indietro a leroymerlin.it

Community

Home
Magazine della casa
Consigli per abbinare travi a vista e pavimento
ValeriaBonatti
Architetto
Redazione
08/03-10:22 (modificato)

Consigli per abbinare travi a vista e pavimento

Travi a vista non è necessariamente sinonimo di rustico. Ecco perché oggi, con i giusti accorgimenti, è considerato un valore aggiunto in una casa, qualunque sia il suo stile. Ma come fare per trovare i giusti abbinamenti tra le travi a vista e pavimento, pareti e arredi? Voglio darti alcuni suggerimenti per valorizzare al massimo (o creare) questa orditura strutturale così piena di fascino.

Valorizzare le travi a vista abbinando il giusto pavimento – Leroy Merlin

Travi rustiche, e rustico sia!

Quando le travi sono di legno, magari anche vecchie, la cosa migliore da fare è evidenziarle. Inizierei con una buona manutenzione con antitarlo e una passata d’olio per esaltarne il colore e le venature. Se ti piace che, anche in una casa in città, trapeli un po’ di profumo di campagna, mantieni del colore naturale anche la perlinatura e riprendi il tono del legno con un parquet grezzo o trattato. A questo punto, per non appesantire troppo l’ambiente e non avere l’effetto baita, sarà sufficiente usare colori chiari sia sulle pareti che negli arredi e nel tessile. Gioca con questi elementi per creare lo stile che preferisci, più raffinato o più semplice, a te la scelta!

Il calore di uno stile rustico con travi e pavimento in legno– Leroy Merlin

Travi di legno e soffitto bianco per uno stile più moderno

Travi a soffitto, ma stile moderno, è possibile? Assolutamente sì. In genere, per togliere l’effetto rustico è sufficiente che non ci sia il total wood, ma che il soffitto sia bianco, così da mettere semplicemente in risalto il disegno delle travi. Tieni conto che può benissimo essere anche il contrario, soffitto in legno e travi dipinte di un colore chiaro che venga ripreso dal pavimento. Se il carattere della casa è contemporaneo puoi anche discostarti dal parquet e pensare a un grès, sempre effetto legno, oppure a una tonalità chiara effetto marmo o come il Pietra Bella della foto qui sotto: pavimento e pareti sono in un tono di grigio su cui risaltano i mobili bianchi, come le travi a vista. Semplice, ma molto elegante.

Le travi a vista arricchiscono anche uno stile moderno – Leroy Merlin

Travi e pavimento bianchi, via al colore!

Se alle travi non rinunci, ma non vuoi essere troppo condizionato nello stile né rinunciare al colore, ecco la soluzione. Dipingi il soffitto di bianco e riprendi il colore con il pavimento, che potrà essere di qualsiasi tipo, dal legno sbiancato al laminato, dall’SPC al grés porcellanato. Questa base neutra, in cui le travi si vedono e danno carattere e movimento all’ambiente, senza però essere troppo protagoniste, ti permetterà di attingere alla tavolozza dei colori per comporre il tuo stile. Nell’esempio qui sotto, in stile Flower Shabby, il living si veste dei fiori di tende e cuscini che si stagliano su pareti di una tonalità che richiama la terra. Un colore neutro, ma di grande carattere, abbinato a particolari bianchi di elementi di arredo che riprendono soffitto e pavimento, legandoli tra loro.

*Per uno stile variopinto mantieni chiari soffitto e pavimento – Leroy Merlin *

Impossibile, parlando di total white, non pensare ad uno stile Country Sea. Qui il bianco deve essere proprio bianco come la schiuma del mare e i colori da abbinare sono rigorosamente le tonalità degli azzurri, dal blu al verde acqua, il beige della sabbia e il legno chiaro, come i tronchi che si arenano sulla spiaggia. In un ambiente stile marino, le travi danno quel tocco di accoglienza e di vintage indispensabile per un ambiente luminoso e relax che sa di vacanze. Le travi non ci sono? Ti svelo un segreto: puoi farle tu con poco, applicando sul soffitto delle travi in poliuretano e sfido chiunque a pensare che non siano lì da sempre!

Solo bianco e azzurro per la casa al mare, anche travi e pavimento – Leroy Merlin

Travi in cemento e ferro per uno stile industriale

Le travi non sono necessariamente solo di legno. Le più belle strutture spesso sono quelle dei loft dove le travi sono in cemento armato o in acciaio. In entrambi i casi penso che la scelta per il pavimento possa ricadere su un legno (o effetto legno) dal grande carattere, come il rovere multistrato Forte Spina che crei un contrasto deciso con il nero degli elementi metallici non solo delle putrelle, ma anche degli arredi. In alternativa** riprendi nel pavimento la ruvidità del cemento** con delle piastrelle come la Ts grigia o una resina: per sottolineare il carattere industriale accosta arredi in ferro e vetro, come nelle fabbriche di inizio ‘900, ma anche in legno grezzo o acciaio.

Esempi di pavimento abbinato a travi in cemento e ferro – Leroy Merlin

Riassumendo

In generale ricorda che, quando il soffitto è caratterizzato da un elemento importante come le travi, è una buona regola che il pavimento sia coordinato con esse. Oppure si discosti proponendo un’alternativa di materiale e colore che sia però ripreso dalle pareti circostanti e dagli arredi. In entrambi i casi le travi a vista vengono valorizzate da un contesto armonioso di rimandi cromatici e materici. Vuoi mettere le tue travi ancora più in risalto? Un buon progetto di illuminazione, rivolto anche al soffitto, impedirà alle travi di rimanere nell’ombra!

Metti in risalto le travi a vista con le luci adatte – Gaiamiacola e Leroy Merlin

Se stavi cercando qualche idea per scegliere il pavimento da abbinare alle travi a vista della tua casa, spero di averti dato buoni spunti. E chissà che non sia anche il modo per rendere davvero protagonista un elemento così caratterizzante per un’abitazione. Vuoi mandarci una foto della tua?