Community

Home
Magazine della casa
Con il caldo tornano le formiche: ecco come eliminarle dal
Claudia M
Community Starter
07/06/22-09:18 (modificato)

Con il caldo tornano le formiche: ecco come eliminarle dal giardino

Il tuo giardino è preda di una colonia di formiche? Con l’arrivo della bella stagione e del primo caldo, questi piccoli insetti tendono ad invadere ogni anfratto degli spazi all’aperto. Nonostante la presenza massiccia e incontrollata di formiche in giardino sia innocua per l’uomo, è un problema da risolvere con una certa urgenza. Il rischio, infatti, è quello di danneggiare irrimediabilmente piante, arbusti e orti. Scopriamo come eliminare le formiche dal giardino, tra rimedi naturali e prodotti chimici (da utilizzare con parsimonia!).


Come eliminare le formiche

Come le formiche minacciano il tuo giardino

Se non intervieni tempestivamente per eliminare le formiche dal giardino, questi insetti potrebbero causare danni gravi e irreversibili al verde che, con non poca fatica, sei riuscito a far crescere rigoglioso. Le formiche, infatti, hanno la capacità di provocare numerosi problemi. Nei mesi primaverili ed estivi, tendono ad infestare i giardini in modo massiccio, creando formicai e annidandosi nelle piante, nei cespugli, negli alberi e negli orti.
Le formiche minacciano soprattutto gli alberi da frutto: si nutrono della polpa e colpiscono in grandi masse, danneggiandoli irrimediabilmente. Con il loro comportamento collettivo, collaborano alla distruzione di ogni tipo di pianta. Sono particolarmente attratte dalle sostanze dolci prodotte da altri insetti, che spesso si trovano nei pressi di piante che, normalmente, non rappresentano un bersaglio abituale delle formiche.
È possibile, inoltre, che questi ospiti poco graditi creino dei veri e propri solchi nel terreno. Se questi solchi vengono scavati vicino alle radici delle tue piante e dei tuoi alberi, la circolazione dell’acqua e delle sostanze nutritive presenti nel suolo potrebbe essere ostacolata. Il rischio è che il sostentamento di cui hanno bisogno le piante venga interrotto, causandone la morte.


Consigli contro le formiche

Rimedi naturali contro le formiche

Per eliminare il formicaio dal giardino è possibile ricorrere ad alcune rimedi naturali. Primo tra tutti, il succo di limone. Riempi un contenitore spray con il succo di limone e spruzzalo nei punti del giardino in cui sono presenti le formiche. In questo modo, gli insetti perderanno la capacità di orientamento! In alternativa, puoi ricorrere all’utilizzo della cannella, sia in polvere che sotto forma di olio essenziale: soluzione perfetta per tenere lontane le formiche dalle piante perché il suo odore le infastidisce.
Un altro rimedio naturale efficace è spruzzare un** olio essenziale alla menta**, miscelato con un po’ d’acqua. L’aglio ha un odore sgradevole per le formiche: ti consiglio di coltivarne una piantina nel tuo orto per tenerle lontane dal giardino. Anche i fondi di caffè rappresentano un ottimo repellente contro le formiche. Un rimedio alternativo e a basso costo è il miele: puoi creare un’esca per attirare gli insetti e intrappolarli.
Le formiche non tollerano le polveri fini. Ti suggerisco di spargere ovunque nel giardino carbonato di calcio e gesso. Un ultimo rimedio naturale contro le formiche è piantare Maggiorana o Tanaceto. Queste piante, grazie alle loro essenze profumate, rappresentano un valido alleato per allontanare le formiche dalle zone del giardino in cui si sono annidate.

Bicarbonato contro le formiche

Uno dei rimedi naturali più diffusi contro le formiche prevede l’utilizzo del bicarbonato di sodio mescolato con lo zucchero in polvere. Questa miscela è in grado di attirare le formiche, grazie alla presenza dello zucchero, e di eliminarle nel momento in cui si cibano del bicarbonato. Per creare questa trappola è sufficiente recuperare un tappo largo, versare un cucchiaio di bicarbonato di sodio e un cucchiaio di zucchero a velo.
Mescola bene e sistema due o tre tappi pieni di questa miscela nelle zone strategiche del giardino. Dopo pochi giorni, vedrai il numero di formiche diminuire drasticamente! Fai attenzione a non bagnare la miscela con l’acqua perché potrebbe perdere di efficacia. Questo rimedio è molto apprezzato perché le formiche, oltre a cibarsi della miscela lì dove è stata posizionata, la trasportano nel formicaio: in questo modo, il bicarbonato agisce su tutti gli insetti presenti al suo interno.


Rimedi naturali alle formiche

Insetticidi e trappole

Se i rimedi naturali non sono bastati per fermare l’invasione di formiche in giardino, prima di rivolgerti ad una ditta di disinfestazione, puoi provare a risolvere il problema utilizzando prodotti appositi, quali insetticidi chimici, in polvere o spray, e trappole alimentari. Per quanto riguarda gli insetticidi, ti consiglio di utilizzarli sempre con molta cautela, leggendo attentamente le istruzioni per evitare problemi.
Gli insetticidi chimici sono generalmente pericolosi per le persone, gli animali e l’ambiente. Inoltre, i veleni per formiche non risolvono il problema a monte. Infatti, dopo averne eliminate alcune, dal formicaio potrebbero uscirne delle altre. Una valida alternativa agli insetticidi che contengono sostanze molto tossiche sono le trappole alimentari, anche dette “esche”. Queste trappole attirano le formiche in una specie di gabbia, all’interno della quale si trova del cibo che contiene una soluzione attiva che viene ingerita dagli insetti e trasportata nel formicaio. In questo modo, si ha la certezza di sterminare tutta la colonia.
Le trappole per formiche tra cui puoi scegliere sono numerose e contengono sostanze attrattive diverse. Per fare la scelta giusta ti consiglio di prestare attenzione alla specie di formiche che hanno invaso il tuo giardino. Alcune, infatti, sono attratte dalle sostanze proteiche, altre dalle sostanze zuccherine, altre ancora dal legno. In ogni caso, i primi risultati saranno visibili dopo qualche settimana, durante le quali ti suggerisco di cambiare le esche almeno due o tre volte.
Le trappole dotate di gabbia non sono le uniche esche per formiche disponibili in commercio. Esistono anche le esche alimentari in forma granulare. In questo caso, la sostanza attrattiva non è racchiusa all’interno di una gabbia, ma deve essere cosparsa sulle superfici. Questo tipo di trappola è perfetta per l’esterno! Tieni sempre a mente che la pioggia potrebbe inficiare sul successo dell’operazione: ripeti l’applicazione quando necessario.

Trappole per formiche

Spero che i suggerimenti che ti ho fornito possano esserti d’aiuto per eliminare definitivamente le formiche dal giardino. Se i rimedi naturali non funzionano, provvedi all’acquisto di insetticidi e trappole (con o senza gabbia) per provare a risolvere il problema senza rivolgerti ad esperti della disinfestazione. Se qualche passaggio non ti è chiaro o vuoi proporre qualche soluzione alternativa, lascia un commento: sarò felice di risponderti.

Continua ad esplorare la Community!