Community

Home
Magazine della casa
Come decorare le pareti della cameretta
FrancescaA
Architetto
03/01/20-10:34 (modificato)

Come decorare le pareti della cameretta

Idee per decorare le pareti in cameretta

I bambini si affezionano alle proprie cose e alla stanza, che è il loro rifugio e il mondo incantato dei giochi e dei sogni; ma amano anche cambiare e sperimentare cose nuove. Cosa c’è di meglio allora che trasformare e decorare la cameretta insieme a loro? Se l’età lo permette, coinvolgiamoli nelle scelte e nei lavori, dopo la adoreranno ancora di più!

Coinvolgi i tuoi bimbi nei lavori, ne saranno molto fieri! – Foto Leroy Merlin!

Viva le pareti colorate!

Se hai voglia di mettere mano ai pennelli e cambiare radicalmente la stanza, non c’è niente di meglio che usare il colore per dare libero sfogo alla creatività. Oltre a dipingere tutte o anche una sola parete, magari quella dietro il letto, puoi giocare con toni diversi e forme geometriche, per creare volumi inaspettati e dare movimento alla camera. Ma se vuoi regalare ai tuoi bimbi il massimo del divertimento, ti consiglio di riservare uno spazio da realizzare con la pittura effetto lavagna o magnetica , che in realtà esiste in diversi colori. Vedrai il risultato!

Puoi creare divertenti effetti volumetrici, accostando colori tono su tono o a contrasto – Foto Leroy Merlin


La pittura effetto lavagna e quella magnetica regaleranno ai tuoi bimbi un mondo di giochi – Foto Leroy Merlin

Immersi nei disegni fantasia

Un altro modo per realizzare delle camerette da sogno è scegliere una carta da parati in tema con ciò che più si addice ai tuoi figli; graffiti per i maschietti più grandicelli o farfalle e fiori per bambine romantiche. Ma di sicuro l’idea che li conquisterà di più sarà tappezzare un’intera parete con gli adesivi murali di grandi dimensioni: sentiranno di fare davvero parte del mondo del loro eroe preferito, che sia Rapunzel, l’uomo ragno o il magico regno di Frozen!


Cosa c’è di più magico per i bambini che far parte del mondo dei loro eroi? – Foto Leroy Merlin.

Stickers per tutti

Un intervento un po’ più leggero, ma altrettanto efficace, è realizzare con gli stickers degli angolini particolari: ce n’è davvero di tutti i tipi e per tutti i gusti, perfetti per rendere speciale il tappeto giochi, la scrivania per fare i compiti, persino la porta può trasportare in un mondo di dinosauri. Il letto poi può circondarsi di stelline adesive luminescenti e accompagnare i bimbi nel mondo dei sogni. E cosa ne dici dell’idea di attaccare sul muro le regole da rispettare? Ripeterle insieme sarà un gioco utile e dolce come una favola della buonanotte!

Con gli stickers si possono trasformare non solo i muri in un gioco divertente – Foto Leroy Merlin

Ancora qualche idea

Ci sono tante altre cose che si possono appendere al muro, per rendere la cameretta speciale per i nostri bambini. Prima fra tutte è utilizzare ciò che loro stessi realizzano: valorizzare i disegni con delle cornici colorate o raccogliere i loro manufatti e le costruzioni in piccoli scaffali o contenitori cubo. Le loro foto, le scarpine di quando erano appena nati, piccoli ricordi e grandi conquiste, accompagnati da allegre lucine. Lasciati ispirare da loro!

Anche con i contenitori puoi decorare una parete, unendo l’utile e il divertente! – Foto Leroy Merlin

Sono sicura che ti basterà guardare il tuo bambino per farti venire in mente tantissime altre idee per decorare la sua cameretta; siamo tutti curiosi di vederle.