Community

Home / Magazine della casa / Creare un angolo verde in casa: piante ideali per l'interior
Risolto
AnnaZorloni
Agronoma
15/05/24-14:37 (modificato il 15/05/24-15:29)

Creare un angolo verde in casa: piante ideali per l'interior design

Non so voi, ma io ho una vera passione per le piante verdi! Ogni volta che faccio un giro presso il reparto giardinaggio, torno a casa con una nuova pianta per la mia casa: quelle con le foglie grandi sono le mie preferite! Alocasia e Calathea, ad esempio, hanno una tal varietà di forme e colori, che ogni volta rimango affascinata e stupita dalla loro bellezza! Grande è l’effetto benefico che le piante verdi hanno sul mio umore: creare un angolo verde in casa, oltre ad abbellirla, regala una sensazione di benessere e rilassamento che non ha eguali, un vero toccasana! Leggi come creare un angolo verde nella tua casa e quali sono le piante che puoi utilizzare.
Un angolo verde in casa rappresenta un’ottima fonte di benessere! – foto Leroy Merlin Un angolo verde in casa rappresenta un’ottima fonte di benessere! – foto Leroy Merlin

Le piante ideali per creare un angolo verde in casa

Se vuoi creare un angolo verde in casa, ti consiglio le piante più facili e belle, quelle che tanto piacciono agli interior designer. Potrai creare un angolo verde che rispecchia la tua personalità e quella della tua casa scegliendo piante di diverso tipo, in grado di dare forma a angoli verdi, ma anche colorati, di notevole effetto decorativo e con basse esigenze. Ecco quattro differenti angoli verdi che puoi creare in casa:

  • angolo verde effetto giungla
  • angolo verde a effetto cascata
  • angolo verde variopinto
  • angolo verde con piante succulente
    Scegli le piante più adatte per arredare la tua casa – foto Leroy Merlin Scegli le piante più adatte per arredare la tua casa – foto Leroy Merlin

Angolo verde effetto giungla

Le foglie ampie vanno per la maggiore, così come l’effetto giungla che crea la loro presenza in casa: scegli piante con foglie ampie per il tuo angolo verde domestico. Oltre ad avere un notevole valore decorativo, il solo guardarle aiuta a combattere lo stress e i brutti pensieri che rovinano le nostre giornate: molti sono i benefici di avere un angolo verde in casa. Sbagliato pensare che sia impossibile coltivare piante così maestose e rigogliose in casa. Scegli quelle più adatte:

  • Monstera deliciosa, o filodendro, è un vero “mostro” di pianta: le sue foglie sono davvero grandi, con la lamina forata, di un bel colore verde scuro lucido.
  • Alocasia macrorrhiza viene anche detta “orecchie d’elefante” proprio per la forma delle sue ampie foglie di colore verde chiaro!
  • Musa tropicana, il banano ornamentale, è caratterizzato da foglie lunghe e ampie, di colore verde scuro che daranno un tocco tropicale alla casa.
  • Aralia, o Fatsia japonica, ha grandi foglie a ventaglio, con lobi appuntiti, di un bellissimo colore verde lucido e brillante.

Sono tutte caratterizzate da foglie di grandi dimensioni e forme diverse; piante di dimensioni medio-grandi che ti consiglio di coltivare utilizzando portavasi capienti sollevati su opportuni carrellini dotati di rotelle, così potrai spostarle con facilità, anche solo per fare le pulizie di casa. Se vuoi le più facili, scopri quali sono le “3 piante verdi facili per la casa”.
La Monstera ha foglie di notevole effetto scenografico, sceglila per la tua personale giungla domestica! – foto Leroy Merlin La Monstera ha foglie di notevole effetto scenografico, sceglila per la tua personale giungla domestica! – foto Leroy Merlin

Angolo verde a effetto cascata

Viene anche definito “floating garden”, ovvero un piccolo giardino fluttuante, o sospeso… è l’ultima moda, quella di creare un angolo verde con piante a portamento ricadente, appese alle pareti in vario modo. Vengono coltivate entro panieri appesi, ciotole dotate di catenelle o portavasi da appendere… L’importante è scegliere le piantine giuste, che siano leggere e poco esigenti, anche perché la loro cura (irrigazione, concimazione, ecc.) richiede uno sforzo in più, quello di doverle raggiungere ricorrendo ad una scaletta o a uno sgabello. Ecco, dunque, tre piante poco esigenti che ti consiglio di scegliere per creare una cascata verde in casa senza troppo impegno:

  • *Scindapsus aureus*, il “Pothos”, è una pianta davvero generosa e facile dacoltivare, che ti darà tante soddisfazioni: le sue foglie a cuore hanno la lamina lucida con lievi striature gialle (in Scindapsus pictus sono grigio-argentee) e creano una bellissima e folta cascata verde.
  • Ceropegia woodii, anche detta “collana di cuori” per la forma delle sue foglioline a cuore, portate lungo sottili steli ricadenti verso il basso, è una piantina esile e delicata, super leggera e tanto graziosa.
  • Senecio rowleianus, la “pianta del rosario”, è una graziosa pianta a portamento ricadente caratterizzata da lunghi steli sottili con foglioline cicciotte e tonde, proprio come le perle di un rosario.
    Una cascata di foglie verdi è l’effetto di alcune piante a portamento ricadente - foto Pinterest Una cascata di foglie verdi è l’effetto di alcune piante a portamento ricadente - foto Pinterest

Angolo verde variopinto

Non è detto che il tuo angolo verde debba essere solo ed esclusivamente verde! Scegli piante con fogliame colorato per dare una sferzata di energia in più alla composizione di piante. Ce ne sono alcune davvero belle le cui foglie sembrano dipinte. Il verde, colore di fondo della lamina fogliare, viene attraversato da pennellate di colore variabile dal rosa, al rosso, fino al viola… una vera e propria opera d’arte!

  • Maranta leuconeura ‘Erythroneura’ ha foglie ovali tra le più vivaci che possa avere una pianta d’appartamento: diverse tonalità di verde, chiaro e scuro, con nervature rosse.
  • Stromanthe sanguinea ‘Triostar’, è un folto ciuffo di foglie vivaci la cui lamina è percorsa da pennellate color rosa, più o meno tenue o forte, a spezzare l’omogeneità verde scura di base.
  • Ficus elastica ‘Ruby’ e ‘Burgundy’ hanno le foglie ovali e coriacee, lucide; il colore verde di fondo è maculato con tonalità più o meno intense di rosa o rosso scuro.
  • Philodendron ‘Pink Princess’ piace per il contrasto cromatico verde e rosa, che spezza l’uniformità delle ampie foglie lucide e cuoiose; avendo portamento rampicante, ti consiglio di coltivarla aggrappata ad un bastone muschiato.
    Scegli foglie vivaci come quelle della Maranta per dare un tocco di colore al tuo angolo verde – foto Leroy Merlin Scegli foglie vivaci come quelle della Maranta per dare un tocco di colore al tuo angolo verde – foto Leroy Merlin

Angolo verde con piante succulente

Se hai poco tempo, ma non vuoi rinunciare ad avere un angolo verde nella tua casa, ti consiglio di optare per le piante succulente, quelle che hanno foglie carnose o cicciotte, che richiedono poca acqua perché ne hanno già immagazzinata tanta nei loro tessuti. Le piante succulente e grasse hanno forme bellissime e diverse tra loro, con medesime esigenze di coltura: poca acqua, terriccio ben drenante, tanta luce e tanto calore! Per la tua casa, scegli:

  • Sanseveria cylindirca, sorella di Sanseveria trifasciata, ha una linea estremamente semplice e lineare grazie alle sue foglie cicciotte erette, di forma cilindrica e appuntite.
  • Euphorbia eritrea ha l’aspetto di un cactus (pur non essendo un cactus) con i sui fusti eretti e carnosi, che possono essere alti fino a 2m: attenti alle sue spine e al lattice che esce da eventuali ferite, tossico per gli animali domestici.
  • Rhipsalis cassutha* (o *R.baccifera) è formata da fusticini allungati e carnosi: forma un folto cespuglio verde a ricadere verso il basso, con notevole effetto decorativo.
    Crea un angolo di piante grasse, come l’Euphorbia eritrea – foto Leroy Merlin Crea un angolo di piante grasse, come l’Euphorbia eritrea – foto Leroy Merlin

Come curare le piante del tuo angolo verde

Il vero segreto di un angolo verde di successo è quello di scegliere le piante più adatte alla casa, alla sua luminosità, alla temperatura e al livello di umidità che la contraddistinguono. Detto questo, per mantenere le piante sempre belle, è indispensabile fornire loro le giuste cure bagnarle regolarmente in base alle esigenze, concimarle con un fertilizzante specifico per piante verdi o un fertilizzante per piante grasse (attieniti sempre alle indicazioni in etichetta) e curarle da insetti e malattie con i prodotti fitofarmaci giusti. Se hai poco tempo da dedicare alle tue piante di casa, ti consiglio di optare per metodi comodi ed efficaci: per bagnarle ad esempio, scegli le riserve d’acqua, durano circa un mese e potrai dimenticarti dell’impegno di innaffiarle, soprattutto quando vai in vacanza! Se vuoi avere un fogliame sempre bello, invece, utilizza un prodotto lucidante fogliare.
Prenditi cura regolarmente delle tue piante se vuoi un angolo verde sempre in salute – foto Leroy Merlin Prenditi cura regolarmente delle tue piante se vuoi un angolo verde sempre in salute – foto Leroy Merlin

Se hai poca fantasia e vuoi qualche spunto per creare un angolo verde in casa, leggi “Come realizzare spazi creativi per le piante di casa” di Federica Cornalba. E se hai bisogno di consigli per la cura delle tue piante, iscriviti alla Community di Leroy Merlin: potrai rivolgerti ai nostri esperti di giardinaggio nella sezione “parla con l’esperto”.
Hai dubbi sulla coltivazione delle tue piante? Rivolgiti agli esperti di giardinaggio sulla Community di Leroy Merlin! Hai dubbi sulla coltivazione delle tue piante? Rivolgiti agli esperti di giardinaggio sulla Community di Leroy Merlin!

FITO
Concime per piante verdi liquido FITO Goccia a goccia 192 ML
Leroy Merlin
Pianta da interno £1PIANTE VERDI MIX PZ.4 V.10
Leroy Merlin
Insetticida naturale Piretro Rtu 750 ml
COMPO
Terriccio COMPO Sana per piante verdi 10 L
COMPO
Concime per piante verdi liquido COMPO 1 L
Continua ad esplorare la Community!