Community

Home / Magazine della casa / Come curare la Stella di Natale
AnnaZorloni
Agronoma
02/12/21-06:00 (modificato il 18/01/24-20:12)

Come curare la Stella di Natale

La Stella di Natale è, senza dubbio, la pianta fiorita più regalata per le feste, con i suoi grossi petali rossi a forma di stella. Estremamente decorativa e molto apprezzata per la sua esuberanza e per i suoi colori vivaci, la Stella di Natale, o Poinsettia, arreda la casa dando un senso di completezza agli addobbi tipicamente natalizi, come l’albero di Natale e il presepe. Conosci e sai come curare la stella di Natale per averla sempre bella e per farla durare più a lungo: quando e quanto innaffiarla, dove posizionarla? Scopri come curare la tua Stella di Natale!
Scopri come curare al meglio la tua Poinsettia, o Stella di Natale - foto Leroy Merlin Scopri come curare al meglio la tua Poinsettia, o Stella di Natale - foto Leroy Merlin

Conosci la Stella di Natale?

Conosci la Stella di Natale? Sicuramente si, ma forse non sai proprio tutto su questa vivace e bella pianta natalizia, e allora, ecco alcune cose che forse non sai sulla Stella di Natale:

Il vero nome della Stella di Natale è Euphorbia pulcherrima

appartiene alla famiglia delle Euphorbiaceae ed è originaria del Messico: viene anche chiamata “Poinsettia”, in onore di Joel Roberts Poinsett, che ne introdusse la coltivazione negli Stati Uniti.

Nel suo ambiente d’origine, questa pianta ha portamento arbustivo

pensa che può raggiungere i 3m di altezza! Dalle nostre parti invece, siamo abituati a vederla in vaso, come piccola pianta ornamentale, apprezzata per le sue brattee vivacemente colorate.

Quelli che chiami fiori, in realtà, sono delle foglie

più correttamente "brattee"; i fiori veri e propri della Stella di Natale sono quelli visibili al centro delle brattee rosse, piccoli tondi e gialli.

La Stella di Natale è una pianta “brevidiurna”

ciò vuol dire che, a differenza di quasi tutte le altre piante che conosciamo, la Stella di Natale emette i boccioli quando le giornate iniziano a raccorciarsi, quindi con l’arrivo dell’inverno. Come saprai ne esistono diverse varietà, quella più diffusa ha i fiori rossi come il fuoco, ma ne esistono alcune con i fiori rosa, bianchi o anche variegati: scegli quella che più ti piace per decorare la tua casa a dicembre.
Se non ti piace rossa, potrai scegliere la tua Stella di Natale anche rosa! - foto Pixabay
Se non ti piace rossa, potrai scegliere la tua Stella di Natale anche rosa! - foto Pixabay

Come curare la Stella di Natale?

Se vuoi avere una Stella di Natale bella a lungo, segui questi consigli indispensabili:

  • Coltiva la tua Stella di Natale in una posizione luminosa della tua casa, ma proteggila dai raggi diretti del sole che filtrano attraverso le finestre, anche se in inverno non sono forti.
  • Non tenere la Stella di Natale troppo vicino ai termosifoni, né a condizionatori d’aria o spifferi.
  • La temperatura ideale per coltivare la Stella di Natale è proprio quella che hai in casa, compresa tra i 18 e i 20°C; meglio non scendere sotto i 14°C, né tenerla in ambienti eccessivamente caldi.
  • Bagna la tua Stella di Natale con regolarità e moderazione, facendo in modo che il terreno sia sempre leggermente umido, ma non troppo, mi raccomando! Evita di inzuppare la terra di acqua e di creare ristagni idrici: sono la principale causa della comparsa di marciumi!
  • Se la tua Stella di Natale perde le foglie, è probabile che l’ambiente in cui la coltivi sia troppo secco: per evitare questo inconveniente, aumenta l’umidità ambientale e vaporizzane le foglie con acqua demineralizzata.
  • Per prolungare la fioritura della tua Stella di Natale e renderla ancora più bella e vivace, nutrila con il concime specifico per Poinsettia di Fito: comode fiale da somministrare direttamente alla tua pianta seguendo le indicazioni fornite in etichetta!
    Sistema la tua Stella di Natale in una posizione luminosa ma protetta dal sole diretto – foto Pixabay
    Sistema la tua Stella di Natale in una posizione luminosa ma protetta dal sole diretto – foto Pixabay

Come decorare la Stella di Natale?

La Stella di Natale è la pianta da interno perfetta per abbellire la tua casa durante le feste! Utilizza un portavaso in tinta con il Natale, rosso lucido, come il vaso in polipropilene di Artevasi, o il portavaso Luna in ceramica. Una spolveratina di polvere luccicante ne aumenterà sicuramente il valore decorativo: cospargi le foglie e le brattee con un glitter color argento o oro per ottenere un effetto luccicante. Per rendere la tua Poinsettia ancora più natalizia, spolverala con un glitter oro o argento – foto Pixabay
Per rendere la tua Poinsettia ancora più natalizia, spolverala con un glitter oro o argento – foto Pixabay

Sulla tavola di Natale, non dimenticarti mai di colmare il cestino portafrutta con tanti frutti natalizi colorati che renderanno il tuo Natale ancora più ricco! ...e una volta che saranno terminate le feste? Prenditi cura della tua Stella di Natale anche dopo le festività, segui i consigli in “Cosa fare della Stella di Natale terminate le feste?

LUXENS
Pittura decorativa LUXENS glitterato bianco cygnus candido 2.5 l
SANDOKAN
Gelatina SANDOKAN per piante in vaso 1 L
ARTEVASI
Vaso per piante e fiori Capri ARTEVASI in polipropilene bianco H 45 cm L 45 x P 45 cm
Continua ad esplorare la Community!