Community

Home
Magazine della casa
Posare il pavimento vinilico autoadesivo
RafaelMaffina
Giovane promessa
23/09/19-13:08 (modificato)

Posare il pavimento vinilico autoadesivo

Il sistema migliore per cambiare pavimento senza demolire quello esistente è posare un pavimento vinilico autoadesivo. Si tratta di un’operazione che permette di trovare una soluzione rapida ed esteticamente ottima a un vecchio pavimento che non ti piace proprio. La posa del pavimento vinilico, detto anche pvc, è molto economica perché non si devono spendere soldi per la rimozione del pavimento esistente né per fare limature o tagli di porte e finestre. Lo spessore del pavimento autoadesivo infatti è sempre minimo, di solito meno di 2 millimetri, un misura talmente sottile da non richiedere il bisogno di fare altre interventi.


La posa del pavimento in vinilico è semplice e veloce - Idea Leroy Merlin

Posa pavimento vinilico: istruzioni per l’uso

Se non sai esattamente che cos’è il pavimento vinilico te lo spiego subito. Si tratta di un pavimento realizzato con un polimero, il Pvc, che può essere declinato nella versione con posa flottante a incastro oppure adesiva. La posa del pavimento vinilico autoadesivo è più pratica perché, grazie alla striscia adesiva posta sul retro, puoi applicare il nuovo pavimento direttamente su quello vecchio. Quindi ti basta avere un minimo di dimestichezza col fai da te per effettuare da sola la posa del pavimento autoadesivo. Prima di tutto pulisci e sgrassa il pavimento vecchio. Fai attenzione, perché se ci sono irregolarità devi prima levigarle. Quando la superficie è pulita e ben uniforme, puoi procedere con la posa del pavimento vinilico. Parti dal centro della stanza, togli la protezione adesiva e pigia la ‘mattonella’ premendo bene dal centro verso l’esterno. Procedi con la posa muovendoti dal centro verso le estremità della stanza e, una volta arrivata alle pareti, rimuovi gli eccessi con un taglierino.


Pavimento vinilico autoadesivo per la camera da letto - Idea Leroy Merlin

Tutto il bello del pavimento autoadesivo

Per quanto riguarda il punto di vista estetico, c’è solo l’imbarazzo della scelta. I pavimenti vinilici in commercio offrono la possibilità di riprodurre l’effetto del legno, del marmo, le ceramiche e anche il cemento. In base ai tuoi gusti e agli arredi puoi scegliere il pavimento vinilico autoadesivo che preferisci. Nel tuo soggiorno di stile classico puoi posare un pavimento in Pvc che simula perfettamente l’aspetto del parquet di mogano con tanto di fughe. Oppure ricreare l’effetto legno grezzo e chiaro perfetto per illuminare i pavimenti di una casa al mare. E puoi pure avere un pavimento autoadesivo che ripropone le geometrie di posa originali ed elaborati dei parquet più raffinati. Ovviamente il prezzo di un pavimento in pvc è molto più conveniente!


Pavimento autoadesivo per la casa - Ispirazione Leroy Merlin

Pavimento vinilico autoadesivo? Come un magnifico parquet

Non lasciarti ingannare dallo spessore sottilissimo del pavimento in pvc. Il materiale vinilico prodotto a questo scopo è molto resistente e ha il vantaggio di non temere macchie, urti e umidità. Puoi usarlo serenamente per i pavimenti di cucina e bagno e adottarlo anche per rivestire elegantemente il soggiorno e le camere. E lo lavi semplicemente con acqua tiepida e detergente. Comodo vero? Un'altra qualità del pavimento vinilico è la sua dote antiscivolo per questo è comodo tanto in cucina quanto nelle camere, soprattutto quelle dei bambini. E in più offre un’eccezionale silenziosità al calpestio. Puoi stare certa che con il pavimento vinilico sotto i piedi non devi temere lo scricchiolio dei listoni del parquet di legno quando la notte ti alzi per andare in bagno mentre tutti dormono.


Pavimento in Pvc adesivo - Ispirazione Leroy Merlin

Se hai dubbi e domande sul pavimento in Pvc, sulla tecnica di posa e la compatibilità con il pavimento sul quale adagiarlo, chiedi aiuto alla Community: riceverai tutti i consigli e le risposte che cerchi dagli esperti Leroy Merlin.

Continua ad esplorare la Community!