Community

Home
Magazine della casa
4 consigli per una piscina più sostenibile
EnricaCuccarese
Giovane promessa
13/08/21-07:00 (modificato)

4 consigli per una piscina più sostenibile

Le piscine donano benessere e divertimento, ma non si può nascondere che per ottenere questi benefici, vi sono dei costi da pagare per il consumo di energia, per l’acqua e per la manutenzione. Non si tratta solo di costi economici, ma anche di costi ambientali. Tuttavia, ci sono alcuni prodotti in grado di rendere la nostra piscina più eco-friendly. Segui questi 4 consigli per rendere la tua piscina più sostenibile in modo da ridurre l'impatto ambientale e risparmiare sui consumi energetici.
Piscina ecosostenibile - Leroy MerlinPiscina ecosostenibile - Leroy Merlin

1 Riscaldare l’acqua della piscina in modo sostenibile

Per riscaldare l’acqua della piscina riducendo i consumi, ti consiglio di utilizzare la fonte rinnovabile e gratuita per eccellenza: il sole! Per farlo, è necessario utilizzare un riscaldatore solare, che consente di immagazzinare il calore del sole per scaldare l'acqua della piscina. Ne abbiamo parlato nell'articolo "scaldare la piscina in modo green con un riscaldatore solare", leggilo per saperne di più! Per mantenere il calore accumulato, evitando l'evaporazione, ti consiglio ti utilizzare assolutamente delle coperture per piscine. Con questi due prodotti, il risparmio economico è garantito dal ridotto consumo di acqua e dal minor impiego dell’impianto di riscaldamento. Infatti, le coperture per piscine permettono di mantenere la temperatura dell’acqua costante, in modo da renderla accessibile in ogni stagione e allo stesso tempo garantiscono l’ottimizzazione dei consumi energetici, contribuendo in positivo a proteggere l’ambiente. Questa è la soluzione ottimale anche per preservare l’acqua da inquinanti esterni, come foglie e insetti.
Piscina ecosostenibile - Leroy MerlinPiscina ecosostenibile - Leroy Merlin

2 Illuminazione a basso consumo

Grazie a un sistema di illuminazione con led a basso consumo alimentato con l’energia solare, il risparmio di elettricità per illuminare la piscina può arrivare all’80%. Con le lampade a led inoltre puoi realizzare suggestivi giochi di luce impostando a tuo gradimento le sequenze di colore e la velocità di esecuzione. Per di più, i fari a led oltre risparmiare energia, durano di più e non richiedono manutenzione.
Illuminare la piscina con le luci solari - Leroy MerlinIlluminare la piscina con le luci solari - Leroy Merlin

3 Filtri biologici e kit di pulizia

Nelle piscine tradizionali vengono utilizzate sostanze chimiche come il cloro, l'ozono o altri agenti chimici. Tuttavia, elementi come il cloro, seppur validi, possono provocare reazioni chimiche dannose. Quindi, per garantire una pulizia efficace della propria piscina è bene preferire la fitodepurazione, un processo naturale di depurazione delle acque reflue, che utilizza i filtri biologici come il filtro a sabbia per piscina BESTWAY. Adottando questa tipologia di filtri si ha il vantaggio di rendere praticamente inutile lo svuotamento della vasca riducendo così l’uso d’acqua e di energia e di conseguenza anche i costi di manutenzione. In ogni caso, per contribuire in modo positivo alla conservazione di un ambiente ottimale per la propria piscina è quello di procedere ad una corretta pulizia periodica che permette anche di ridurre la frequenza e i costi delle operazioni di manutenzione. Ciò è possibile anche con un semplice retino per la pulizia del fondo, ma gli strumenti disponibili sul mercato sono numerosi. È possibile acquistare dei veri e propri kit di pulizia, strumenti che permettono di raggiungere le aree più difficili e nascoste come i bordi, il fondo della vasca e l’ambiente fuori terra.
Kit pulizia - Leroy MerlinKit pulizia - Leroy Merlin

4 Doccia Solare

Per una giornata in piscina davvero sostenibile, non dobbiamo pensare solo alla piscina: la doccia solare è l’accessorio che non può mancare nella tua zona relax in giardino. Infatti, fare una doccia prima e dopo essere entrati in vasca è una buona regola da seguire per mantenere la piscina sempre pulita e ridurre quindi la manutenzione. La doccia solare sfrutta i raggi del sole per riscaldare il serbatoio dell’acqua e permette di evitare sprechi di energia; è quindi una soluzione efficace ed amica dell’ambiente. Nel dettaglio queste docce, disponibili in diversi modelli, materiali e colori, sfruttano infatti l’energia del sole per riscaldare l’acqua in appositi serbatoi di diversa capienza. Così puoi beneficiare di una piacevole doccia calda, senza pesare sul contatore elettrico!

Doccia solare da giardino - Leroy Merlin

Hai trovato interessante l’articolo? Scopri anche 3 consigli per evitare lo spreco d'acqua in piscina.
Per qualsiasi dubbio o curiosità non esitare a scrivere alla Community, saremo felici di rispondere alle tue domande!

Continua ad esplorare la Community!