Community

Home
Magazine della casa
Fiori da mangiare: 10 fiori da coltivare a casa
SerenaGiuditta
09/06/20-16:08

Fiori da mangiare: 10 fiori da coltivare a casa

I fiori da mangiare possono essere coltivati in giardino o nel piccolo orto che abbiamo organizzato sul balcone di casa. Un modo originale di decorare la nostra dimora e mangiare fiori colorati.

Fiori da mangiare - Credits: www.unsplash.comFiori da mangiare - Credits: www.unsplash.com

Fiori da mangiare: che cosa sono?

Se ci fa strano immaginare qualcuno che mangia fiori, forse ci sbagliamo! L’utilizzo dei fiori nelle ricette di cucina risale ad un’antica tradizione proveniente dalla civiltà cinese. Non sono da meno, però, le antichissime ricette romane e greche che vedevano l’utilizzo di questi fiori non solo come ornamento, ma come un piacere per il palato.

Molte culture usano queste meraviglie della natura nelle loro ricette tradizionali: basti pensare ai gustosi fiori di zucca che le nostre massaie hanno cucinato da sempre in famiglia. Un altro esempio sono i petali di rosa che nelle ricette indiane e nell’impiattamento sono molto ricorrenti.

Insalata con fiori - www.unsplash.comInsalata con fiori - www.unsplash.com

I migliori fiori da mangiare che possiamo coltivare in un vaso

Dai migliori ricettai che possiamo reperire in casa alcuni fiori risulteranno sicuramente più ricorrenti degli altri, poichè si prestano davvero a molte pietanze. Le tipologie di fiori da mangiare però sono davvero tante. Vediamo quelle più utilizzate che possiamo coltivare in un vaso così da arricchire i nostri piatti di colore, sapore e fantasia:

- Nasturzio nano. Possiamo riconoscerli subito poichè sono dei piccoli fiori coloratissimi. I loro colori vanno dall’arancione al giallo: sono perfetti da coltivare come bordure dei vasi delle verdure che abbiamo sul balcone.

- Lavanda. Questo meraviglioso fiore avvolge gli ambienti della casa con il suo profumo distintivo. Possiamo usare la lavanda per insaporire miele, creare tisane saporite o per aromatizzare il sale. Si rivela perfetta da coltivare in vaso.

- Calendula. I fiori della calendula hanno mille proprietà: sono un ottimo antiparasittario che protegge le altre piante del balcone. Consigliata nella zuppa o per una frittata insolita!

- Violette. Piccole e sognanti, le violette si presentano come fiorellini che crescono facilmente in tutti i balconi e nei vasi più ampi che possiamo tenere in casa. Come i nasturzi, possiamo usarle come elemento decorativo di vasi con piante dallo sviluppo verticale. In cucina, invece, possiamo usarli in aggiunta alle insalate oppure per decorare le torte.

Fiori da mangiare: 10 fiori da coltivare a casa - Leroy MerlinFiori da mangiare: 10 fiori da coltivare a casa - Leroy Merlin

I migliori fiori da mangiare che possiamo coltivare nell’orto del balcone o in giardino

La vita delle nostre piante in giardino o dell’orto in balcone vedrebbe un tocco di colore e di profumo grazie all’inserimento di alcuni di questi fiori: occorre in ogni caso lo spazio idoneo come una fioriera semplice oppure una fioriera da orto in legno con più divisori.

- Dente di leone. Uno dei fiori più belli da inserire nell’orto in balcone o in un’ampia fioriera è proprio il dente di leone. Con i suoi petali sono ricchi di vitamine, sono ideali per una ricetta gustosa li vede insieme ai sorbetti estivi che possiamo mangiare nelle stagioni più calde.

-Gelsomino. Il gelsomino è una delle piante rampicanti più utilizzate in giardino, magari attrezzando una parete per il giardino verticale. L’uso ideale in cucina è senza dubbio con le tisane: il profumo intenso che garantiscono questi fiori renderà l’aroma unico e delicato.

- Glicine. Il glicine è uno dei fiori romantici per eccellenza! Possiamo riconoscerli facilmente dai suoi fiori lilla dal profumo intenso. Sono perfetti da mangiare non solo nelle insalate, ma anche nelle torte e nelle tisane.

- Rose. Colorata e romantica, la rosa è uno dei fiori più amati, regalati, conservati di tutti i tempi. È, infatti, anche uno dei fiori più coltivati in giardino. Per arricchire i nostri piatti, possiamo creare con i petali l’acqua di rose e la marmellata di rose. Ma il segreto è inserire i petali nel risotto, potremo sorprendere i palati più raffinati dei nostri ospiti.

- Fiori di zucca. Chi ama l’orto, anche se piccolo e in balcone, sa che piantare una zucchina implica una scelta: un fiore di zucchina oggi o una zucchina domani? I fiori di zucca però sono davvero gustosi in tante ricette! Un'occasione perfetta per deliziare il palato della nostra famiglia.

Fioriera balcone - Leroy MerlinFioriera balcone - Leroy Merlin

Come decorare la casa con i fiori da mangiare

Non solo deliziosi da mangiare, ma anche coloratissimi e profumati per decorare gli ambienti della nostra casa. Avete mai pensato di creare una palette di colori di fiori da abbinare ai complementi d’arredo della casa?

Potremmo decidere di utilizzare un vaso dalla tonalità neutra per contenerli, così da esaltare il loro colore acceso o delicato, a seconda dei nostri gusti. In vasi di grandi o piccole dimensioni, i fiori aiutano il buonumore di chi vive la casa per gran parte della giornata.

Vaso bianco - Leroy MerlinVaso bianco - Leroy Merlin

Hai trovato l’ispirazione che cercavi? Per qualsiasi dubbio o domanda scrivimi nei commenti, ti risponderò svelandoti tanti altri piccoli grandi segreti!

Se ti è interessato l’articolo, non perdere anche “10 fiori per creare un’aiuola all’inglese”. E ricorda sempre il nostro motto: #IspiratiFaiCondividi!

Continua ad esplorare la Community!