Community

/ 4 tendenze d'arredamento nel 2024
Anna_PI
Esploratore
27/01/24-15:45 (modificato il 27/01/24-15:47)

4 tendenze d'arredamento nel 2024

Anno nuovo stile nuovo! Come tutti gli anni, infatti, le tendenze di arredamento e i colori più in voga tendono a cambiare: chi ama il design e la moda non può non informarsi! Di solito non è necessario stravolgere la propria casa per essere allineati con i trend annuali, basta conoscere le caratteristiche più importanti e scegliere qualche soluzione ad hoc per noi! Vediamo insieme i quattro principali orientamenti per essere allineati con il 2024:

  1. Sostenibilità e recupero: il ritorno del vintage
  2. Minimalismo accogliente
  3. Libertà di espressione, colori e pop
  4. Flessibilità e multifunzione

1. Sostenibilità e recupero: il ritorno del vintage

Da qualche anno assistiamo alla crescente attenzione per l’ambiente e per la sostenibilità. Chi si farà guidare da questa corrente sarà anche molto attento, in fase di acquisto di prodotti nuovi, ai materiali che li compongono e al loro processo produttivo: si tratta di fare scelte responsabili per il nostro ambiente!
Oltre a scegliere materiali certificati, duraturi e più naturali possibili, possiamo sempre optare per il recupero di qualcosa dal passato. Stupire i nostri ospiti con un po’ di vintage, infatti, diventerà una cosa ricercata nel 2024: una scelta di stile e un impegno concreto verso la riduzione di rifiuti! Se non hai un pezzo adatto da recuperare puoi sempre valutare l’acquisto di qualche complemento d’arredo come il lampadario a sospensione in stile retrò country Ferroluce: il fatto che la sua produzione abbia richiesto l’uso di materie prime nuove viene compensato dal miglioramento tecnologico che comporta, anche in termini ambientali, un risparmio di energia!

Lampadario led a sospensione, stile retrò country, Ferroluce - Leroy Merlin

2. Minimalismo accogliente

Adottare il minimalismo non è solo una scelta decorativa, che potrebbe passare con il tempo, ma uno stile di vita che spinge a fare delle scelte e a ** vivere con meno**. Non si tratta quindi di arredare poco ma quanto di trovare una funzione e una collocazione a ciò che decidiamo di tenere. Per chi è un amante di questo stile e dell’ordine, il 2024 riserverà delle sorprese: se questo trend solitamente è legato al colore bianco, da quest’anno lo vedremo anche in altre colorazioni, dal nero alle sfumature di colori neutri e caldi. Molto probabilmente sarà sempre la natura a ispirarvi: potreste valutare un paio di morbidi cuscini colorati in lino o una coperta in lana da appoggiare sul divano. Oppure lasciarvi coinvolgere dalle calde tonalità del colore scelto per pavimenti e pareti scegliendo un’illuminazione puntuale e raffinata come quella realizzata dal lampadario Natura Minaki beige e nero, della Inspire.

Lampadario Natura Minaki beige e nero, Inspire – Leroy Merlin

3. Libertà di espressione, colori e pop

Il ritorno del pop caratterizzerà il prossimo anno, con l’arrivo di colori accesi, forme e accostamenti audaci, materiali plastici combinati al sempre presente legno. Poter esprimere liberamente sé stessi, le proprie emozioni e il periodo in cui si sta vivendo è il messaggio che sottostà a questo ritorno. Non il colore fine a sé stesso, ma il colore come espressione creativa. Un colore che porta in se’ gioia e opportunità e che può essere parte del nostro quotidiano, come nel caso delle sedie dallo stile nordico Tulipan, che adoro! La scocca in polipropilene è ultraresistente e ha un design semplice e stabile, che arreda in maniera moderna e vintage allo stesso tempo. Per rendere pop il tuo salotto, invece, potresti scegliere tra i quadri e le stampe colorful pop, oppure optare per un tappeto arredo design Boutique dal disegno unico! Risultato assicurato

Tappeto arredo design BOUTIQUE- Leroy Merlin

4. Flessibilità e multifunzione

Per stare al passo con i cambiamenti del nostro stile di vita anche i trend sull’arredamento tendono a inglobare alcune caratteristiche importanti come la flessibilità e la possibilità di rispondere a più necessità senza snaturare il proprio essere. Ecco che anche nel modo di arredare gli ambienti vediamo comparire importanti e particolari separé, come il paravento Aili in legno naturale, e mobili multifunzione. Saranno anche sempre più importanti le presenze di pareti attrezzate e di librerie bifacciali come la libreria Joliet, che dividono gli spazi ma lasciano la possibilità di fare variazioni senza dover ricorrere a impegnativi lavori di muratura. In questo modo la nostra casa potrà adattarsi ai cambiamenti della nostra vita, come l’arrivo di un bimbo o il cambio degli hobbies di qualcuno di famiglia!

Libreria bifacciale Joliet- Leroy Merlin

Infine, vorrei ricordare che c’è un colore, il magnifico Peach Fuzz , che invaderà le nostre case sotto le più svariate forme: è il color Pantone 2024: scopri come inserirlo nell’arredo della tua casa e non mancare questo punto di tendenza! La presenza di questa tinta dolce e frizzante, piena di luce, sarà infatti uno dei must have di quest’anno. Vuoi raccontarci quale tendenze di arredamento 2024 è quella in cui ti rispecchi di più e come pensi di allineartici?

Leroy Merlin
Stampa incorniciata Icon in colour nero 42 x 42 cm
LUMICOM
Lampadario Industriale Tivoli E27 LUMICOM
Leroy Merlin
Cuscino LENILA naturale 45 x 45 cm
INSPIRE
Lampadario Natura Minaki nero GU10 INSPIRE
Cuscino Lino blu 60 x 40 cm
Leroy Merlin
Tappeto Arizona geometrico multicolore, 150x200 cm
Continua ad esplorare la Community!