Community

Home
Magazine della casa
Lavori da fare in giardino e in terrazzo a Novembre
AnnaZorloni
Garden Expert
03/11/17-09:40 (modificato)

Lavori da fare in giardino e in terrazzo a Novembre

Novembre è l’anticamera dell’inverno, manca poco all’arrivo della stagione più fredda dell’anno, le giornate si sono già accorciate e la temperatura si è abbassata notevolmente. Le piante si stanno spogliando delle loro foglie: è il periodo del “foliage” con i suoi splendidi colori giallo, arancione e rosso, da ammirare in tutto il suo splendore! Organizza scampagnate con gli amici per godere di questo spettacolo: potrete anche raccogliere castagne, corbezzoli, azzeruoli e giuggiole. Potrebbe sembrare che il tuo verde non abbia bisogno di cure, ma non è così. Continua a leggere per sapere i lavori da fare in giardino e terrazzo a Novembre.
E' il momento di godersi lo spettacolo del "foliage", con i colori accesi delle foglie autunnali - foto PixabayE' il momento di godersi lo spettacolo del "foliage", con i colori accesi delle foglie autunnali - foto Pixabay

Lavori di giardinaggio

In giardino,goditi i colori vivaci del Gingko biloba, con la sua splendida chioma di foglie gialle, degli Aceri e della Vite canadese, con le loro foglie rosso fuoco. Se hai una Pyracantha, non potrai rimanere indifferente alla bellezza delle sue vivaci bacche arancioni, gialle o rosse. Rastrella il prato per liberarlo dalle foglie cadute, che lo soffocano andando a provocare lo sviluppo di malattie fungine. Le foglie secche possono tornare utili come pacciamatura, per proteggere dal freddo gli arbusti più delicati: stendile alla base del loro tronco, a ricoprirne la parte basale. Oppure inseriscile nella compostiera, ben sminuzzate se sono foglie grosse. Utilizza rastrelli leggeri e maneggevoli e, per raccogliere le foglie, mastelli di plastica.
Utilizza un rastrello leggero per raccogliere le foglie: farai meno fatica! - foto PixabayUtilizza un rastrello leggero per raccogliere le foglie: farai meno fatica! - foto Pixabay

Potatura delle piante

Pota le rose e le ortensie, seguendo scrupolosamente le regole corrette per farlo, così da avere una splendida fioritura la prossima primavera. E’ possibile eseguire quest’operazione ora o anche a fine inverno. Se non sai bene come fare, ti consiglio di leggere “Come potare le ortensie nel modo corretto”. Potrai utilizzare i fiori secchi delle ortensie per abbellire la casa con composizioni floreali: scopri come "Decorare casa con i fiori autunnali".
Armati di forbici da potare: è il momento di eseguire le potature - foto PixabayArmati di forbici da potare: è il momento di eseguire le potature - foto Pixabay

Cosa piantare in giardino

Abbellisci le aiuole con colorate Viole del pensiero, Eriche, **Callune **e Cavoli ornamentali, disposti secondo il tuo gusto personale. I Crisantemi sono in piena fioritura e creano fitti cuscini colorati dalla bellezza sorprendente. Se ancora non l’hai fatto, metti in terra i bulbi a fioritura primaverile, come Tulipani e Narcisi. Se non l’hai ancora fatto, spegni l’impianto d’irrigazione. Le piante del giardino, ora, non richiedono più apporti idrici. Molte di loro sono in pieno riposo vegetativo. Per loro sarà sufficiente l’acqua fornita dalle piogge e l’umidità notturna. Se hai intenzione di mettere a dimora nuove piante nel tuo giardino, l’autunno è il periodo più adatto! Piccoli cespugli ornamentali, arbusti o anche piante ad alto fusto, ora sono in riposo e possono essere messe in terra. Una volta scelta la posizione più adatta, scava una buca sufficientemente grande a contenere il pane radicale della nuova pianta acquistata. Sul fondo metti uno strato di materiale drenante (ad esempio argilla espansa), quindi uno strato di terriccio misto a concime organico. Alloggia la nuova pianta e riempi gli spazi della buca con terriccio.
Prepara la buca per mettere a dimora nuove piante nel tuo giardino - foto Leroy MerlinPrepara la buca per mettere a dimora nuove piante nel tuo giardino - foto Leroy Merlin

Quali frutti maturano in giardino?

A novembre giungono a maturazione le cultivar tardive di mele e pere, le prime arance bionde, Navelina, Washington Navel…, mandarini e limoni. Inoltre i kiwi e i kaki. Se vuoi mettere a dimora una nuova pianta da frutto e non sai come fare, leggi “Come mettere a dimora un albero da frutto”. Proteggi dal freddo i limoni, sia quelli in vaso che quelli in terra. Gli agrumi soffrono il freddo e corrono il rischio di gelare, soprattutto al Nord. Coprili utilizzando un telo protettivo in tessuto-non-tessuto: scegli i teli in tnt a forma di cappuccio, comodi da applicare sulla chioma.
Proteggi dal freddo le tue piante più delicate con cappucci in tnt - foto Leroy MerlinProteggi dal freddo le tue piante più delicate con cappucci in tnt - foto Leroy Merlin

Cosa piantare sul terrazzo

Potrai riempire le fioriere del tuo terrazzo di ciclamini, bianchi rosa o rossi, eriche e cavoli ornamentali, viole del pensiero … tutte specie ornamentali resistenti al freddo e in grado di dare un tocco di colore a vasi e davanzali. Come per il giardino, le irrigazioni ora sono molto diradate: le specie ornamentali invernali hanno esigenze bassissime e potrai bagnarle solo quando vedi che il terreno nel vaso è asciutto: fallo nelle ore meno fredde del giorno per evitare che l’acqua fornita geli. Ripara dal freddo le piante in vaso: i gerani e le altre piante a fioritura primaverile-estiva, che non tollerano le basse temperature e sono in riposo vegetativo. Dopo averle potate, spostale in una zona più riparata, preferibilmente rivolta a sud e vicino ad un muro, ricopri anche loro con un telo in tessuto non tessuto o adotta delle pratiche serre, disponibili in formati e dimensioni variabili in funzione dello spazio che hai a disposizione e delle piante che vuoi riparare.
Fioriscono per tutto l'inverno le viole del pensiero: mettile nelle fioriere del tuo balcone - foto PixabayFioriscono per tutto l'inverno le viole del pensiero: mettile nelle fioriere del tuo balcone - foto Pixabay

Tanti altri lavori richiedono il giardino e il terrazzo a novembre... Hai consigli da dare a proposito?

Continua ad esplorare la Community!