettagli che fanno la differenza.

Eleganza nordica per un bagno Boho Chic – Leroy Merlin

Al di là dei progetti che ti ho presentato, spero che risultino abbastanza chiari i criteri per realizzare un bagno Boho Chic. Se hai dubbi, scrivici, altrimenti facci poi vedere come è venuto il tuo bagno!