Community

Home
Magazine della casa
Perché la barriera al vapore conviene
MaraLocatelli
Community Expert
19/11/19-09:05 (modificato)

Perché la barriera al vapore conviene

Non tutti sanno che cos’è davvero la barriera al vapore, anzi molti nemmeno immaginano che esista in commercio qualcosa che agisca come una barriera al vapore. E invece c’è ed è la sua presenza che può fare la differenza nella posa di tetti e di finestre di mansarde e sottotetto. Molto semplicemente la barriera al vapore è un materiale isolante molto importante, perché si tratta di un componente edilizio prezioso che assicura ottime prestazioni quando si vuole migliorare l’isolamento termico di un ambiente.


Barriera al vapore per la posa di tetti e lucernari - Idea Leroy Merlin

Contro condensa e umidità la barriera al vapore serve?

Quando si parla di isolamento termico è importante ricordare che la gran parte dei materiali isolanti utilizzati allo scopo è vulnerabile all’acqua. E l’umidità è una grande nemica da cui è necessario difendersi. L’acqua infatti può comparire improvvisamente e poi asciugarsi con la stessa rapidità, senza provocare danni.

Discorso diverso invece per la condensa che può formarsi sia all’interno che all’esterno della superficie del muro. In quel caso la condensa persistente crea un problema serio di umidità. Ecco perché è importante avere una barriera al vapore di spessore giusto e di materiale adeguato. Per esempio, in presenza di finestre nel sottotetto e nella mansarda conviene sempre installare un’apposita barriera al vapore per finestre, come l'isolante Velux, che evita la formazione di condensa e la conseguente comparsa della muffa.


Lo spessore della barriera al vapore deve essere adeguato al tipo di tetto - Idea Leroy Merlin

Barriera al vapore o freno al vapore: materiali e obiettivi diversi

La barriera al vapore è una membrana fatta di materiale impermeabile sia all’acqua sia al vapore, serve quindi a bloccare completamente il passaggio dell’acqua in ogni sua forma e non a regolarne il passaggio come invece fanno le membrane traspiranti e i freni al vapore. Non solo: la barriera a vapore è di materiale diverso rispetto al freno a vapore per peso e soprattutto per le membrane traspiranti.

Attenzione, non sempre la barriera al vapore serve, perché più che bloccare il passaggio dell’umidità a volte conviene regolarlo al fine di evitare che all’interno del pacchetto coibentante si formi condensa su entrambi i lati. Ecco allora che per mantenere l’isolante asciutto e prolungare nel tempo le sue prestazioni conviene sceglie un prodotto specifico. come vapcontrol, efficace barriera contro le infiltrazioni di acqua, polvere e neve, in grado però di far passare l'umidità proveniente dall'interno, evitando la formazione di condensa e muffa. Il prezzo di una barriera al vapore? Con questo genere di freno al vapore il prezzo per 15 mq di materiale è di circa 18 euro.


Barriera al vapore di materiale impermeabilizzante - Ispirazione Leroy Merlin

Installazione: occhio al clima

Ovviamente sia che si scelga di inserire una barriera al vapore sia un freno al vapore, bisogna fare il lavoro con molta attenzione e cautela. Considerando anche le differenze quando si tratta di un solaio di copertura, tra i piani o nelle pareti verticali.

Le variabili da considerare sono tante, entrano in gioco non solo le caratteristiche del materiale isolante scelto come lo spessore della barriera al vapore e del freno a vapore (che hanno spessori diversi) ma anche fattori climatici. Non bisogna infatti sottovalutare il clima e il microclima dell’abitazione che può variare di molto in base alla sua esposizione e in base alle abitudini nell’uso di riscaldamento e condizionatore.


Impermeabilizzazione del tetto con barriere al vapore - Ispirazione Leroy Merlin

Una volta posato il tetto, ben impermeabilizzato con le barriere al vapore, puoi scegliere di realizzare una cameretta per bambini in mansarda. Hai altre idee? Fallo sapere alla Community con un commento?

Continua ad esplorare la Community!