Community

Home
Magazine della casa
Consigli per abbinare i colori complementari per interni di
ValeriaBonatti
Architetto
18/01/23-21:38 (modificato)

Consigli per abbinare i colori complementari per interni di grande impatto

Con il colore Viva Magenta, Pantone ha dato il via a creazioni dalle forti emozioni per l’interior design 2023. Impossibile non approfittare di questo suggerimento, se hai deciso di rinnovare casa e darle un carattere diverso usando il colore. Scegliere le tonalità all’interno della propria abitazione dipende in primis dal gusto personale, ma una volta deciso da dove partire, ci sono regole per l’accostamento dei colori che aiutano a creare un insieme equilibrato ed armonico. Una di queste è abbinare i colori complementari per realizzare arredamenti audaci e unici, che non lasceranno sicuramente indifferenti i tuoi ospiti.

Imparare ad accostare i colori – Salotto perfetto

Conosci i colori complementari?

Il mondo dei colori è davvero affascinante. Prima di essere ‘questione di feeling’, come verrebbe da pensare, l’effetto di un colore dipende da come il nostro sistema occhio/cervello percepisce le radiazioni luminose. Il cervello associa fisiologicamente ad ogni colore un suo opposto che gli consente, accoppiandoli, l’equilibrio percettivo. Questi ‘opposti’ sono i colori complementari, che infatti se combinati tra loro come fasci di luce danno come risultato una tinta neutra, dal grigio al bianco. Se invece li abbini non sotto forma di luce, ma di materiali, hanno la capacità di rendersi più intensi e luminosi reciprocamente. Ecco le ragioni per cui noi percepiamo l’abbinamento di queste tinte come qualcosa di armonioso, completo, stimolante. Ma come utilizzarle in modo corretto nell’arredamento, senza rischiare di esagerare e di perderne l’effetto benefico? Vediamolo insieme.

Come abbinare i colori: i complementari – Leroy Merlin

Come usare i colori complementari: rosso e verde

Il cerchio della figura precedente, chiamato cerchio cromatico di Itten, rappresenta la gamma dei colori nelle diverse sfumature. Quelli che si trovano in posizione opposta rispetto al centro sono reciprocamente complementari. Per l’arredamento questo strumento è particolarmente utile perché consente di sfruttare ogni tonalità, dalla più decisa alla più tenue, nel modo più corretto, come puoi vedere anche nella nostra Guida. Nello specifico dei colori complementari il vantaggio è proprio quello di creare ambienti dalle tinte anche molto cariche e dai contrasti apparentemente molto forti e ritrovarsi inaspettatamente in spazi estremamente piacevoli, stimolanti e di grande carattere, ma comunque accoglienti.
Facciamo insieme una prova con esempi di colori molto forti o più attenuati: L’angolo soggiorno della foto qui sotto è quanto meno audace. Il rosso arancio di divano e cuscini, in una tonalità piuttosto carica, è abbinato al verde ottano, suo esatto complementare anche nell’intensità del colore, che troviamo sia nella poltrona che nella parete retrostante che funge da sfondo. Sarebbe impossibile abbinare un terzo colore senza rovinare l’equilibrio, così la base è data dal panna neutro del tappeto e da dettagli oro, che impreziosiscono e illuminano l’insieme.

Un soggiorno dai colori complementari rosso-arancio e verde-ottano – Designmag

In quest’altro soggiorno, le tonalità sono esattamente le stesse, solo in una gradazione più tenue, e anche qui la base neutra è data dal legno del pavimento e da dettagli oro. A legare i due colori, una parete in una carta da parati che li contiene entrambi. Messi a confronto, i due ambienti risultano eleganti e raffinati e in ambedue i casi i colori dell’arredo creano un insieme equilibrato. Verrebbe da pensare che il secondo esempio possa stancare meno rispetto al primo, trattandosi di colori quasi pastello, eppure non è così. Ecco spiegata la magia dei colori complementari!

Soggiorno rosso e verde in versione soft – Leroy Merlin

Giallo e viola

Giallo e viola, oltre che essere complementari, sono due colori agli estremi come luminosità. Il viola è un colore che nell’interior design viene utilizzato sempre più spesso, perché la sua intensità riesce ad essere rassicurante e molto affascinante. E’ anche facilmente abbinabile, ma oggi siamo alla ricerca di qualcosa di speciale, giusto? Allora perché non osare con una carta da parati a tutta parete con dei grandissimi papaveri gialli? Anche una scelta così ardita in realtà trova il suo perfetto equilibrio se il giallo viene completato con il suo colore complementare, il viola appunto. Ma le possibilità per accostare i due colori sono infinite, dalle più grandi alle più piccole. Divano e cuscini, parete e tende, poltrona e tappeto, fino alla cornice con una stampa. Scatena la tua creatività e componi un arredamento per la tua casa inusuale ed effervescente!

Un ambiente originale, in giallo e viola – Leroy Merlin

Arancione e azzurro

Ecco un altro esempio di un colore vitaminico come l’arancione, che tra l’atro io adoro, perché utilizzato in casa fa sembrare che il sole trovi sempre il modo di entrare. Rischia però di diventare eccessivo o stancante, se non abbinato ad una tinta adatta. Immagini già quale sto per proporti? Ovviamente il suo complementare, l’azzurro, anche nelle sfumature più decise, come il turchese. Guarda l’esempio qui sotto, la tenda, la boiserie, la carta da parati sono tutti elementi piuttosto carichi, eppure dal loro accostamento risulta un insieme davvero piacevole, stimolante e allegro, ma non eccessivo. Una curiosità: hai notato che in alcune fiction i colori dominanti degli ambienti, di arredi, vestiti e luci, sono proprio l’arancio e l’azzurro? Indovina perché?

Turchese e arancio, equilibrio perfetto – Leroy Merlin

Ora che hai in mano i segreti su come abbinare i colori puoi mettere mano a casa tua e trasformarla in un ambiente nuovo, intrigante e armonioso allo stesso tempo. Leggi anche l’articolo di Mara “Colore e contrasti per arredare casa”, per scoprire come un coraggioso, quanto sapiente uso della palette con tutte le sue sfumature possa rimodellare lo spazio. Ti sembrerà di aver cambiato casa!

Carta da parati Eden blu, 53 cm x 10.05 m
Tappeto Soave Soft plain polipropilene, beige, 60x120
Cuscino Greta rosso 42x42 cm
Continua ad esplorare la Community!