Community

Home
Magazine della casa
Guida alla manutenzione degli infissi in legno
RafaelMaffina
Community Lover
01/04/20-14:03 (modificato)

Guida alla manutenzione degli infissi in legno

Da sempre gli infissi in legno hanno una capacità arredativa maggiore di qualsiasi altro materiale. Sono eleganti, capaci di quel calore che rende accogliente ogni ambiente. Questo materiale naturale così prezioso è anche molto delicato e necessita di cura. La manutenzione degli infissi in legno è importante se volete preservare le caratteristiche naturali del materiale, sottolinearne la bellezza e assicurarne la lunga vita. Proprio come ci si prende cura di un pavimento in parquet, anche gli infissi richiedono attenzione. E non sempre basta passare una nuova mano di colore. Vi siete accorti che le imposte, sempre esposte al sole, sono sbiadite? Non è necessario chiamare dei professionisti, la manutenzione degli infissi col fai da te regala ottimi risultati. Ecco come dovete procedere.

Come fare la manutenzione degli infissi in legno

Manutenzione dei serramenti in legno fai da te

Se le persiane hanno oramai un aspetto logoro vi conviene carteggiare la superficie per rimuovere completamente la vernice rovinata e rendere il legno sottostante omogeneo. Potete carteggiare con una paglietta d’acciaio oppure con un foglio di carta vetrata. Eseguite il lavoro con cura e una volta terminato, ripulite la superficie con un panno. Pulite bene da eventuali residui rimasti così da avere un legno uniforme. Controllate che non ci siano buchi, ed eventualmente chiudeteli con lo stucco per il legno. A questo punto il legno dovrebbe essere pronto al passaggio successivo.

Trucchi per la manutenzione degli infissi

Dopo il carteggio serve l’impregnante

Per una corretta manutenzione degli infissi in legno stendete l’impregnante. Scegliete un impregnante ad acqua in tinta con il legno da trattare, per ripristinare il colore originale. Non limitatevi a una sola mano, ma stendetelo fino a quando il legno non lo assorbe completamente: solo a quel punto sarà protetto in maniera adeguata. Fatelo con un pennello piccolo che vi permetta di agire comodamente su tutte le parti di legno che richiedono il trattamento.

Ultimo passo: la finitura degli infissi

L’ultimo step della manutenzione dei serramenti di legno è la finitura. Una volta asciugato l’impregnante spennellate in maniera uniforme la vernice seguendo le venature del legno. Il prodotto va lasciato asciugare per parecchie ore, un giorno sarebbe meglio, dopodiché dovete carteggiare delicatamente, pulire la superficie con un panno e quindi stendere una seconda mano di finitura che assicura al serramento una barriera protettiva e luminosa. Volendo, si può approfittare della manutenzione dei serramenti in legno per rinfrescare anche le parti di ferramenta con uno smalto apposito.

Come fare la manutenzione delle finestre in legno - Idea Leroy Merlin

Anche per il 2020 con il Decreto Stabilità il Governo ha confermato le agevolazioni fiscali in materia di casa. Quindi, se avete intenzione di cambiare gli infissi, potete accedere al Bonus di Risparmio Energetico, il cosiddetto Ecobonus 2020. Scoprite come funziona!

Continua ad esplorare la Community!