Community

Home / Magazine della casa

Magazine della casa

Vivi la tua passione per la casa e il giardino, scopri le ultime tendenze di stile e trova nuovi spunti per i tuoi progetti con gli articoli della nostra redazione.
Tutti gli articoli
I miei articoli
Creare un articolo
Tutto Bagno e arredo bagnoGiardino e TerrazzoDecorazione e IlluminazionePavimenti e rivestimentiVerniciCucinaOrdine e sistemazioneFalegnameria ed EdiliziaUtensileria e FerramentaFinestre, porte e scaleElettricità, automazioni e Smart HomeClimatizzatori, stufe e idraulicaNataleEventi e iniziative community
BlankUser
Novizio 👋
30/11/21-17:21 (modificato)

C’è chi li posiziona sotto l’albero in modo sparso, chi dal più grande al più piccolo, chi in base ai colori dei pacchetti. Ci sono tanti modi per disporre i regali sotto l’albero di Natale. Ecco un’idea originale per realizzare una box porta regali perfetta per contenere pacchetti e pacchettini e da posizionare dove più preferite. Questa box è ispirata al Natale in stile Magical di Leroy Merlin, è quindi caratterizzata dal colore rosa, da elementi fiabeschi come farfalle luccicanti e decorazioni che riportano a un mondo fiabesco. Ecco come realizzarla!

Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinCome realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

I materiali

I materiali - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinI materiali - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

Step 1: verniciare la box

Per realizzare la box porta regali, come prima cosa prendete la cassetta di legno. Potete acquistarne una nuova oppure recuperarne una che avete in già in casa, come quelle della frutta, che magari avete avanzato. In questo caso, controllate che non sia necessario carteggiare la superficie per renderla liscia e adatta per essere verniciata. A questo punto siete pronti per cominciare! Passate la pittura di colore rosa su tutti i lati della vostra box, sia all’esterno che all’interno. Fate attenzione di stendere bene la vernice e di dare le pennellate sempre nello stesso verso per ottenere un risultato preciso. Date una prima mano e, una volta asciutta, datene una seconda.

Step 1 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinStep 1 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

Step 2: ritagliare la carta da parati

Una volta verniciata tutta la box, prendete la carta da parati, disegnate con la matita le sagome che volete realizzare e poi ritagliatele con le forbici. Potete optare per una forma a stellina, come in questo caso, oppure per quella che preferite. Più sagome realizzerete più la box sarà ricca e preziosa.

Step 3 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinStep 3 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

Step 3: incollare le stelline sui lati della box

Pronte tutte le stelline di carta da parati, è il momento di incollarle ai lati della box. Applicate la colla vinilica sul retro delle stelline e, facendo molta attenzione, posizionatene una ad una dove preferite. Se notate delle eccedenze di colla niente paura, potete rimuoverla aiutandovi semplicemente con il dito o con un pezzo di carta.

Step 3 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinStep 3 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

Step 4: applicare la carta da parati sul fondo

Ora la box è coperta di stelline preziose, ma non finisce qui. Prendete le misure dell’interno della vostra scatola e riportatele su un foglio di carta da parati. Tagliate e, sempre aiutandovi con la colla vinilica, applicate la carta sul fondo della box.

Step 4 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinStep 4 - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

L’idea in più: decorare la box

Adesso la box è pronta per accogliere i pacchetti, ma manca ancora il tocco finale! Prendete le decorazioni di Natale in stile Magical, scegliete le vostre preferite e inseritele all’interno e all’esterno della box insieme ai regali. Un consiglio: le estremità dei 4 lati lati della box sono perfette per accogliere una decorazione, in questo caso delle farfalle luccicanti in stile Magical, applicatele con della semplice colla millechiodi, oppure in alternativa, con la colla a caldo. Adesso sì che la box porta regali è davvero finita!

L'idea in più - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinL'idea in più - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

Questo progetto fa parte dell’iniziativa “TUTORIAL FOR CHANGE” una serie di video tutorial che mette al centro le abilità delle persone e con cui Leroy Merlin promuove l’inclusione lavorativa. Per la prima volta, 5 ragazzi de “Il Margine” - cooperativa sociale con sede a Collegno (TO) che opera in ambito sociosanitario, educativo e di inclusione sociale per persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali - sono diventati i tutor di alcuni progetti “do-it-yourself” a tema natalizio e, con grande gioia, ci hanno regalato tanti spunti per creare originali addobbi di Natale. Il progetto è stato realizzato nell’ambito della partnership con la società benefit (RI)GENERIAMO. Scopri tutti i 5 video “TUTORIAL FOR CHANGE” sul nostro canale YouTube.

Il risultato finale - Come realizzare una box porta regali in stile Magical  - Leroy MerlinIl risultato finale - Come realizzare una box porta regali in stile Magical - Leroy Merlin

BlankUser
Novizio 👋
30/11/21-17:18

Esistono infiniti modi per impacchettare i regali di Natale: carta colorata, fantasie natalizie, elementi naturali, nastri, fiocchi e chi più ne ha più ne metta. Ma c’è n’è uno a cui forse non avete ancora pensato. Avete mai realizzato un pacchetto luminoso? Per questo pacchetto l'ispirazione è nata dal Natale in stile Scandi di Leroy Merlin, uno stile caratterizzato dai toni del bianco e del rosso e che ricorda le atmosfere nordiche. Pronti a dare un tocco in più a quel regalo speciale che volete donare per Natale? Leggete l’articolo e scoprite come sbizzarrirvi con decorazioni e lucine.

Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinCome realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

I materiali

I materiali - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinI materiali - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Step 1: piegare il filo di ferro a forma di cuore

Per realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi, come prima cosa dovete prendere il filo di ferro, quello più spesso, e manipolarlo fino a dargli la forma di un cuore. Fate con attenzione questo passaggio e dedicategli il giusto tempo, è importante che la forma sia precisa per decorarlo e applicarlo sul pacco regalo. Le dimensioni del cuore dipendono ovviamente dalla grandezza del vostro pacchetto, in generale non deve essere né troppo piccolo, per evitare sia poco visibile, né troppo grande, in quanto rischierebbe di superare le dimensioni del pacchetto stesso.

Step 1 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinStep 1 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Step 2: ricoprire il filo con rametti di abete

Una volta realizzato il cuore con il filo di ferro più spesso, prendete quello più sottile e utilizzatelo per legare dei rametti d’abete in modo da ricoprire tutto il cuore. Gli elementi naturali riescono a dare quel tocco in più a qualunque decorazione, specialmente a Natale, quindi arricchite il vostro cuore con tanto verde.

Step 2 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinStep 2 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Step 3: inserire le lucine

Ora che il filo di ferro a forma di cuore è ricco di rametti di abete, arriva il momento più atteso: inserire le lucine. Che pacchetto luminoso sarebbe sennò? Prendete il filo di lucine e arrotolatelo tra i rametti. Non siate timidi, più lucine metterete più il vostro pacchetto brillerà!

Step 3 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinStep 3 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Step 4: appendere un cuore di stoffa al centro

Dopo aver arrotolato le lucine, prendete il cuore di stoffa in stile Scandi e legatelo al centro. Oltre a completare la decorazione e a renderla ancora più speciale, vi aiuterà anche a nascondere le batterie del filo di luci che altrimenti resterebbero visibili. Posizionate quindi la decorazione al centro del vostro pacco e con il nastro biadesivo incollate le batterie all’estremità interna del cuore di stoffa. Ricordate di posizionare il tutto lasciando a portata di mano l’interruttore per accendere le lucine.

Step 4 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinStep 4 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Step 5: legare le estremità con un nastro rosso

La decorazione è pronta, adesso bisogna fissarla bene al pacchetto regalo. Per farlo, utilizzate il nastro di stoffa, legatelo alle due estremità del cuore realizzato con il filo di ferro e i rami di abete e fatelo girare intorno al pacco, proprio come fareste con un qualsiasi fiocco. A questo punto la decorazione è fissata e il pacchetto luminoso in stile Scandi è pronto. Non resta che lasciarlo brillare!

Step 5 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinStep 5 - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

Questo progetto fa parte dell’iniziativa “TUTORIAL FOR CHANGE” una serie di video tutorial che mette al centro le abilità delle persone e con cui Leroy Merlin promuove l’inclusione lavorativa. Per la prima volta, 5 ragazzi della onlus “Il Margine” - cooperativa sociale con sede a Collegno (TO) che opera in ambito sociosanitario, educativo e di inclusione sociale per persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali - sono diventati i tutor di alcuni progetti “do-it-yourself” a tema natalizio e, con grande gioia, ci hanno regalato tanti spunti per creare originali addobbi di Natale. Il progetto è stato realizzato nell’ambito della partnership con la società benefit (RI)GENERIAMO. Scopri tutti i 5 video “TUTORIAL FOR CHANGE” sul nostro canale YouTube.

Il risultato finale - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi  - Leroy MerlinIl risultato finale - Come realizzare un pacchetto di Natale luminoso in stile Scandi - Leroy Merlin

ValeriaBonatti
Architetto
30/11/21-16:26 (modificato)

Scommetto che anche tu hai già cominciato a guardare gli stili di Natale con la tentazione per quest’anno di cambiare look al tuo albero. E per la tavola? Seguirai i colori dell’albero o proverai a realizzare dei segnaposto di Natale fai da te? Provo a darti qualche idea da cui trarre ispirazione per abbellire la tavola e stupire i tuoi commensali.

Segnaposto fai da te intonati allo stile dell’albero – Leroy Merlin

Segnaposto di Natale fai da te in bianco e rosso

I segnaposto sono importanti per completare la tavola natalizia e accogliere i tuoi ospiti in modo festoso e personale. Se l’allestimento natalizio è dominato dai colori rosso e bianco, da motivi tirolesi e da personaggi dei boschi del nord, la cosa più semplice che puoi fare per realizzare un segnaposto di Natale fai da te è rubare all’albero degli gnomi col cappello a punta su cui fissare la targhetta con i nomi o dei campanellini da rifinire con un fiocco ovviamente bianco e rosso.
Se invece hai dimestichezza con la cucitrice, prova a realizzare degli abeti in lana cotta che spuntano da una base impacchettata con la iuta e rifinita con un fiocchetto oppure spedisci un pensiero gentile a ogni invitato in una busta sempre di lana cotta. Intramontabili anche le mollette di legno, che puoi decorare con piccoli abeti o pupazzi di neve, e i bastoncini di zucchero che incrociati e legati con un bel fiocco rosso diventano una base per appoggiarci il nome. Ah… Se ci sono bambini a tavola, i bastoncini prendili veri!

Idee per segnaposti in stile Scandi – Casaegiardino, Designmag e Leroy Merlin

Rosso e verde in tavola con segnaposti in stile Classic

I barattoli di vetro decorati come segnaposto sono abbastanza classici, come puoi vedere nell’articolo Centrotavola natalizi con segnaposto personalizzati. Per una tavola tradizionale nei colori del rosso, del verde e dell’oro, ricoprili di glitter dorati e semplicemente rifinisci il bordo con rametti verdi e bacche rosse, che volendo puoi anche infilare direttamente su una pallina da appoggiare sul piatto. Uno spago e una targhetta col nome ed ecco fatto!
Per creare un’atmosfera calda e accogliente in occasione della cena della Vigilia con un segnaposto di Natale fai da te originale, i barattoli luminosi sono perfetti. Per accendere la magia, sarà sufficiente inserire delle piccole candele all’interno dei barattoli.
Per un segnaposto natalizio alternativo ti propongo di decorare la base dei calici (che sulla tavola di Natale non mancano mai) con una micro-pallina e un bel nastrino rosso. In alternativa, che ne dici di addobbare direttamente la sedia di ogni ospite? Un nastro in tartan per avvolgerla, un rametto di pino e una pallina rossa o oro e sarà perfetta!

Segnaposto per una tavola in rosso verde e oro – Designmag e Leroy Merlin

Raffinati segnaposto per una tavola bianco e oro

Sono i colori dello stile Glam e portano sulla tua tavola una raffinata luminosità. Qualche idea per dei segnaposto di Natale fai da te in bianco e oro, che si sposino con la tua candida tavola chic? Anche delle semplici candele bianche, impreziosite da un filo dorato e un rametto verde, una volta accese illumineranno la tua tavola. Una foglia dipinta di oro sarà perfetta per rendere davvero prezioso il nome dei tuoi ospiti. E per portare leggerezza e luminosità, che ne dici di farfalle glitterate che si posano su bicchieri preziosi o un luccicante pinetto dorato? Un’altra idea è utilizzare delle sfere di vetro dorate, decorate oppure trasparenti, all’interno delle quali sistemare un rametto verde innevato.

Segnaposto dorati sulla tavola Glam – Faidatecreativo e Designmag

Segnaposto rosa e oro per una tavola di Natale incantata

Il rosa e l’oro sono i colori che quest’anno caratterizzano il Natale Magical, vissuto in un’atmosfera di fiaba. Personaggi di un bosco fatato, ammantato di fiocchi di neve dalle calde sfumature rosate del tramonto. Una farfalla che brilla, semplicemente legata a un tovagliolo in una sfumatura di rosa antico sarà in grado di accendere la magia sulla tua tavola.
Puoi anche decidere di sistemare delle candele galleggianti in vasi di vetro vestiti di rafia e personaggi e animali di un bosco rinchiuso in un barattolo di vetro “che a girarlo viene giù la neve” (chi di voi capirà la citazione?). Idee ancora più semplici da realizzare? Recupera delle mollette e dipingile di vernice oro: dritte in piedi sulla tavola sono perfette per tenere un rametto di bacche rosa e il nome dell’ospite su un cartoncino in tinta. Un’alternativa divertente e originale è realizzare dei coni aiutandoti con del cartoncino rosa e decorarli con dettagli dorati, senza dimenticare il nome dell’ospite: sistemati rovesciati sulla tavola sembreranno dei piccoli abeti!

Atmosfera fatata per i segnaposto in stile Magical – Designmag e Leroy Merlin

Bianco e azzurro: i colori dei segnaposto per un Natale in stile Snow

Rinunciare alla neve a Natale è sempre dura: ecco allora lo stile che fa per te, anche per la tavola, con il bianco e l’azzurro Snow! Come segnaposto, tutto ciò che ricorda il ghiaccio, i fiocchi e i pupazzi di neve va bene. Io ho pensato a idee semplici in cui si potesse introdurre l’azzurro o la neve. Una pigna spruzzata di bianco con un nastrino attaccato per il nome, una pallina per l’albero fatta da te con una carta celeste, dei semplici rametti innevati infilzati su tappi di sughero o delle sfere natalizie un po’ speciali che fanno da supporto al nome degli invitati. E, ogni tanto, controlla se fuori nevica!

Idee semplici in bianco e azzurro per segnaposti Snow – Designmag e CasaPratica

Segnaposto di Natale fai da te commestibili: perché no?

Se hai lavorato per giorni all’allestimento della tua tavola, ma non hai pensato ai segnaposto e sei alla ricerca di una soluzione facile ed economica da realizzare, i segnaposto di Natale fai da te da mangiare sono perfetti per lasciare a bocca aperta i tuoi ospiti! Libero sfogo alla fantasia: puoi creare un alberello di pasta sfoglia sulla cui punta inserire il nome dell’ospite oppure preparare dei buonissimi biscotti dolci o salati, decorandoli con un nastrino che richiama i colori della tavola. Altre idee appetitose? Un alberello di cetriolo, una mela o il bastoncino di zucchero decorati con un rametto verde e un fiocchetto. Semplice, ma buono!

Segnaposto golosi per Natale - Casaegiardino e Verdeazzurronotizie

Una delle idee che ti ho proposto ti è stata di ispirazione? Mettiti subito all’opera e realizza i tuoi segnaposto di Natale fai da te, magari coinvolgendo anche i bambini! Non dimenticarti di fare uno scatto e di condividerlo qui sotto per ispirare gli altri lettori. Se invece hai domande da fare oppure hai bisogno di un consiglio, lascia un commento: sarò felice di aiutarti.

ValeriaBonatti
Architetto
30/11/21-16:16 (modificato)

Voglia di gioia natalizia? Bambini in casa già trepidanti? Questo allora è l’albero che fa per te! Perché è bianco e rosso, perché ha il sapore della tradizione nordica e il profumo dei biscotti allo zenzero e perché a portarli in tavola sono una squadra di gnomi, elfi, babbi natale e nonnine pasticciere! Ti piace questa idea? Presto allora! Vediamo insieme come fare un albero di Natale in stile nordico.

Natale nordico in bianco e rosso – Leroy Merlin

Natale in stile nordico

Se il tuo desiderio è ricreare la vera atmosfera natalizia in casa, allestire un albero di Natale in stile nordico è la soluzione ideale. Questa tendenza sta letteralmente rivoluzionando il mondo dell’interior design e sta conquistando anche gli allestimenti natalizi. Se scegli di addobbare il tuo albero di Natale in stile nordico, l’imperativo di massima è fare in modo che ogni dettaglio ricordi da vicino gli scenari innevati e festosi del Nord Europa. Le parole d’ordine sono due: semplicità e minimalismo!
Le case in stile nordico sono accoglienti e invitano al relax più assoluto. I materiali protagonisti di questo mood sono il legno, la lana e, in generale, le lavorazioni tradizionali. Il legno grezzo è estremamente piacevole da vedere in ogni stanza della casa ed è perfetto da utilizzare per gli addobbi e le decorazioni dell’albero. Con i rami e tronchi, infatti, puoi creare bellissime stelle e corone natalizie per il tuo abete oppure segnaposto originali per la tua tavola di Natale in stile nordico. Le essenze e i profumi di legni chiari come il faggio, l’acero, la quercia e il pino rendono l’atmosfera particolarmente suggestiva e distesa.

Scegli l’albero più adatto al tuo Natale Scandi – Leroy Merlin

La scelta dell’abete

Partiamo dalla scelta dell’abete. Se ne hai la possibilità, opta per un albero di Natale naturale, ricco di aghi che emanano nell’ambiente un profumo unico nel suo genere. Non avendone uno da prendere nel bosco (e poi ripiantare, ovviamente), io lo sceglierei classico verde scuro, così che il rosso e il bianco degli addobbi risaltino ancora di più. Un copribase rosso come il pancione di Babbo Natale è quello che ci vuole, perché la parola d’ordine deve essere allegria!
Se, però, sei tra quelli che pensano che non si possa parlare di albero di Natale in stile nordico se non c’è la neve sui rami, ti consiglio di acquistare un abete innevato. In alternativa, procurati della neve spray e utilizzala per rivestire le punte. Ricordati di dare una spruzzata di bianco anche alle pigne e alle bacche rosse. Il tuo abete sarebbe già stupendo solo così!
Se non hai tanto spazio a disposizione, non preoccuparti: un albero di Natale in stile nordico fa la sua figura anche in versione slim. Per quanto riguarda la conformazione dell’abete, infatti, non è necessario optare per uno gonfio o carico di rami. L’importante è decorarlo come si deve. Lo stesso discorso vale se scegli di addobbare un mini albero da utilizzare come decorazione da tavolo: in barba alla sua altezza, porterà una gran festa in casa!

Gli addobbi dello Scandi Christmas

Come dovranno essere gli addobbi per un albero di Natale in stile nordico? Innanzitutto tanti! Intendiamoci, anche un albero agghindato solo con cuoricini e stelle di stoffa bianchi, rossi e tartan ci porta in modo raffinato nel clima dei paesi scandinavi o tirolesi, ma io penso che con uno stile così giocoso sia proprio il caso di tuffarsi negli addobbi come farebbe un bambino.
È proprio con spirito bambino che dovrai scegliere le decorazioni per il tuo albero scandi: prendi addobbi bianchi e rossi, non solo palline, ma giocattoli, bastoncini di zucchero, casette, campanelli e personaggi che sbucano ovunque tra i rami. Dovrà essere l’albero più popolato che tu abbia mai visto, tanto da farti sorridere ogni volta che lo guarderai. E sai qual è il trucco? Non dimenticarti di aggiungere degli omini di panpepato fatti da te!
Il legno e, in generale, i materiali naturali sono da prediligere nella scelta degli addobbi. Palline, angioletti, renne, animaletti: le soluzioni sono pressoché infinite! Se hai dimestichezza con il fai da te, fai una bella passeggiata nel bosco e raccogli qualche pigna da utilizzare per decorare il tuo albero di Natale in stile nordico.

Addobbi a gogo per un albero pieno di gioia – Designmag e Leroy Merlin

Luci per l’albero

Un albero di Natale in stile nordico senza luci è incompleto. Queste sono indispensabili per accendere la magia, creare atmosfera e mettere in risalto gli addobbi e le decorazioni dell’abete quando tutto intorno è buio. Illuminare l’albero permette di rendere l’ambiente più allegro e di impreziosire l’angolo di casa in cui avrai scelto di posizionarlo.
Ti consiglio di optare per catene di luci a LED per risparmiare. Per quanto riguarda il colore, la scelta dipende dal tuo gusto personale e dai colori che predominano il resto dell’allestimento. Se l’albero è bianco, il suggerimento è optare per luci blu o azzurre. Se hai scelto di acquistare un abete verde, le luci bianche fredde sono l’ideale, soprattutto nel caso di addobbi e decorazioni in stile nordico perché contribuiscono a creare un’atmosfera glaciale. Se l’abete è innevato, punta sulle luci blu per creare un leggero contrasto. Nella guida “Come scegliere le migliori luci e luminarie di Natale” trovi altri consigli utili per non sbagliare.

Il Natale nordico che contagia tutta la casa

Un albero di Natale addobbato in stile nordico è contagioso come la gioia che emana. Impossibile non trovare in mezzo ai pacchetti infiocchettati col nastro rosso e tartan dei personaggi pronti a fare festa insieme a voi. Babbo Natale in persona ha cucinato e viene a offrire qualcosa di molto goloso su un vassoio, sua moglie ha fatto una torta, gnomi e folletti spuntano col loro cappello a punta.

Ma un bimbo potrebbe accogliere gli ospiti all’ingresso, insieme a una cassetta delle lettere rossa dove imbucare letterine, biglietti di auguri o buoni propositi e pensieri natalizi. E poi non dimenticarti di pareti e soffitto! Un calendario dell’avvento non può mancare per accompagnare l’attesa dei più piccoli e neanche le calze bianche e rosse pronte ad essere riempite. Infine dai un tocco di nordica magia, per quando le luci di notte si spengono, con grandi stelle rosse in carta e catene luminose appese tutte intorno al tuo albero di Natale.

Lo stile nordico in ogni angolo della casa - Leroy Merlin

Adesso che sai come addobbare un albero di Natale in stile nordico, non hai più scuse. Recupera tutto l’occorrente necessario e mettiti all’opera. Ad allestimento ultimato, condividi uno scatto del tuo abete con la Community per ispirare gli altri utenti. Se hai bisogno di un consiglio o hai qualche domanda da fare, lascia un commento: ti risponderò in tempi brevi.

ValeriaBonatti
Architetto
26/11/21-16:19 (modificato)

Diciamocelo, a volte non vediamo l’ora di tornare a casa. Come è giusto che sia, la casa è per ciascuno di noi un rifugio, il ritorno al luogo degli affetti e del relax, della condivisione con la famiglia. Ecco perché è importante che ci trasmetta benessere da tutti i punti di vista, anche estetico e funzionale. Vediamo allora come organizzare e arredare una casa, valorizzandola con dettagli di design.

Un soggiorno di design arredato in stile Big Shape – Leroy Merlin Un soggiorno di design arredato in stile Big Shape – Leroy Merlin

Arredare con il colore, con stile

Forse stai mettendo su casa per la prima volta o magari hai solo voglia di cambiare. In entrambi i casi vale lo stesso principio: gli ambienti e l’arredamento devono rappresentarci e farci stare bene. Per farlo, ma credo che ciò avvenga in modo naturale, il primo passo è scegliere uno stile e mantenerlo in tutta la casa, così da non dare l’impressione di avere “una scarpa e una ciabatta”. Per il colore il discorso è un po’ diverso: avere una tonalità preferita non vuol dire che sia una buona idea dipingerci tutta casa. Scegliamolo piuttosto in base all’emozione che ogni sfumatura di colore ci trasmette, come ci suggerisce anche Francesca nel suo articolo “Sprigionare energia positiva in casa con il Feng Shui”. Un tenue verde salvia che aiuta a rilassarsi è perfetto per una camera da letto in cui semplicemente con la carta da parati viene creata una testiera da sogno, che da sola dà stile e carattere a tutta la stanza. Il soggiorno invece è il luogo dove il colore può diventare protagonista e portare, con i suoi toni vivaci del rosso e dell’arancio, una sferzata di energia. Ma ciò che, nella foto sopra, trasforma il colore in design è l’uso del riferimento a forme geometriche usate negli anni ‘70, combinate sapientemente e riprese in più elementi: i cuscini del divano, le stampe alle pareti, il pannello decorativo. Nel Big Shape di Leroy Merlin, ogni dettaglio è curato e fa riferimento ad uno stile estremamente riconoscibile dell’arredamento italiano.

2 NATURE ERBARIO GREEN.jpg

I dettagli che fanno la differenza

Approfondiamo il discorso dei cosiddetti ‘pezzi di design’ utilizzati per dare carattere ad un appartamento. Ci sono delle icone del passato, come ad esempio la lampada Arco di Castiglioni, che racconta un pezzo di storia del design. Il suo valore innovativo ed estetico di allora sono validi ancora oggi, tanto che la sua forma, ripresa nella lampada Big Sofa, è in grado da sola di caratterizzare ed arredare un ambiente circoscritto, come quello del soggiorno o della zona pranzo. Un oggetto estremamente pratico, che svincola il punto luce centrale dall’attacco al soffitto e, allo stesso tempo, disegna con la sua forma geometrica lo spazio. Ciò che è importante ricordare, quando vuoi portare nella tua casa un elemento di design, è di permettergli di essere protagonista. Un discorso che vale per qualsiasi arredo, mobile o lampada: ogni oggetto deve non essere soffocato da troppi altri componenti affinché ne venga goduto e apprezzato il carattere e l’unicità e perché l’occhio non possa che posarsi su di esso.

Elementi di design che arredano – Leroy Merlin Elementi di design che arredano – Leroy Merlin

Il gioco dei rimandi per una casa di design

Non c’è niente di meglio che una casa vissuta, resa personale da chi la vive. Ecco perché, quando si arreda una casa, è bene procedere per gradi, aggiungendo man mano ciò che serve in base alle esigenze che crescono e cambiano con noi. E’ altrettanto importante però, perché la nostra casa continui a trasmetterci sensazioni di armonia e relax, che l’arredo non diventi solo un accumulo di cose, ma che continui anche nel tempo a seguire un disegno iniziale. Guarda per esempio l’ambiente qui sotto. E’ un semplice angolo studio, così elegante da inserirsi perfettamente anche in soggiorno. Ma come si fa a farne un ambiente di design? Il trucco è prendere l’arredo che dà carattere alla sala, in questo caso una poltrona importante, avvolgente, in stile Mackintosh, come riferimento per creare il tuo spazio di lavoro. Cerca di abbinare ad essa ogni altro arredo, per colore e forma: il cerchio e il metallo nero si ritrovano nella lampada da terra per una luce diffusa, nella scrivania, nello sgabello, come nella lampada da tavolo. In questo modo, con il gioco dei rimandi, l’occhio percepisce coerenza e armonia e tu riesci a soddisfare ogni esigenza pratica, ma con stile.

Procedi così per ogni stanza e piano piano la tua diventerà una casa di design studiata in ogni dettaglio!

Un angolo studio arredato con stile in ogni dettaglio – Leroy Merlin Un angolo studio arredato con stile in ogni dettaglio – Leroy Merlin

Spero con questi pochi esempi di averti dato delle valide indicazioni su come procedere perché la tua casa cresca piano piano insieme a te, ma accogliendoti sempre con stile. Quale? Il tuo! E mi raccomando… aspettiamo qualche foto!

ValeriaBonatti
Architetto
23/11/21-15:39 (modificato)

Inutile dirlo, ogni aspetto del Natale è magico e festoso, ma quello del pranzo con parenti e amici lo è ancora di più! Tu hai già deciso il tuo stile di quest’anno? Sei tradizionalista o ti piace cambiare? Se non sai ancora bene come accogliere i tuoi ospiti, ti propongo 5 stili per addobbare la tavola di Natale tra cui scegliere e trovare ispirazione.

Rendi la tua tavola di Natale davvero speciale – Leroy Merlin

Tavola natalizia in classico verde, rosso e oro

Il Natale in stile classico non tramonta mai, anche perché in genere è quello che più ricordiamo nella nostra infanzia o a casa dei nonni. Potresti quindi ricrearlo sulla tavola, proprio dove si riaccendono i ricordi con i parenti, anche se per l’albero hai optato per qualcosa di diverso. Come farlo? Semplicissimo! Verde, rosso e oro sono i colori dominanti dello stile Classic. Se sei affezionata alla tua tovaglia rossa, arricchiscila quest’anno con dei runner in tessuto o utilizzalo per fare dei fiocchi. Componi un centrotavola tradizionale con rametti di pino dalle diverse tonalità, ravvivati da palline rosse, rose fresche o bacche rosse. Cosa non può mancare sulla tua tavola natalizia? Le candele oro o rosse. Usane una a forma di pallina anche come segnaposto: il tuo ospite sarà felice di portarla a casa!

Rosso verde e oro per la tua tavola in stile Classic – Leroy Merlin

Una tavola di Natale dai temi e colori nordici: bianco e rosso

Lo stile Scandi è il più adatto a una tavolata piena di bambini. Perché è quello in cui allegri e buffi personaggi si intrufolano in casa direttamente dai boschi (e dai forni) dei paesi nordici! Gnomi, folletti e nonnine, tutti vestiti di bianco e rosso, portano sulla tavola biscotti di pan pepato e casette di marzapane. Ma come decorare la tua tavola natalizia in stile Scandi? Abbiamo detto che il bianco e il rosso sono i colori prevalenti: usali anche per le stoviglie e per ispirarti pensa alle stoffe tirolesi, per la tovaglia un runner o singole tovagliette. Addobba anche le sediecon un soffice cuscino bianco e come segnaposto attacca su ogni schienale una calza bianca e rossa con il nome!

Personaggi nordici per una tavola in stile Scandi – Leroy Merlin

I colori del ghiaccio sulla tavola di Natale

Chi non vorrebbe un bianco Natale, ammorbidito da un manto di neve? L’albero innevato è il mio preferito, ma sulla tavola? Porta i colori dello Snow Christmas che sono il blu, il turchese e il rame. Mi piace molto l’idea di ricreare sulla tavola, con un tessuto bianco leggero, una coltre di neve su cui adagiare le decorazioni, come un'originale zucca turchese. Se ci sono bimbi a tavola, riempila con animaletti del bosco, bianchi o di legno, e personaggi imbacuccati che spuntano in mezzo a pigne e rametti di abete. Se vuoi una tavola più raffinata, usa decorazioni in vetro che rimandano la luce di candide candele e colorala con dettagli in oro e turchese, rubati dall’albero.

I colori della neve e del ghiaccio per la tua tavola in stile Snow – Leroy Merlin

2 stili per una tavola natalizia romantica e bohemien

L’oro è il filo che unisce questi due stili, per un Natale elegante, luminoso e raffinato. Se il tuo animo romantico non ti abbandona neanche a Natale, trasforma la tua tavola in una fiaba. Il rosa è il colore che si veste di riflessi dorati con decorazioni glitterate leggere come farfalle che si posano su tessuti preziosi. Una vera favola di Natale! Per lo stile Boho i colori sono gli stessi, ma più decisi e con contrasti audaci. Ricrea anche sulla tavola uno stile festoso e variopinto dagli accenti bohemien. Ciò che assolutamente non può mancare è la luce, che dà il vero tocco di magia: candele, lumini, catene luminose imperlano la tua meravigliosa tavola… Buon Natale!

Due stili luminosi e raffinati per decorare la tavola di Natale – Leroy Merlin

Decorare la casa e la tavola per Natale** è una gioia che scatena la fantasia, quelli che ti ho dato attraverso i progetti Leroy Merlin sono solo spunti; chissà come sarà bello il tuo Natale! Voglio però darti un ultima dritta che credo apprezzerai: leggi l’articolo di Antonella Tavola di Natale: idee per decorazioni sostenibili, all’insegna del fai da te e del riciclo, per non dimenticare l’ambiente neanche a Natale.

MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
21/11/21-18:10 (modificato il 29/11/23-10:17)

Non è mai troppo presto, ma nemmeno troppo tardi per pensare a come allestire il tuo negozio per Natale. La vetrina è un must per attirare i clienti, così come lo sono gli interni addobbati con cura che creano una magica atmosfera natalizia e invitano i passanti ad entrare. Valorizzare i propri prodotti con gli addobbi delle feste è come lanciare un messaggio per invitare i clienti a scegliere le soluzioni migliori per creare il loro ambiente natalizio a casa.
Natale per chi possiede un negozio è il periodo festivo più importante dell’anno, per questo è necessario mettere in pratica formule efficaci per attirare clienti con promozioni, ma anche con un arredamento che sappia stimolare la fantasia e l’emotività di chi entra.
Ti proponiamo di seguito 5 idee per allestire il tuo negozio a Natale in modo suggestivo ed efficace:

  • Scegli Babbo Natale
  • Addobba un perfetto albero di Natale
  • Valorizza l’illuminazione
  • Opta per i colori giusti
  • Ricrea l’ambiente domestico

1. Scegli Babbo Natale

Il periodo natalizio rappresenta un’opportunità per conquistare nuovi clienti, ma serve la giusta strategia per incuriosire i consumatori e convincerli ad entrare nel tuo negozio. Imparare a scegliere addobbi natalizi per vetrine accattivanti è il primo passo, ma devi anche studiare come abbellire gli interni del negozio con cura. Puntare sulla figura di Babbo Natale è sicuramemnte una soluzione tradizionale e proprio per questo efficace. Il motivo è semplice: l’anziano dalla barba bianca e dal vestito rosso piace ai bambini e fa tornare alla mente piacevoli ricordi agli adulti. Metterlo in bella mostra nel tuo negozio è la formula vincente. Puoi scegliere un grande babbo Natale da 1 metro che canta e balla o magari optare per un modello più piccolo da 60 cm in base allo spazio che hai a disposizione.

2. Addobba un perfetto albero di Natale

L’albero di Natale è l’altro simbolo classico di queste festività. Non è un segreto che da sempre sia l’elemento ideale per arredare la vetrina, ma anche una certezza quando non sai come addobbare il tuo negozio per Natale. La scelta tradizionale è quella di puntare al classico albero con palline colorate e altri oggetti evocativi, ma se non sei così appassionato dell’operazione addobbo puoi optare per altre soluzioni. L’albero luminoso a led starà benissimo nel tuo negozio, così come l’idea di tante piramidi di ghirlande colorate che disegnano la sagoma di un abete al quale puoi appendere i tuoi prodotti.
Se ami il classico abete dovrai puntare su addobbi che lo rendano perfetto come palline grandi del colore che meglio si addice allo stile del tuo negozio e nastri e fiocchi natalizi.

3. Valorizza l’illuminazione

Il terzo simbolo delle festività natalizia è la neve, che si presta a numerose varianti di addobbi. Il pupazzo di neve luminoso
è una decorazione moderna sempre molto apprezzata che incuriosisce grandi e piccini. Se stai cercando l’idea di come allestire il tuo negozio per Natale devi pensare alla tipologia alla quale appartiene. Se, ad esempio, si tratta di un negozio di abbigliamento puoi vestire con maglioni oversize i pupazzi di neve al posto dei tradizionali manichini. Puoi segnalare i differenti reparti con i simpatici omini a led o con qualche fiocco di neve luminoso. Per un’ambientazione fiabesca sarà perfetta l’aggiunta di renne luminose. Puoi addobbare il tuo negozio con un allestimento accattivante, spaziando tra qualche stella luminosa, qualche candela a forma di albero
e statuine dei presepi. Le decorazioni natalizie per negozi sono davvero moltissime.

4. Opta per i colori giusti

Allestire il tuo negozio a Natale sarà anche un modo per tornare bambino, ma dovrai farlo con cura optando per i colori giusti. Non esiste più una nuance unica per gli addobbi. Nonostante questo la tradizione vuole ancora che il rosso e l’oro siano le nuance più gettonate perché la loro unione riesce a valorizzare l’atmosfera di uno spazio, domestico o professionale che sia.
Se stai cercando idee su addobbi natalizi per negozi quella di optare per i colori giusti sarà l’ideale per la tua attività. Ciò significa che dovrai scegliere dei nastri in stoffa rossi, qualche corona
dello stesso colore, e perché no, qualche catena decorativa con perline sferiche da posizionare lungo gli scaffali dei tuoi prodotti.

5. Ricrea l’ambiente domestico

Potrà sembrarti bizzarro, eppure ricreare l’ambiente domestico nel tuo negozio per le feste natalizie è un’arma vincente. Chi ama il Natale, ama anche passeggiare e respirare quell’atmosfera magica che circonda tutto questo periodo magico. Sarà felice di trovare un po’ del suo Natale nel tuo negozio, per questo potrai optare per un arredamento che punti a quello che si può trovare in casa. E allora sì ai cuscini natalizi se hai sedie o divanetti, a qualche pacco luminoso da posizionare lungo il negozio così come alle catene luminose
che scendono dal soffitto.

Se ancora hai ancora qualche dubbio su come allestire il tuo negozio per Natale, sei ancora in tempo per trasformarlo in un luogo magico e invitante. Ti saranno utili anche i nostri consigli per decorare una vetrina natalizia in maniera efficace.

ValeriaBonatti
Architetto
18/11/21-14:19 (modificato)

Le festività natalizie sono alle porte e stai pensando a qualcosa di speciale per decorare casa? L’abete sarà al centro della scena e per addobbarlo con eleganza e charme puoi scegliere tra una serie pressoché infinita di stili. Un’idea chic, se vuoi uscire dagli schemi della tradizione, sono gli Alberi di Natale bianco e oro. Questa palette di colori contribuisce a creare un’atmosfera stravagante, incantata e glamour! Lasciati ispirare dalle nostre idee e preparati a stupire i tuoi ospiti.

Lascia che il Natale glam contamini tutta la casa – Leroy MerlinLascia che il Natale glam contamini tutta la casa – Leroy Merlin

Albero di Natale glam, quale scegliere

L’Albero di Natale più glamour che ci sia non può che essere un abete bianco, non solo perché ricorda i grandi abeti delle foreste del Nord ammantati di neve, ma anche perché il bianco è un colore puro, luminoso ed elegante. Per un’atmosfera chic e glamour, è bene che l’albero sia alto e imponente. Tuttavia, se non hai abbastanza spazio a disposizione, anche un abete più piccolo ed eventualmente in versione slim va più che bene. Se opti per questa soluzione, però, il consiglio è sistemarlo su un supporto, così da farlo sembrare più alto e metterlo in risalto nonostante le dimensioni contenute.
Natale senza luci non è Natale. Per accendere la magia, ti suggerisco di scegliere un albero con luci integrate. Se desideri ottenere un risultato finale raffinato e ricercato, devi curare ogni dettaglio. È preferibile non lasciare la base dell’abete a vista: un copribase sui toni del bianco e dell’oro, rifinito con un tessuto natalizio, è perfetto per Alberi di Natale bianco e oro. Adesso il tuo abete è pronto per essere addobbato a festa!

Come comporre un perfetto albero glam – Leroy MerlinCome comporre un perfetto albero glam – Leroy Merlin

Quali addobbi per un Albero di Natale bianco e oro

L’Albero di Natale bianco è una scelta moderna e audace che, per quanto riguarda gli addobbi, garantisce un’ampia possibilità di scelta. Questo perché, in ogni caso, sarà sempre la base bianca a dominare sul colore degli addobbi. Puoi davvero sbizzarrirti: ti consiglio di optare per addobbi bianchi e oro, scegliendo quelli che più desideri, tra sfere e campanelle. Tieni a mente, però, che per ottenere un effetto glam e sfarzoso, senza perdere in stile e raffinatezza, puoi combinare tra loro decorazioni diverse, sia per aspetto che per dimensione, contribuendo a dare un po’ di movimento al tuo Albero di Natale bianco e oro.
Che ne dici per esempio di angeli dalle ali spiegate, fiori di Magnolia, cavalli a dondolo argentati, fiocchi e cuori in stoffa dorata? Le sfumature del giallo e dell’oro renderanno prezioso il tuo albero glam, mentre luci e addobbi in vetro trasparente lo faranno davvero risplendere! Un consiglio? Per dare carattere al tuo meraviglioso Albero di Natale bianco e oro, aggiungi delle sfumature di un altro colore, così da creare contrasto: delle palline verdi di tutte le dimensioni e delle ghirlande con ciuffi di aghi di pino, ad esempio, assicurano un risultato fantastico.

Riempi il tuo albero glam di decorazioni bianche e oro – Leroy MerlinRiempi il tuo albero glam di decorazioni bianche e oro – Leroy Merlin

Un Albero di Natale glam che porta il bianco e l’oro in casa

Nonostante l’Albero di Natale sia solitamente al centro della scena e attiri tutte le attenzioni su di sé, le decorazioni natalizie non si esauriscono nell’abete. Ciò vale ancora di più quando lo stile è molto preciso e lo scopo è creare un’atmosfera natalizia raffinata in tutto l’ambiente che accoglierà con eleganza i tuoi ospiti. Di come imbandire la tavola trovi utili suggerimenti nell’articolo “Una tavola di Natale glam sui toni del bianco e dell’oro”. Per quanto riguarda, invece, l’albero, il consiglio è far sì che tutta la stanza e ciò che lo circonda rifletta o richiami lo stesso stile e le stesse sfumature di colore.
Impacchetta i regali con carta e nastri dorati e stendi un morbido tappeto bianco, perfetto per scartare i regali insieme ai tuoi bambini. Aggiungi cuscini bianchi e oro sul divano e sistema candele e grandi candelabri in legno sul camino, sui tavolini o in un angolo per terra. Anche delle lanterne di metallo, dove angeli inginocchiati stanno in preghiera, sono perfette! Un grande specchio dalla cornice dorata, infine, darà un tocco glam al soggiorno e moltiplicherà lo sfavillio del tuo Albero di Natale bianco e oro.

Dettagli bianco e oro per una casa di Natale glam – Leroy MerlinDettagli bianco e oro per una casa di Natale glam – Leroy Merlin

Un’alternativa agli Alberi di Natale bianco e oro? Bianco e oro rosa oppure bianco, oro e rosso

Se la tua intenzione è ottenere un risultato molto luminoso e hai uno spirito un po’ romantico, una valida alternativa agli Alberi di Natale bianco e oro sono gli abeti bianco e oro rosa. Questa scelta è consigliata soprattutto se i colori dominanti all’interno della tua abitazione sono quelli sui toni del legno e del bianco. Per quanto riguarda le luci, le luci calde sono perfette perché si abbinano all’oro rosa. In merito agli addobbi, le classiche palline vanno più che bene, così come tutti gli elementi e i personaggi che richiamano il sottobosco: fatine, elfi, rose, fiori. Il tuo Albero di Natale bianco e oro rosa avrà un look strepitoso!
Il bianco, l’oro e il rosso sono i colori tradizionali del Natale. Su un abete bianco, decorazioni dorate e rosse assicurano un effetto molto chic. Via libera a statuine, palline e fiocchi rigorosamente in questi colori. L’Albero di Natale bianco, oro e rosso si adatta ad ogni tipo di ambiente, da quelli arredati in stile minimal a quelli più rustici. Anche in questo caso, sono da prediligere le luci calde. Sia per la combinazione bianco-oro che per quella bianco-oro-rosso, è importante che tu faccia attenzione ai dettagli: segui sempre le stesse linee di colore perché ogni particolare deve essere abbinato ed evita di inserire altri colori per non creare note stonate.

Le idee che ti ho proposto ti sono state d’ispirazione? Scegli come realizzare il tuo Albero di Natale bianco e oro e mettiti subito all’opera. Sono certo che i tuoi ospiti rimarranno a bocca aperta e che l’effetto finale ti riempirà di soddisfazione. Ad allestimento ultimato, fai uno scatto e condividilo con gli altri utenti della Community. Se qualcosa non ti è chiaro, hai domande da fare o soluzioni da proporre, lascia un commento: sarò felice di risponderti.