Community

Home / Magazine della casa / Metodi per innaffiare le piante quando sei in vacanza
Antonella.M
Esploratore 🔍
16/07/21-06:30 (modificato il 21/05/24-09:06)

Metodi per innaffiare le piante quando sei in vacanza

Estate, è tempo di vacanze! Con il caldo torrido dei mesi di luglio e agosto e la siccità sempre maggiore alle nostre latitudini, pensare a un sistema di soccorso idrico per le piante è di fondamentale importanza. Se in casa o nel tuo balcone hai molte piante, o hai paura che il verde del tuo giardino possa rovinarsi in tua assenza, niente paura! Esistono degli strumenti pensati per l'autosostenibilità del tuo angolo verde. Scopri insieme alla Community di Leroy Merlin come innaffiare le piante quando sei in vacanza. Metodi per innaffiare le piante quando sei in vacanza - Canva Metodi per innaffiare le piante quando sei in vacanza - Canva

Come irrigare le piante in vaso con i kit irrigazione

Se si possiede un giardino, delle piante in casa o sul balcone, innaffiare il verde in vacanza richiede un po’ di organizzazione. Le piante in vaso hanno più bisogno d’acqua. In genere le radici non sono molte profonde dunque non riescono a scendere in profondità nel terreno alla ricerca dell’umidità di cui hanno bisogno. Innanzitutto occorre ricordarsi di collocarle all’ombra, poi è necessario pensare ad un tipo di irrigazione autonoma. Il Kit di irrigazione goccia a goccia CLABER Aqua Magic System composto da 1 programmatore-pompa solare, 1 valvola anti-sifone, 1 filtro di pescaggio, 1 supporto a muro con viti e tasselli, 20 gocciolatoi auto compensanti, 20 metri di tubo capillare, 20 picchetti per tubo capillare, 6 raccordi a 3 vie, 6 tappi fine linea per tubo capillare e serbatoio autonomo: prova il serbatoio da 80litri in pvc. È ideale per irrigare le piante del terrazzo o quelle in vaso in giardino. Non necessita di punti acqua o corrente elettrica. Un sistema a goccia totalmente indipendente da rubinetti e corrente elettrica, grazie alla pompa e al pannello fotovoltaico integrati. Kit di irrigazione goccia a goccia - Leroy Merlin Kit di irrigazione goccia a goccia - Leroy Merlin

Come irrigare l’orto e il giardino quando si è in vacanza

Anche le piante da orto necessitano di essere innaffiate durante i periodi di assenza così come il giardino. In questo caso è necessario predisporre un sistema di irrigazione più sofisticato come i programmatori per irrigazione a goccia. La facile programmazione consente di impostare in 3 semplici passaggi l'ora di partenza, la durata d'irrigazione e la frequenza della stessa. Il sensore pioggia consentirà di risparmiare acqua evitando d'irrigare durante la pioggia. Tutti metodi efficaci per minimizzare gli sprechi d'acqua e risparmiare in bolletta! set vacanze per irrigazione GF - Leroy Merlin set vacanze per irrigazione GF - Leroy Merlin

Innaffiare senza sprechi: i vasi con riserva d’acqua

Con l’arrivo della bella stagione è molto piacevole decorare balconi e terrazzi di casa con piante e fiori. Spesso però non si riesce a curare poi il verde con assiduità per via del lavoro che tiene lontano da casa o perché nei mesi più caldi si va in vacanza. Per non trovare piante e fiori secchi al nostro rientro, è possibile utilizzare dei vasi e fioriere con riserva d’acqua. Questi vasi sono perfetti per innaffiare le piante quando si va in vacanza: nella parte basale del contenitore puoi immagazzinare tanta acqua sufficiente a mantenere umide le tue piante per un periodo prolungato di tempo. Ne troverai di dimensioni e forme diverse, tondi, cubici o rettangolari. Inoltre, è possibile utilizzare delle riserve d’acqua in gel come il Disseta piante di Flortis. Si tratta di acqua in gel che, una volta a contatto con il terreno, disseta la pianta per un periodo di ben 30 giorni! Tienine sempre un flacone a portata di mano, sempre pronto per ogni occasione!
Vaso Cubico Cottage con riserva d'acqua - Leroy MerlinVaso Cubico Cottage con riserva d'acqua - Leroy Merlin

Recuperare l'acqua piovana: soluzione ecologica per risparmiare

Bastano pochi accorgimenti per recuperare l’acqua piovana, una soluzione ecologica per risparmiare e ridurre i costi in bolletta. Hai mai pensato di recuperare l'acqua piovana? Procurati un serbatoio o cisterna per la raccolta di acqua quando piove, potrai riutilizzarla per innaffiare le tue piante, perchè ridordati sempre che l'acqua è un bene prezioso! A proposito, leggi "Come recuperare l'acqua piovana per risparmiare in casa". Una cisterna ti consentirà di recuperare l'acqua piovana e utilizzarla per le tue piante - foto Leroy Merlin Una cisterna ti consentirà di recuperare l'acqua piovana e utilizzarla per le tue piante - foto Leroy Merlin

Hai trovato interessante l’articolo? Leggi anche "Come bagnare le piante in vaso durante le vacanze" e, per qualsiasi curiosità, iscriviti alla Community di Leroy Merlin, nella sezione "Parla con l'esperto - Garden Expert" risponderemo alle tue domande e a tutti i tuoi dubbi di giardinaggio! Il Mastro giardiniere risponderà ai tuoi dubbi di giardinaggio, iscriviti alla Community! - foto Leroy Merlin Il Mastro giardiniere risponderà ai tuoi dubbi di giardinaggio, iscriviti alla Community! - foto Leroy Merlin

Programmatore da rubinetto a batteria GEOLIA 1 via
FLORTIS
Gel per irrigazione FLORTIS Disseta piante
FLORTIS
Gocciolatore FLORTIS Disseta piante Tekno
FLORTIS
Gocciolatore FLORTIS Disseta piante Tekno
Continua ad esplorare la Community!