Community

Home
Magazine della casa
Pulire i vetri senza fatica e zero aloni
RafaelMaffina
Redazione
21/08/19-13:23 (modificato)

Pulire i vetri senza fatica e zero aloni

Pulire i vetri: consigli utili

Che si tratti di quelli delle finestre o delle lastre di tavoli e tavolini, il problema resta sempre invariato: come pulire i vetri a fondo e senza lasciare macchie o aloni. Non c'è niente di peggio di antiestetiche macchie o aloni sulle pareti divisorie in vetro, che invece dovrebbero solo risplendere e risultare perfettamente trasparenti. Ci sono davvero tanti metodi per pulire i vetri senza fatica e ottenere risultati perfetti e senza aloni: ho provato con i prodotti specifici e anche con i metodi della nonna ed ecco quali risultati ho ottenuto.

Come pulire i vetri delle finestre - Idea Leroy Merlin

Come pulire i vetri di casa senza aloni

Il sistema più antico e sempre efficace per lavare i vetri delle finestre è quello più collaudato con alcol denaturato e carta di giornale. Non c’è niente di meglio dello spruzzare dell’alcol sul vetro, che asciuga prima dell’acqua, e poi passarlo con la carta di giornale: il suo contenuto di piombo è una garanzia di perfetta riuscita per chi vuole sapere come pulire i vetri in fretta e senza troppa fatica. Ricorda che la prima cosa da fare per una pulizia dei vetri impeccabile è quella di dimenticarsi dell’acqua corrente del rubinetto, perché è troppo calcarea e carica di residui che macchiano finestre e tavoli con gli antiestetici aloni. Ma se l’acqua che esce dal rubinetto di casa è filtrata da un impianto che addolcisce l’acqua, non avrai problemi a pulire i vetri senza fatica. Altrimenti usa l’acqua distillata: questo è il primo segreto da ricordare quando non si sa come pulire i vetri senza aloni. La seconda raccomandazione è: non farlo mai alla luce del sole, o meglio quando i suoi raggi battono proprio sulle finestre: gli aloni in questo caso sono una certezza.

Come pulire i vetri con alcol e carta di giornale - Ispirazione Leroy Merlin

Come pulire i vetri delle finestre senza fatica

Un altro ottimo sistema per pulire i vetri delle finestre senza fatica, soprattutto quando si desidera sgrassare bene quelli della cucina, è utilizzare l’aceto bianco come sostanza sgrassante. Io preferisco fare prima una passata con il panno bagnato di acqua calda, per rimuovere la polvere, e poi uso l’aceto diluito nell’acqua. Imbevo un panno di microfibra e strofino. A meno di non avere vetri molto sporchi, una passata di aceto è più che sufficiente per sgrassare. Credo che tra i tanti sistemi su come pulire i vetri delle finestre questo sia il più performante. Se però si ha fretta e molte vetrate da pulire, il sistema più rapido per pulire i vetri è con l’idropulitrice e un detergente vetri specifico.


Pulire i vetri con un detergente specifico e l'idropulitrice - Idea Leroy Merlin

Come lavare i vetri molto sporchi o macchiati di calcare

Se i vetri da pulire sono molto sporchi, capita per esempio quando si entra in una casa chiusa da parecchio tempo, suggerisco di facilitarsi il compito con un prelavaggio. Prova a creare un detergente a base di acqua calda e ammoniaca: con questa soluzione pulirai i vetri a fondo, igienizzandoli. Ti chiedi come pulire i vetri del box doccia in cristallo o acrilico che sono macchiati di calcare? Puoi usare gli appositi detersivi anticalcare in commercio oppure puoi rendere brillanti i tuoi vetri, lucidandoli con un composto di acqua, aceto e bicarbonato. Ti consiglio di spazzolare il vetro con questa soluzione e successivamente pulire con un panno morbido e alcol. Infine, asciuga con un tergivetro in acciaio professionale. Avrai il vetro pulito senza avere prodotto inquinamento.

Come pulire i vetri senza lasciare aloni - Idea Leroy Merlin

Come pulire i vetri di tavoli e tavolini

Uno dei metodi migliori per lavare i vetri senza lasciare aloni su tavoli e tavolini è usare un mix semplicissimo da preparare. Prova a miscelare qualche goccia di liquido per piatti, il succo di limone, un poco di alcol e l’acqua calda. Riempi un diffusore spray e vaporizza la miscela sulle superfici da pulire. Strofina con la carta di giornale e avrai senza fatica dei tavoli brillanti, trasparenti e senza aloni.

Come pulire i tavoli e tavolini in vetro - Idea Leroy Merlin

Sei riuscita a pulire le superfici in vetro della tua casa? Scopri sulla Community Leroy Merlin anche altri consigli di pulizia, per esempio come pulire il marmo macchiato, per avere pavimenti sempre lucidi.