Community

Home
Magazine della casa
4 idee creative per arredare una casa moderna con il
GiulioM
Giovane promessa
27/04/22-13:52

4 idee creative per arredare una casa moderna con il vetrocemento

Nulla rende confortevole e accogliente un ambiente domestico più della sua luminosità. Se non disponi di grandi finestre e i raggi del sole faticano a filtrare oppure l’esposizione delle stanze non consente agli ambienti di ricevere la giusta quantità di luce, ricorrere al vetrocemento rappresenta la soluzione ideale. Con i mattoni di vetro, infatti, puoi realizzare un’intera parete o disegnare forme su pareti già esistenti, favorendo il passaggio della luce e non intaccando la privacy delle stanze. Scopriamo perché utilizzare il vetrocemento per ambienti moderni si rivela un’ottima idea e alcune idee da cui trarre ispirazione per arredare casa con questo materiale in modo originale.

Vetrocemento: caratteristiche e vantaggi

Il vetrocemento è un mattoncino in vetro trasparente particolarmente resistente che puoi utilizzare per arredare sia ambienti interni che esterni. Optando per questa soluzione, potrai dividere i diversi ambienti della casa, senza limitare la luminosità. Il ricorso al vetromattone è un’ottima idea non solo perché permette di rendere più luminose stanze buie, ma anche perché consente di decorare in modo originale e creativo gli ambienti domestici.

Le soluzioni tra cui puoi scegliere sono numerose. Il vetrocemento, infatti, è disponibile in una molteplicità di forme, dimensioni, colori e decori. Il mattone di vetro classico è quadrato e misura 19x19 cm o 24x24 cm. In alternativa, puoi optare per vetromattoni rettangolari, rotondi o basculanti. Il vetrocemento classico è trasparente, ma è disponibile anche in altre colorazioni, come rosso, rosa, verde e blu. La superficie può essere opaca, ondulata, satinata, lucida, liscia, intrecciata o incrociata. Le possibilità di scelta sono pressoché infinite!
Optando per il vetromattone, potrai beneficiare di una molteplicità di vantaggi. Innanzitutto, le pareti in mattoni di vetro garantiscono massima resistenza, al pari di un muro realizzato in mattoni. Una parete in vetrocemento, infatti, può tranquillamente sostituire una parte di muratura sia interna che esterna. Questo materiale si presta a diverse applicazioni: oltre a rendere più luminosi gli ambienti permette di arredare casa con originalità e creatività. Con il vetrocemento in una casa moderna, ad esempio, puoi realizzare inserti colorati di ogni genere e dare alle tue stanze un tocco di carattere e personalità!

Idee per arredare con i mattoni di vetro

Puoi utilizzare i mattoni di vetro per decorare la zona doccia, realizzare un divisorio nella zona giorno o dare un tocco di vivacità alle pareti accanto alle scale interne. Gli utilizzi possibili sono numerosi: ecco alcune idee per arredare con creatività gli interni di casa con il vetrocemento.

In bagno

La prima stanza in cui puoi utilizzare i mattoni di vetro è il bagno. Un’ottima idea, adatta anche alle stanze più moderne, è scegliere il vetromattone bianco per realizzare pareti in muratura intorno al piatto doccia. In alternativa, puoi inserire i vetromattoni in una porzione della parete interna della cabina doccia, così da sfruttare la luce proveniente dall’esterno o dalla stanza accanto. Specialmente se il tuo bagno è cieco, ti suggerisco di creare una porzione di parete in vetromattone. Il vetrocemento in un bagno cieco, infatti, permette di rendere l’ambiente più luminoso.
Se nel tuo bagno è presente una vasca da bagno, una soluzione originale è utilizzare i mattoni di vetro per creare un riquadro luminoso bianco trasparente per far filtrare i raggi del sole. Puoi utilizzare il vetrocemento anche per allestire una parete divisoria tra i sanitari o la vasca da bagno e la zona lavabo o gli altri complementi d’arredo. In questo modo, potrai ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione, garantendo la giusta luminosità e la giusta privacy alla stanza. Per quanto riguarda la scelta del colore, punta sul bianco classico che si adatta alla perfezione anche ai bagni in stile moderno oppure scegli vetromattoni colorati, in palette rispetto ai colori utilizzati per l’arredo della stanza.

In cucina

Puoi utilizzare il vetrocemento anche in cucina. La soluzione che ti suggerisco di adottare prevede la realizzazione di una superficie in vetromattone che si sviluppa parallelamente rispetto al piano cottura. È l’alternativa da prediligere rispetto all’installazione di finestre scorrevoli e piccole ribalte. Il vetrocemento è più moderno e, a differenza di queste ultime, lascia filtrare la luce naturale in uno dei punti più utilizzati della cucina, rendendo l’ambiente più gradevole.
Se la tua casa non ha un ingresso e, aperta la porta, sei catapultato direttamente in cucina o in soggiorno, puoi utilizzare i mattoni di vetro per creare un separè e ricavare uno spazio raccolto vicino all’uscio della porta principale. Trattandosi dell’ingresso, ti suggerisco di optare per i vetromattoni colorati, così da creare una parete divisoria ad alto impatto scenico. Un’idea originale, specialmente se la cucina non è particolarmente illuminata, è impiegare il vetrocemento per costruire una parete comunicante con altri ambienti della casa, così da far filtrare la luce.

Nella zona living

Il vetrocemento si presta ad una molteplicità di utilizzi anche all’interno della zona living. Se vuoi ottimizzare l’illuminazione naturale della stanza e, allo stesso tempo, arredare in modo sobrio e moderno l’ambiente, ti suggerisco di prediligere l’allestimento di grandi superfici in vetrocemento. Un’ottima idea, se lo spazio a disposizione lo permette, è costruire grandi pareti con mattoni di vetro che si estendono dal pavimento fino al soffitto. Una valida alternativa è optare per la creazione di una grande finestra. In questo modo, combinerai alla perfezione praticità ed estetica: donerai più luce al salotto e garantirai un’elevata resa estetica.
Le pareti in mattoni di vetro sono perfette da posizionare anche all’interno della zona living, ad esempio dietro il divano, per separare il salotto dalla zona da pranzo. In questo caso, la parete in vetrocemento funge da elemento di arredo e di design a tutti gli effetti e diventa la protagonista della stanza. Se la tua zona living è un open space che affaccia sulla cucina, puoi valutare la realizzazione di una parete o mezza parete in vetromattoni, utile per dividere gli spazi in aree funzionali e mantenere la privacy senza togliere luce all’ambiente.

In camera da letto

Per quanto riguarda le camere da letto, vale lo stesso discorso fatto finora: puoi utilizzare i mattoni di vetro per costruire un’intera parete oppure una porzione di parete per godere di una maggiore illuminazione naturale. Se hai necessità di dividere una stanza in due ambienti, ma la finestra a disposizione è solo una, la parete divisoria in vetrocemento è la soluzione perfetta per non ostacolare il passaggio della luce. Se la stanza è per bambini, osa con i colori e gioca con vari stili e tonalità per decorare gli ambienti con originalità e creare scenari divertenti.

Ti ho convinto ad utilizzare il vetrocemento per arredare con stile i tuoi ambienti domestici? Le combinazioni possibili sono infinite e la scelta della soluzione più adatta dipende dal tuo gusto personale e dalle caratteristiche degli spazi. Questi sono solo alcuni degli impieghi possibili dei mattoni di vetro in casa! Se hai qualche idea da proporre o ci sono aspetti che desideri approfondire, lascia un commento.

Vetrocemento moderno: come usarlo per arredare