Community

/ Magazine della casa

Magazine della casa

Vivi la tua passione per la casa e il giardino, scopri le ultime tendenze di stile e trova nuovi spunti per i tuoi progetti con gli articoli della nostra redazione.
Tutti gli articoli
I miei articoli
Creare un articolo
Tutto Bagno e arredo bagnoGiardino e TerrazzoDecorazione e IlluminazionePavimenti e rivestimentiVerniciCucinaOrdine e sistemazioneFalegnameria ed EdiliziaUtensileria e FerramentaFinestre, porte e scaleElettricità, automazioni e Smart HomeClimatizzatori, stufe e idraulicaNataleEventi e iniziative community
MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
01/02/22-17:40 (modificato il 24/05/24-14:46)

Mettere la carta da parati in camera da letto è sempre di grande effetto. Questo perché, meglio della pittura, si presta a interpretare perfettamente le influenze del momento e a dare un senso compiuto all’arredo della stanza. Nella nostra selezione di carte da parati per la camera da letto troverai effetti materici con trompe-l'oeil di grande impatto, motivi Art Deco, geometrie optical e floreali. Ma soprattutto tante decorazioni green che spaziano dai motivi floreali delicati, adatti a decorare la carta da parati per la camera da letto shabby, all’energia dei motivi jungle che vestono di fascino e glamour ogni stanza. La scelta è vasta, ma con i miei consigli saprai identificare subito la carta da parati moderna per camera da letto più adatta a te. Prima di iniziare, ti consiglio di leggere anche l'articolo sulle Carte da parati di tendenza: i trend del nuovo anno.

Con una nuova carta da parati la camera da letto è moderna e chic - Leroy Merlin

Carta da parati in 3d nella camera da letto relax

Con i suoi disegni formato extra large, i motivi geometrici ripetitivi, gli effetti materici e le fantasie colorate, la carta da parati ti permette di sottolineare uno stile in camera da letto, così come nel resto della casa. Per gli interni di una casa moderna, dall’atmosfera giovane e colorata, ti suggerisco una carta da parati in 3d che ti risolve anche il problema di non dovere per forza abbellire la stanza con i quadri. Perché l’effetto tridimensionale, dei motivi geometrici che rivestono anche solo una parete, è sufficiente a creare un’adeguata decorazione moderna. La carta carta da parati effetto 3d è elegante anche in camera da letto. Puoi scegliere un raffinato effetto trompe l’oeil oppure puntare su un fotomurale con motivi optical ipnotici e rilassanti.

Scegli il bianco per la carta da parati 3d e la camera guadagna luce e spazio - Leroy Merlin

Carta da parati a fiori nella camera shabby

Se cerchi una carta da parati per la camera da letto shabby i motivi a fiori sono un’ottima scelta. E puoi cavalcare la tendenza dello stile granny rivestendo le pareti con una colorata fantasia di grandi peonie rosa chiaro. Le nuove tendenze arredo celebrano la natura in tutte le sue declinazioni e anche una carta da parati moderna per una camera da letto shabby può avere un tocco contemporaneo sorprendente. In fondo la carta da parati a motivo floreale è sempre piacevolmente romantica, ma riserva anche qualche sorpresa. A me, per esempio, piace molto l’idea di valorizzare la parete dietro al letto sommier con la Carta da parati a foglie verde , che esalta l’essenzialità elegante dello stile Nature.

Carta da parati in camera da letto a fiori effetto shabby chic - Leroy Merlin

Carta da parati oro nella camera da letto glam

Sempre molto amata è la carta da parati effetto foresta: con una forte di presenza di vegetazione sia reale che astratta, è un modo per sottolineare il desiderio di contatto con la natura. L’atmosfera green piace parecchio perché le fantasie alle pareti che evocano la natura selvaggia aiutano la mente ad allontanarsi dalle preoccupazioni, a rilassarsi e a fantasticare.
Il verde è riposante, e in versione carta da parati ti permette di osare. Quindi, oltre a piante tropicali con tripudi di palme, puoi portare in casa animali esotici con carte a motivo a fenicotteri o con leopardi e scimmie della Carta da parati Wildlife senape. Che ne pensi di donare alla tua camera da letto un tocco glamour? Attingi alle nuove proposte in oro. Tra le carte da parati di design, ci sono soluzioni originali e raffinate come la Carta da parati Stor2 che gioca con disegni di foglie su sfondo dorato. E se cerchi un'idea per la camera da letto giovane, prendi in considerazione la carta da parati a motivo graffiti, l’effetto sul muro è fresco e sorprendente.

Così la carta da parati in camera da letto diventa glam - Leroy Merlin

Io adoro la carta da parati e trovo che in camera da letto porti un tocco moderno. Non serve rivestire tutte le pareti, scegli solo quella dietro al letto o accanto e vedrai che la tua stanza cambierà radicalmente aspetto. E che ne pensi di portare il suo effetto decorativo anche in bagno con le piastrelle effetto carta da parati?

MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
01/02/22-16:22 (modificato)

La mudroom cos’è? Ora te lo spiego. Può essere una stanza accanto all’entrata (di solito si trovano nelle vecchie case di campagna), oppure una zona organizzata all’ingresso o in un disimpegno. Per essere funzionale, la mudroom è di passaggio quando si entra e si esce di casa. Ecco perché la mudroom è destinata ad accogliere scarpe, indumenti e oggetti personali di cui ti liberi al rientro e che vuoi trovare subito prima di uscire. Se manca, è facile che il disordine regni sovrano all’ingresso o addirittura nel soggiorno, quando l’entrata di casa si affaccia sul living. Con una mudroom bene organizzata, invece, risparmi tempo e trasformi il caos perenne in ordine rassicurante. Vediamo delle belle idee di mudroom da copiare.
mudroom all’ingresso
Rendi accogliente la mudroom all’ingresso - ispirazione leroy Merlin

Nella mudroom cos'è che fa la differenza?

Lo stoccaggio chiuso è un bene prezioso di qualsiasi casa. In una moderna mudroom cos’è che fa la differenza? La giusta organizzazione dello spazio. Quando zaini, giacche, scarpe a giocattoli in gran quantità sono il tuo principale problema, avere un luogo chiuso dentro il quale stipare tutto è la soluzione ottimale. Dunque, se le dimensioni all’ingresso, nel corridoio o nel locale di accesso che dal garage porta a casa lo consentono, sistema un grande armadio, da comporre a tuo piacimento, con comode ante scorrevoli che non ingombrano il passaggio. Dedicati ad organizzare l’interno con cestelli scorrevoli, ripiani estraibili, portascarpe e appendiabiti: con questo allestimento potrà contenere quanto serve alla tua famiglia prima di uscire di casa. Suddividi bene i comparti così che ognuno sappia dove riporre le proprie cose al rientro.
mudroom all’ingresso
Cos’è la mudroom e come realizzarla all’ingresso - Idea Leroy Merlin

Idee per la mudroom di ispirazione nordica

Se vuoi trovare idee per la mudroom, i paesi del nord Europa e nord America, così come le località di campagna inglesi e irlandesi sono un’ottima fonte. Oggi hanno rielaborato il vecchio concetto di mudroom, inteso come locale al quale si accedeva dall’esterno per spogliarsi di calzature abiti sporchi e infangati prima di passare nelle stanze pulite della casa, in una piccola zona di passaggio funzionale posta all’ingresso. Quando dall’esterno si accede direttamente in soggiorno, è importante chiarirsi le idee per la mudroom prima di allestire la zona. Pochi ganci al muro sopra una panca contenitore possono essere una pratica alternativa alla panca in legno tradizionale con al di sotto capienti ceste per raccogliere le scarpe: in entrambi i casi sono un buon punto di partenza. Aggiungi un appendiabiti con una mensola superiore dove sistemare degli eleganti contenitori in tessuto. Al loro interno puoi riporre capi che non usi tutti i giorni, come guanti extra e altri accessori, che saranno a portata di mano se necessario.

La panca, punto di partenza per arredare la mudroom - Idea Leroy Merlin

Come arredare la mudroom in poco spazio

Il modo più semplice per creare una mudroom (anche quando non hai una stanza apposita) è introdurre un mobile che unisca tutto. Imparare a sfruttare il poco spazio che a disposizione è l’unico sistema valido per non portare il disordine oltre la soglia di casa. I contenitori in tessuto colorato sono la salvezza quando in casa ci sono i bambini che devono imparare a riporre guanti, cappelli e sciarpe. Basta collocare i cesti a un’altezza raggiungibile e assegnare a ognuno il proprio colore: sarà super facile tenere traccia di cosa appartiene a chi. Se hai l’intero ingresso da organizzare, ti suggerisco di iniziare dai pezzi base. La panca è l’elemento principale che dà personalità alla mudroom: con i cuscini colorati abbellisci la seduta. Io non rinuncio mai a mettere sotto e accanto i cestini capienti, ci infilo stivali da pioggia, scarpe da casa, guinzagli del cane e borse della spesa. Nella mudroom organizzata serve anche qualche utilissima mensolina di design dove riporre mazzi di chiavi e caricatori. E poi c’è il discorso scarpe. Se anche a casa tua se ne raccolgono una grande quantità vicino alla porta, una bella scarpiera è obbligatoria per arredare una mudroom utile e confortevole.
mudroom ingresso
Come organizzare la mudroom-Idea Leroy Merlin

Hai trovato la giusta ispirazione per allestire una mudroom accogliente e pratica? Lasciati ispirare anche di nostri consigli di arredamento per l'ingresso di casa, puoi trovare altri spunti e idee per la mudroom di casa tua.

MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
01/02/22-12:16 (modificato)

Quando passa la stagione fredda e il fuoco si spegne, a me piace studiare come decorare la cappa del camino. Ammettiamolo, in inverno le decorazioni per un camino rustico sono un di più. Il fascino arriva dalla danza delle fiamme. Sedersi ad ammirare il fuoco sorseggiando un calice di vino in buona compagnia. Sdraiarsi sul divano con una cioccolata calda in una mano e un romanzo avvincente nell’altra mentre le fiamme crepitano. Sono immagini splendide e tipicamente invernali. Ma quando non c’è più il fuoco, è importante capire cosa mettere sul camino rustico o moderno per mantenerlo protagonista della stanza.

Idee per dipingere la cappa del camino o la parete alle spalle-Ispirazione Leroy Merlin

Decorazioni per un camino rustico o moderno

I caminetti in salotto sono elementi super ricercati, in particolare i modelli rustici, perché danno grande carattere agli interni. Ma non sempre corrispondono all'atmosfera che desideri dare al soggiorno. Per rimediare, ci sono tante idee per dipingere la cappa del camino. Un nuovo colore, una decorazione, un rivestimento originale: con la soluzione giusta e un po’ di pazienza puoi trasformare l’aspetto del tuo focolare. Se non temi le scelte audaci, puoi trasformarlo in stile super moderno. Dipingi l’intero camino di un colore intenso e scuro: io adoro l’effetto total black a contrasto in una stanza tutta bianca. Un’altra scelta, che trovo davvero deliziosa e molto elegante, è rifinire il camino con un rivestimento di piccole cementine che creano una decorazione rustica e chic.

Decorazioni chic per un camino rustico e moderno - cotemaison

Come abbellire la cappa del camino spento e green

Accendere il camino a legna, in inverno, in alcune regioni italiane è vietato. Si rischiano multe salate e soprattutto si peggiora la qualità dell’aria, già fortemente inquinata. Se, quindi, non puoi utilizzare il tuo focolare domestico, puoi trovare soluzioni alternative. Io trovo molta pratica, per esempio, la decisione di optare per un elegante caminetto a bioetanolo: non produce fumi tossici e dal punto di vista estetico è molto scenografico. Decorare la cappa del camino, resta comunque una buona idea, ma soprattutto se non intendi più usarlo, le piante verdi, i piccoli cactus o una collezione di Succulente possono dare un po’ di colore ed esaltare la sua presenza anche se con una funzione rinnovata.

Ecco cosa mettere sul camino rustico e spento-cotemaison

Idee per decorare la cappa del camino rustico con stile

C'è a chi piace il caminetto semplice ed essenziale, e chi passa ore a pensare a come decorare la cappa del camino ogni anno in modo diverso. Se non sai come abbellire la cappa del camino, perché non la sfrutti per mostrare le tue passioni? Puoi esibire gli originali piatti scelti con cura nei mercatini d’antiquariato. Appesi sopra la cappa esaltano il carattere rustico del camino e lo personalizzano con garbo. Un’altra bella idea, che funziona sempre quando non sai cosa mettere sul camino rustico, sono i candelabri datati e usurati: danno l’impronta vintage ricercata che si fa notare sia in un ambiente rustico che moderno. Decorare la cappa del camino con le candele bianche ti aiuta ad avvolgere il salotto con una luce calda anche quando il fuoco è spento. E se ti piace il calore di un arredo senza tempo, ceramiche, specchi e cornici portafoto restano sempre le migliori decorazioni per un camino rustico. Ricordati che uno specchio di grandi dimensioni sopra il camino aggiunge eleganza alla stanza, soprattutto se lo specchio è abbellito da una cornice decorata.

Come abbellire la cappa del camino con eleganza-decoratedlife

Quale di queste idee ti è piaciuta di più? Raccontaci come hai deciso di decorare il camino e condividi il tuo progetto con la Community.

MaraLocatelli
Sostenitore 🏋️‍♀️
01/02/22-10:41 (modificato il 17/11/23-11:05)

Il caminetto a bioetanolo rappresenta una soluzione innovativa e sostenibile per chi desidera godere del calore e dell'atmosfera di un fuoco vero, senza i disagi e le complicazioni dei caminetti tradizionali. Questo tipo di caminetto, alimentato da bioetanolo, un combustibile ecologico derivato dalla fermentazione di prodotti agricoli, offre numerosi vantaggi sia in termini di praticità sia di impatto ambientale. Ma prima di procedere con l'acquisto è importante valutare i pro e contro di questa soluzione in relazione alla propria metratura di casa, all'ambiente e allo stile scelti.


Caminetto in bioetanolo che riscalda l'atmosfera - Canva

Caminetto in bioetanolo: i vantaggi

Il caminetto a bioetanolo sta guadagnando popolarità grazie ai suoi numerosi vantaggi, che lo rendono una scelta eccellente per chi desidera un'alternativa ai caminetti tradizionali.

Tra i pro di questa soluzione ci sono:

  • facilità d'installazione: non richiede canna fumaria, quindi non sono necessari lavori di ristrutturazione complessi. Questo lo rende ideale per appartamenti o case dove non è possibile installare un caminetto tradizionale. La sua versatilità permette di posizionarlo in quasi ogni ambiente, sia internamente che esternamente;
  • eco-sostenibile: il bioetanolo è un combustibile rinnovabile prodotto dalla fermentazione di biomasse come mais, canna da zucchero e grano. Brucia in modo pulito, producendo solo vapore acqueo e anidride carbonica in quantità minime, simile a quella emessa dalla respirazione umana. Questo lo rende un'opzione ecologica, riducendo l'impatto ambientale rispetto ai combustibili fossili;
  • qualità dell'aria: a differenza dei modelli tradizionali, i caminetti a bioetanolo non emettono fumo, fuliggine, o ceneri. Questo aspetto migliora notevolmente la qualità dell'aria all'interno della casa, rendendolo una scelta sicura per le famiglie e particolarmente vantaggioso per chi soffre di allergie o problemi respiratori;
  • design ed estetica: oltre a riscaldare l'ambiente possono trasformarsi in veri e propri complementi d'arredo. Infatti sono disponibili in un'ampia varietà di stili e design, da quelli moderni e minimalisti a quelli più tradizionali, permettendo di adattarsi a qualsiasi arredamento. Possono essere un elegante punto focale in una stanza, aggiungendo un tocco di classe e modernità;
  • facilità d'uso e manutenzione: sono noti per la loro semplicità d'uso. L'accensione e la regolazione della fiamma sono immediate e intuitive. Inoltre, la manutenzione è minima rispetto ai caminetti a legna, poiché non vi è necessità di pulire la cenere o di occuparsi della manutenzione della canna fumaria;
  • calore immediato: a differenza dei caminetti a legna che richiedono tempo per scaldarsi, i caminetti a bioetanolo offrono calore immediato, rendendoli pratici per un riscaldamento rapido della stanza.

Infine, molti modelli di caminetti a bioetanolo sono portatili, permettendo di spostarli da una stanza all'altra o persino di portarli all'esterno, per esempio in terrazza o in giardino, per creare un'atmosfera accogliente anche all'aperto.


Versatilità dei caminetti in bioetanolo - Leroy Merlin

Camino a bioetanolo: i contro da valutare

Sebbene i caminetti a bioetanolo offrano numerosi vantaggi, come in ogni scelta, esistono alcuni aspetti potenzialmente svantaggiosi da considerare. Innanzitutto, il calore prodotto può essere meno intenso rispetto a quello di un camino a legna tradizionale in determinate condizioni: questo può essere un limite in ambienti molto ampi o in zone particolarmente fredde.

Inoltre, il costo del bioetanolo può essere superiore rispetto ad altri combustibili e la necessità di rifornirsi regolarmente potrebbe rappresentare un piccolo inconveniente logistico.

Un altro aspetto da considerare è che, nonostante bruci in modo pulito, il bioetanolo consuma ossigeno e rilascia anidride carbonica, seppur in quantità minore rispetto ai caminetti tradizionali. Pertanto, è importante assicurare una buona ventilazione nella stanza dove è installato il camino.

C'è anche da considerare che il bioetanolo, essendo un liquido infiammabile, richiede una manipolazione attenta e il rispetto di specifiche norme di sicurezza durante il rifornimento.

Nonostante questi aspetti, è importante sottolineare che i vantaggi offerti dai caminetti a bioetanolo, come la facilità di installazione, l'ecocompatibilità, l'estetica versatile e la manutenzione ridotta, tendono a superare di gran lunga questi piccoli svantaggi. La scelta di un camino a bioetanolo rappresenta quindi una soluzione moderna e consapevole, perfetta per chi cerca un'alternativa più sostenibile e pratica, senza rinunciare al fascino e al comfort di un fuoco vivo.


Estetica, praticità e zero rischi: pro e contro del camino a bioetanolo - Idea Leroy Merlin

È arrivato il momento di scegliere

Ora che è arrivato il momento di scegliere il modello è opportuno considerare i principali modelli disponibili sul mercato:

  • a terra: sono tra i più versatili. Possono essere posizionati quasi ovunque, richiedendo solo una superficie piana per l'installazione. Questi modelli sono ideali per chi desidera un elemento d'arredo distintivo e facilmente spostabile. Offrono un'ampia gamma di design, da quelli minimalisti e moderni a quelli più classici e ornamentali, permettendo di creare un accogliente punto focale in qualsiasi stanza;
  • angolari: sono una soluzione perfetta per ottimizzare lo spazio. Progettati per adattarsi agli angoli della stanza, questi caminetti uniscono funzionalità e stile. Sono una scelta eccellente per chi ha spazio limitato ma non vuole rinunciare all'eleganza e al calore di un camino. Inoltre, il loro posizionamento consente una distribuzione uniforme del calore all'interno della stanza;
  • da incasso: offrono un aspetto elegante e integrato, ideale per un design moderno e minimalista. Questi modelli vengono installati direttamente nella parete, creando un effetto visivo pulito e continuo. Sono particolarmente adatti per chi desidera un camino che si fonda armoniosamente con l'arredamento circostante, senza occupare spazio aggiuntivo;
  • da parete: sono soluzioni salvaspazio che aggiungono un tocco di modernità a qualsiasi ambiente. Montati direttamente sulla parete, questi caminetti rappresentano un'alternativa pratica ai modelli tradizionali. Offrono la flessibilità di godere del calore e dell'atmosfera di un camino senza rinunciare a spazio prezioso sul pavimento. Inoltre, sono disponibili in diversi stili e dimensioni, permettendo una facile personalizzazione.


Elegante camino in bioetanolo - Canva

Caminetto a bioetanolo: consigli d’uso e sicurezza

Quando scegli un camino a bioetanolo, è importante considerare alcuni aspetti per garantire sicurezza, funzionalità e piacere estetico. Prima di tutto, valuta lo spazio dove intendi installare il camino: i modelli a parete o a incasso sono ottimi per spazi limitati, mentre quelli da terra o angolari offrono maggiore flessibilità e possono diventare un elemento d'arredo centrale. Assicurati che la stanza scelta sia adeguatamente ventilata, poiché il bioetanolo consuma ossigeno durante la combustione.

In termini di sicurezza, è fondamentale seguire le istruzioni del produttore per l'uso e la manutenzione. Riempi il serbatoio del bioetanolo solo quando il camino è spento e freddo, e usa sempre il bioetanolo di qualità raccomandato per evitare problemi di combustione.

Per quanto riguarda l'estetica, scegli un design che si integri armoniosamente con il tuo arredamento. I caminetti a bioetanolo sono disponibili in una varietà di stili, dai moderni minimalisti ai più tradizionali, quindi è facile trovarne uno che si adatti al tuo gusto personale. Ricorda che puoi anche personalizzare in parte il suo interno con numerosi accessori tra cui le pietre ignifughe.

Infine, considera il calore che desideri ottenere. Mentre i caminetti a bioetanolo sono efficienti nel creare un'atmosfera accogliente, potrebbero non essere sufficienti come unica fonte di riscaldamento in ambienti molto grandi o particolarmente freddi.


Camino a bioetanolo a parete - Leroy Merlin

Ricorda che con le sue linee pulite, il camino a bioetanolo conviene anche come moderno elemento d'arredo che si adatta ad ogni stile. Ma se cerchi delle soluzioni per riscaldare casa, ci sono numerose alternative da vagliare.

Tu hai già acquistato e installato un camino a bioetanolo? Come ti sei trovato? Raccontami la tua esperienza nei commenti.

Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
11/01/22-16:48 (modificato)

La voglia di natura anche negli ambienti indoor è un trend in costante ascesa. Se ricordate, avevamo già condiviso qualche idea per portare il giardino dentro casa: ora vorrei aiutarvi a ricreare completamente le atmosfere dei nostri spazi verdi, così da rendere impercettibile il confine tra interni ed esterni. Siete pronti per lasciarvi ispirare e dare agli ambienti di casa il “garden effect” tanto desiderato?

Ispirazioni per ricreare in casa l’atmosfera del giardino – Leroy Merlin Ispirazioni per ricreare in casa l’atmosfera del giardino – Leroy Merlin

Complementi in fibre e materiali naturali

Il primo semplicissimo passo per trasformare gli ambienti di casa in meravigliosi giardini virtuali è quello di scegliere complementi d’arredo in fibre naturali. Io opterei per un ampio tappeto rotondo in juta, dei cuscini di lino con colori naturali e dei portacandela in bambù intrecciato, poi sceglierei tanti vasi in terracotta di varie forme e dimensioni per tutte le piante di casa….e questo è solo l’inizio!

Idee per scegliere complementi d’arredo in fibre e materiali naturali – Leroy Merlin Idee per scegliere complementi d’arredo in fibre e materiali naturali – Leroy Merlin

Arredi mix & match

Portare gli arredi da giardino dentro casa è lo step successivo per arrivare alla completa trasformazione degli ambienti in originali giardini indoor: possiamo, per esempio, organizzare l’area living con divani componibili da esterno oppure abbinare coloratissime sedie listellari in acciaio al tavolo da pranzo. Vedrete come la sensazione di passare del tempo all’aria aperta si farà sempre più palpabile!

Come accentuare la sensazione di essere all’aria aperta utilizzando in casa gli arredi da giardino - Leroy Merlin Come accentuare la sensazione di essere all’aria aperta utilizzando in casa gli arredi da giardino - Leroy Merlin

Foto murali con decori vegetali

Ora che il ghiaccio è rotto, avremo ancora più voglia di procedere con la trasformazione: potremmo osare, per esempio, rivestendo una parete con una foto murale stile jungle che ci farà immaginare i colori e i profumi dei lussureggianti giardini tropicali.

Idee per rivestire le pareti di casa con foto murali a decori vegetali – Leroy MerlinIdee per rivestire le pareti di casa con foto murali a decori vegetali – Leroy Merlin

Per un effetto trompe d’oeil, invece, potremmo scegliere un affascinante paesaggio dipinto: le pareti spariranno come per magia e l’orizzonte della nostra immaginazione non avrà più alcun confine.

Ispirazioni per creare l’effetto trompe d’oeil con le foto murali – Leroy Merlin Ispirazioni per creare l’effetto trompe d’oeil con le foto murali – Leroy Merlin

Pavimentazioni alternative

Arriviamo quindi alla ciliegina sulla torta: se la voglia di spazio all’aria aperta ci ha totalmente conquistati, possiamo utilizzare in modo alternativo una pavimentazione da esterno effetto cotto e rivestire una o più pareti con della carta da parati a decori vegetali. Realizzeremo così un ambiente - penso per esempio alla zona pranzo – in cui la combinazione di atmosfere indoor e outdoor sarà perfetta e la nostra voglia di natura completamente soddisfatta!

Come trasformare gli ambienti di casa con pavimentazioni da esterno e carta parati a decori vegetali – Leroy Merlin Come trasformare gli ambienti di casa con pavimentazioni da esterno e carta parati a decori vegetali – Leroy Merlin

Sono riuscita a ispirarti? Hai trovato la soluzione giusta per ricreare in casa le atmosfere del giardino? Scrivilo qui nei commenti e se hai qualche domanda o esigenza particolare, sarò ben felice di aiutarti.

Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
11/01/22-13:44 (modificato il 10/12/23-01:36)

Prendersi cura del proprio giardino in modo eco-friendly significa dare un contributo preziosissimo alla protezione dell’ambiente. Basterà seguire le semplici regole della sostenibilità - riusa, riduci e ricicla – per dare anche alle nostre attività di giardinaggio un’impronta a impatto ambientale zero. Ecco, quindi, qualche consiglio green per scegliere macchine e attrezzi da giardino che ci renderanno ancora di più amici del nostro bellissimo pianeta. Siete pronti per lasciarvi ispirare?
Consigli per scegliere macchine e attrezzi da giardino ecosostenibili – Leroy Merlin Consigli per scegliere macchine e attrezzi da giardino ecosostenibili – Leroy Merlin

Diserbare con attenzione

Sull’importanza ecologica delle cosiddette “erbacce” si è detto molto, ma è comprensibile che in alcune aree dei nostri giardini - per esempio quelle pavimentate - non siano del tutto gradite. Se vogliamo liberarcene in modo sostenibile, dimentichiamo i prodotti chimici e scegliamo quindi una diserbatrice elettrica che scalderà le cellule vegetali della pianta fino a seccarle. Con questo sistema riusciremo a eliminare le erbacce rispettando - contemporaneamente - la salute del pianeta!
Soluzioni per eliminare le malerbe rispettando l’ambiente – Leroy Merlin Soluzioni per eliminare le malerbe rispettando l’ambiente – Leroy Merlin

Allontanare i parassiti con metodi naturali

Per eliminare in modo sostenibile i parassiti che danneggiano le nostre piante, utilizziamo prodotti naturali come l’olio di neem – efficacissimo se impiegato sugli insetti allo stato larvale – o il sapone molle che disgrega melata e fumaggini evitando, quindi, l’arrivo delle formiche. Entrambi sono prodotti da diluire in acqua e, per distribuirli al meglio, il mio consiglio è di utilizzare un atomizzatore a batteria che ci permetterà di raggiungere anche i punti più lontani.
Consigli per distribuire gli antiparassitari naturali con l’atomizzatore elettrico - Leroy Merlin Consigli per distribuire gli antiparassitari naturali con l’atomizzatore elettrico - Leroy Merlin

Riutilizzare gli scarti delle potature

Dopo aver potato alberi e arbusti, raduniamo gli scarti vegetali e sminuzziamoli con un pratico biotrituratore elettrico: questa semplice operazione ci aiuterà a ridurre sensibilmente gli sprechi di tempo, fatica e denaro. Otterremo, infatti, del materiale utilissimo per fertilizzare in modo naturale con il doppio vantaggio di avere subito il giardino in ordine e di non dover andare avanti e indietro per portare gli scarti all’isola ecologica!
Come utilizzare il biotrituratore elettrico per ridurre gli sprechi delle operazioni di potatura – Leroy Merlin Come utilizzare il biotrituratore elettrico per ridurre gli sprechi delle operazioni di potatura – Leroy Merlin

Fertilizzare e nutrire le piante in modo sostenibile

Attraverso il compostaggio domestico, i rifiuti organici ci aiuteranno a nutrire le piante senza ricorrere a metodi dannosi per la salute dell’ambiente. Possiamo realizzare semplici compostiere fai-da-te, sceglierne una tradizionale, oppure preferire la più efficiente compostiera girevole che favorisce l’arieggiamento dei rifiuti permettendo la loro trasformazione in ricco humus. Qualunque scelta si faccia…l’importante sarà compostare a più non posso!
Suggerimenti per compostare i rifiuti organici e riutilizzarli per nutrire le piante – Leroy Merlin Suggerimenti per compostare i rifiuti organici e riutilizzarli per nutrire le piante – Leroy Merlin

Preparare la legna per il camino di casa

Se in casa abbiamo il camino, dotiamoci subito di uno spaccalegna elettrico: non inquina, fa poco rumore e ci permetterà di avere il combustibile eco-friendly per eccellenza in men che non si dica! In questo modo, il nostro giardino - oltre a essere bellissimo e super ordinato – ci aiuterà con le spese per il riscaldamento di casa. Con i soldi risparmiati potremo piantare altri alberi e alimentare, così, la nostra eco-sensibilità!
Idee per fare in modo che il giardino contribuisca al mantenimento di casa – Leroy Merlin Idee per fare in modo che il giardino contribuisca al mantenimento di casa – Leroy Merlin

Sono riuscita a ispirarti? Hai trovato le idee giuste per fare giardinaggio ecosostenibile? Scrivilo qui nei commenti e se hai qualche domanda particolare, sarò ben felice di aiutarti.

Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
11/01/22-13:35 (modificato)

Di complicato c’è solo la pronuncia, ma per il resto, seguire la filosofia norvegese che ci insegna a essere felici in mezzo alla natura è davvero semplicissimo! A parlare di Friluftsliv per la prima volta è stato il poeta Ibsen nel 1850, descrivendo i benefici fisici e spirituali che si possono ricavare dalla vita all’aria aperta…anche con il freddo e il brutto tempo! Bisogna solo entrare in sintonia con la natura attraverso azioni e gesti semplici, cose che possiamo fare anche nel giardino di casa. Lasciatevi ispirare e scopriamo insieme il segreto norvegese della felicità en plein air!
Ispirazioni per trasformare il giardino di casa in uno spazio Friluftsliv – Leroy MerlinIspirazioni per trasformare il giardino di casa in uno spazio Friluftsliv – Leroy Merlin

Scegliere i materiali giusti

La prima cosa da fare per trasformare il nostro giardino nello spazio dove placare la stressante quotidianità urbana è scegliere materiali caldi e accoglienti. Ovviamente il legno sarà l’opzione numero uno: possiamo, per esempio, creare una piattaforma in piastrelle a incastro di pino scandinavo oppure scegliere un salottino in legno di acacia. Lasciamo poi tanto spazio al prato…perché camminare a piedi nudi nell’erba è una delle attività più Friluftsliv che ci siano!
Idee per inserire elementi in legno nel giardino di casa – Leroy MerlinIdee per inserire elementi in legno nel giardino di casa – Leroy Merlin

Fronteggiare il brutto tempo

Non importa se le previsioni meteo sono pessime: connettersi con la natura significa adattarsi alle sue sfaccettature e ai suoi cambiamenti. Perché, per esempio, rinunciare a un pranzo all’aperto a causa della pioggia? Basta scegliere una grande pergola bioclimatica per rimanere all’asciutto e ascoltare il rilassante suono delle gocce che cadono. Se poi fa freddo, potremo bere una tazza di caffè bollente vicino al fuoco acceso nel braciere. Il bello della vita all’aria aperta è anche questo!
Ispirazioni per adattare le aree del giardino a qualsiasi condizione atmosferica - Leroy MerlinIspirazioni per adattare le aree del giardino a qualsiasi condizione atmosferica - Leroy Merlin

Coccolarsi in stile nordico

Per una sensazione di puro benessere, non dobbiamo far altro che aggiungere al nostro giardino una mini piscina idromassaggio riscaldata: oltre ad assecondare le tradizioni termali nordiche, creeremo un’occasione in più per invitare gli amici e far loro scoprire i benefici del Friluftsliv. Se poi vogliamo creare un vero e proprio angolo spa, realizziamo – intorno alla piscina - una struttura in legno e sulle piattaforme appoggiamo degli avvolgenti futon da pavimento: il risultato ricompenserà ampiamente lo sforzo fatto
Soluzioni per creare un angolo benessere in stile nordico – Leroy MerlinSoluzioni per creare un angolo benessere in stile nordico – Leroy Merlin

Condividere con i bimbi la felicità della vita en plein air

Se vogliamo che i nostri bimbi apprezzino la vita all’aria aperta quanto noi, dobbiamo fare in modo che si divertano sempre (anche con la pioggia e il freddo). Possiamo costruire insieme a loro un playground in stile sioux con una capanna che ben presto diventerà – ahimè – vietata ai più grandi e poi inventare un sacco di giochi eco-friendly. Che ne dite, per esempio, di fare delle casette per uccellini con vecchi oggetti in legno?
Suggerimenti per condividere con i bambini il piacere di stare all’aria aperta – theenglishhome.co.uk e Leroy MerlinSuggerimenti per condividere con i bambini il piacere di stare all’aria aperta – theenglishhomecouk e Leroy Merlin

Fare sport respirando aria fresca

Non c’è niente di meglio che fare sport all’aperto: si respira aria fresca e, se fa freddo, le calorie bruciate ci faranno comunque stare bene…quindi, in perfetto stile Friluftsliv, organizziamo un’area dedicata anche nel nostro giardino. Possiamo crearla semplicemente sotto una pergola di legno con teli ombreggianti e, se abbiamo lo spazio, completarla con una bellissima casetta in abete del Nord. Anche in questo caso…gli amici si metteranno in fila per gli allenamenti in mezzo alla natura!
Suggerimenti per creare l’area per le attività sportive all’interno del giardino – Leroy MerlinSuggerimenti per creare l’area per le attività sportive all’interno del giardino – Leroy Merlin

Sono riuscita a ispirarti? Hai trovato l’idea giusta per adattare il tuo giardino alla filosofia Friluftsliv? Scrivilo qui nei commenti e se hai qualche domanda particolare, sarò ben felice di aiutarti.

Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
11/01/22-13:32 (modificato)

Se vogliamo trasformare giardini e terrazzi in spazi di tendenza, lasciamo che la grinta di Very Peri stimoli la nostra creatività: dopo aver visto come utilizzare al meglio il colore Pantone 2022 per l’arredo outdoor, ora è il momento di tuffarsi nelle palette cromatiche che rivelano la sua anima innovativa, aprendo le porte a un mondo di abbinamenti inediti e super originali. Pantone ne ha elaborate quattro e io le ho interpretate per voi utilizzando uno schema semplicissimo:

  • tappeto solid color per definire lo spazio

  • arredi e complementi che assecondano i colori delle palette

  • cuscini fantasia per combinare le nuances

A voi non resta che lasciarvi ispirare!

Ispirazioni cromatiche per abbinare Very peri negli spazi outdoor – Leroy Merlin Ispirazioni cromatiche per abbinare Very peri negli spazi outdoor – Leroy Merlin

Balancing act: la palette très chic

Alternando toni caldi e freddi, abbiniamo l’elemento Very Peri del nostro giardino con un tappeto rosa a decori floreali su cui appoggiare raffinati futon da pavimento in velluto verde. Lì vicino, realizziamo un parterre di ciottoli verde granito e vasi lilla completando poi il tutto con cuscini a fantasia floreale che combinano le nuances della palette per un effetto elegante e brioso al tempo stesso.

Idee per creare un ambiente outdoor chic e vivace con la palette Balancing act – Leroy Merlin Idee per creare un ambiente outdoor chic e vivace con la palette Balancing act – Leroy Merlin

Wellspring: la palette che sa di primavera

Se vogliamo che il colore Pantone 2022 porti una ventata di freschezza al nostro giardino, abbiniamolo a un tappeto verde acido, poi scegliamo un set colazione in acciaio color Eggshell blue e dei vivacissimi cuscini stampati con dettagli viola mora. Illuminiamo quindi il nostro angolino con la divertente lampada a forma di cactus e godiamoci l’esuberanza di questa palette super vitaminica!

Ispirazioni per creare angolini outdoor pieni di energia con Very peri e la palette Wellspring - Leroy Merlin Ispirazioni per creare angolini outdoor pieni di energia con Very peri e la palette Wellspring - Leroy Merlin

The star of the show: la palette raffinata

Possiamo usare il colore Pantone 2022 anche se preferiamo le atmosfere sobrie ed essenziali: basta creare il nostro spazio living all’aria aperta con un tappeto color tortora, un coffee set in legno con cuscini grigi, qualche fioriera tinta antracite e degli alti vasi bianchi e color sabbia. Insieme ai cuscini d’arredo con foglie tropicali, Very peri darà allo spazio outdoor il tocco trendy con garbo ed eleganza.

Soluzioni per utilizzare Very peri per gli spazi all’aria aperta sobri ed essenziali – Leroy Merlin Soluzioni per utilizzare Very peri per gli spazi all’aria aperta sobri ed essenziali – Leroy Merlin

Amusements: la palette per chi non ha paura di osare

Per chi ama sperimentare, i colori brillanti della palette Amusements sono gli alleati giusti! Gli elementi Very Peri troveranno la combinazione perfetta insieme a un divertente tappeto giallo mais, a una poltrona sospesa rosa fucsia e a tanti cuscini tropical. Per equilibrare questo caleidoscopio di colori, scegliamo una pavimentazione in piastrelle di legno color caffè e dei futon da pavimento azzurro polvere: il risultato sarà tanto inatteso, quanto sorprendente!

Suggerimenti per creare abbinamenti originali con Very peri e tanti colori vivacissimi – Leroy Merlin Suggerimenti per creare abbinamenti originali con Very peri e tanti colori vivacissimi – Leroy Merlin

Sono riuscita a ispirarti? Hai trovato l’idea giusta per abbinare Very Peri nell’arredamento del tuo giardino o terrazzo? Scrivilo qui nei commenti e se hai qualche domanda particolare, sarò ben felice di aiutarti.