Community

Home
Magazine della casa
5 consigli per lucidare l'acciaio inox
MaraLocatelli
Community Passionate
01/03/22-12:28 (modificato)

5 consigli per lucidare l'acciaio inox

Ci sonodiversi sistemi per lucidare l’acciaio inox e fare sembrare nuovi gli elettrodomestici. Ammettiamolo, quando in cucina compare per la prima volta un nuovo elettrodomestico in acciaio, il grande frigorifero o la cappa sopra i fornelli, ha quella luminosità elegante che accende di un bagliore lucente tutta la cucina. Entro pochi giorni, però, la magia svanisce. Perché sulla superficie brillante e incontaminata compaiono ditate, aloni lasciati dalle goccioline di acqua e tante piccole macchie di unto o di cibo. Fortunatamente si fa presto a imparare come lucidare l'acciaio inox. Oggi ti spieghi tutti i trucchi per pulire e lucidare l’acciaio come se fosse nuovo.
I nostri consigli per lucidare l'acciaio e avere una cucina brillante - Ispirazione Leroy Merlin

Cose da fare (e non) per lucidare l’acciaio

Puoi usare un prodotto detergente specifico per la pulizia degli elettrodomestici in acciaio inossidabile così da fare brillare tutti i tuoi apparecchi in cucina, dal lavello alla cappa. L’importante è controllare sempre le indicazioni del produttore dell'elettrodomestico, perché alcune finiture possono aver subito trattamenti particolari che necessitano di una pulizia delicata o speciale. In assenza di indicazioni particolari vediamo come lucidare l’acciaio inox anche graffiato e rimuovere aloni e segni. Una cosa da non fare quando pulisci o vuoi lucidare l’acciaio inox è usare spugne o prodotti abrasivi. Per esempio non lasciarti tentare dai detersivi che usi per le pentole di acciaio, perché altrimenti non corri il rischio bensì hai la certezza di graffiare i tuoi elettrodomestici. Per ogni tipologia di oggetto da pulire trovi sempre il giusto prodotto. Per esempio ci sono detergenti professionali per i cerchioni in lega che puliscono e lucidano l’acciaio alla perfezione, ma non li userei mai sulla cucina delicata.
Usa prodotti delicati adatti a lucidare l'acciaio inox senza graffiare - Idea Leroy Merlin

Come lucidare l’acciaio inox graffiato

A differenza di quello che si può pensare, non è difficile imparare come pulire l'acciaio inox. Certo, se ci sono impronte ostinate o residui di unto, può servire olio di gomito per strofinare con il panno morbido inumidito da qualche goccia di detergente per gli elettrodomestici in acciaio inossidabile. Alla fine della pulizia, non lasciare asciugare all’aria perché rimane il segno delle gocce e del calcare. Per rimuovere gli ultimi aloni e asciugare la superficie, passa un panno in morbida microfibra: è perfetto per lucidare l’acciaio inox senza lasciare tracce. Se non sai come lucidare l’acciaio inox graffiato, il mio consiglio è di strofinare con un movimento circolare, perché si crea una patina omogenea che nasconde i graffi presenti.
Scopri il segreto per lucidare l'acciaio di lavelli e elettrodomestici come nuovi - Idea Leroy Merlin

Lucidare l’acciaio inox con prodotti che non inquinano

Per pulire l’acciaio inossidabile ti sconsiglio di usare il detersivo per i piatti, perché rimane comunque una patina di sapone che rende opaca la superficie. Eviterei anche l’aceto perché, se lo usi per motivi ecologici sappi che in realtà è un prodotto tutt’altro che amico dell’ambiente. In tanti ti avranno detto che non c’è nulla come lucidare l’acciaio inox con l’aceto per averlo splendente. Chi ti dice così dimentica che l’acido acetico è una sostanza corrosiva, questo significa che favorisca la liberazione dei metalli com il nichel. Bisogna aggiungere, poi che l’aceto è molto aggressivo anche sull’ecosistema marino: essendo difficilmente biodegradabile, crea un ambiente tossico per i pesci. Pensa che un litro di aceto inquina 100.000 litri di acqua. L’alternativa naturale per lucidare l’acciaio e togliere macchie di calcare è il limone che riporta il tuoi lavello o gli elettrodomestici della tua cucina alla loro lucentezza naturale. Meglio ancora, puoi lucidare l’acciaio inox con un detergente specifico a base di acido citrico in alta concentrazione, oppure sfregare direttamente il succo di limone diluito con un po’ di acqua.
Come pulire e lucidare l'acciaio senza inquinare l'ambiente - Unsplash

Se ti servono altri suggerimenti utili per pulire la tua casa con soluzioni ecosostenibili scirvi nei commenti, leggi i nostri trucchi per pulire il forno e segui i consigli della Community.

Continua ad esplorare la Community!